Guida completa e dettagliata per installare e utilizzare il nuovo sistema operativo Mac OS X Yosemite su una chiavetta USB o pendrive USB

Qualche settimana fa Apple ha presentato ufficialmente il suo nuovo sistema operativo per Mac, OS X Yosemite. Questo OS è sicuramente molto interessante e rivoluzionario, visto che introduce tante novità rispetto all’OS attualmente disponibile.

Il nuovo OS X Yosemite rappresenta senza dubbio un passo avanti nel settore dei sistemi operativi. Un passo importante che prevede molte novità, tra cui una nuova grafica e tante funzionalità di cui abbiamo parlato in vari articoli dedicati, che trovate di seguito:

Come abbiamo specificato nei vari articoli dedicati, al momento OS X Yosemite è disponibile in versione beta per gli sviluppatori e tra qualche settimana dovrebbe arrivare l’apertura della beta anche per il pubblico, ma resta il fatto che il sistema operativo non è finito. Vi abbiamo anche spiegato come scaricare e installare OS X Yosemite in anteprima sui vostri Mac, ma vi abbiamo specificato chiaramente che al momento OS X Yosemite è in fase di beta testing, quindi potreste incappare in qualche errore, bug o problema (altrimenti non sarebbe in beta ma sarebbe già disponibile al download se fosse perfetto e senza bug).

In soldoni, tutto questo significa che potete tranquillamente scaricare OS X Yosemite e installarlo sui vostri Mac, ma potreste andare incontro all’incompatibilità con dei software e avere problemi di stabilità, cosa che vi consiglierei di evitare caldamente se usate il vostro Mac quotidianamente per lavoro e avete bisogno di un OS veloce, stabile e performante.

Se però volete provare ad ogni costo OS X Yosemite e non volete rischiare di compromettere la stabilità del vostro attuale sistema operativo, oggi abbiamo la soluzione perfetta per voi. Oggi vi spiegheremo infatti come fare per scaricare OS X Yosemite e installare OS X Yosemite su pendrive o chiavetta USB: in questo modo potrete provare OS X Yosemite in anteprima senza andare a toccare in alcun modo la vostra attuale installazione di OS X Yosemite. Comodo, no?

Non dilunghiamoci ulteriormente e vediamo come fare per scaricare, installare e usare OS X Yosemite su chiavetta USB. Ovviamente la guida funziona solo su Mac e NON su PC Windows.

Se volete scaricare, provare e installare OS X Yosemite sul vostro Mac, dovrete avere una porta USB 3.0 e una pendrive USB 3.0 (meglio da 16GB almeno). In linea teorica potrebbe funzionare anche una scheda SD abbastanza veloce, ma non ho provato personalmente.

Chiaramente prima di procedere vi serve il file originale di installazione di OS X Yosemite, senza il quale non potrete fare nulla. Lo trovate al seguente link:

Per installare la beta di OS X Yosemite nella pendrive o chiavetta USB dovrete prima formattare quest’ultima con Utility Disco. A questo punto scegliete Inizializza con la partizione “Mac OS Esteso (Journaled)”. La partizione deve essere “bootable”, vale a dire avviabile come disco.

Fate partire l’installazione della beta di OS X 10.10 e, quando vi viene chiesto il disco di installazione, premete su “Mostra tutti i dischi” e scegliete la pendrive.

Quando l’installazione sarà completa dovrete riavviare il Mac con la pendrive inserita. Al suono di accensione premete su ALT per far apparire la schermata con il disco di avvio. Scegliete la pendrive e avete fatto.

Quando non vi servirà più, vi basterà riavviare il computer e con lo stesso sistema scegliere il disco di sistema, in modo da tornare ad usare OS X Mavericks come in passato.

Tutto molto semplice, veloce e immediato, non trovate anche voi? La cosa positiva è che in questo modo potete provare e usare OS X Yosemite senza toccare l’installazione originale sul vostro Mac, quindi senza rischi, problemi e conseguenze. Potete usare questa soluzione almeno finchè OS X Yosemite non sarà rilasciato ufficialmente per tutti.

Provate il tutto e fatemi sapere se avete problemi.

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!

  • Max Sullivan Gates

    a me dice che si è verificato un errore quando al termine dell’installazione su usb dice “il computer si riavvierà tra “tot” secondi… oare quasi che alla fine di tutto s’accorga che la pendrive da 32gb formattata giusta e partizionata, non vada bene…