Guida completa per installare Windows 10 su Mac usando Boot Camp. Come installare e usare Windows 10 su Mac: guida completa in italiano

Vuoi provare a installare Windows 10 su Mac? Ecco come fare con Boot Camp

Boot-Camp-Windows-10-header

Guida per installare Windows 10 su Mac usando Boot Camp

Oggi vedremo insieme come fare per provare e installare Windows 10 su Mac usando Boot Camp. Ci sono varie soluzioni per installare e usare Windows 10 su Mac (VirtualBox, Parallels e simili), ma oggi ti spiegherò come effettuare una vera e propria installazione di Windows 10 su Mac usando Boot Camp, il software ufficiale di Apple.

La guida è alla portata di tutti gli utenti, anche quelli meno esperti. L’unica cosa di cui avrai bisogno è un pò di pazienza, visto che la guida, per quanto semplice, richiede un pò di tempo per essere portata a termine.

Con Boot Camp potrai creare un’installazione vera e propria di Windows 10 su Mac, su una partizione dedicata del disco fisso del Mac: in questo modo non avrai Windows 10 emulato o virtualizzato, ma avrai un sistema operativo realmente installato sul Mac, che chiaramente si affiancherà a Mac OS X senza sostituirlo. Dopo aver installato Windows 10 su Mac, sarai libero di scegliere se avviare il tuo Mac con Windows 10 o con OS X. 

La guida per installare Windows 10 su Mac richiede circa 30 minuti, ma tutti i passaggi sono quasi automatici, dovrai solo cliccare sulle varie scritte “OK” per confermare e fare procedere l’installazione. La cosa più interessante da evidenziare è che l’hardware del Mac si integra alla perfezione con Windows 10: in questo modo non avrai bisogno di driver o altre configurazioni, una volta installato Windows 10 non dovrai fare niente e sarai pronto per goderti questo sistema operativo di Microsoft sul tuo Mac.

Detto questo, basta con le chiacchiere e iniziamo subito con la guida per installare Windows 10 su Mac.

Premessa: come anticipato, ricordo che installare Windows 10 su Mac usando Boot Camp significa installare Windows 10 su una partizione del disco fisso di sistema. Mac OS X sarà dunque affiancato dal sistema operativo Windows 10, non sarà sostituito. Ogni volta che accenderete il Mac potrai scegliere quale sistema operativo avviare. Unica cosa da tenere a mente: la partizione di Windows 10 e quella di OS X sono formattate diversamente, quindi non potrai condividere i dati tra l’una e l’altra, le due partizioni non si “vedono” tra loro.

IMPORTANTE:

  • prima di procedere, fai un backup del tuo Mac per sicurezza
  • avrai bisogno di una chiavetta USB da almeno 8GB (controlla che non ci siano file importanti al suo interno, andrà formattata)
  • dovrai scaricare la versione a 64 bit di Windows 10
  • avrai bisogno di un product key valido per attivare Windows 10
  • una volta installato Windows 10, dovrai tenere premuto il tasto “Option” sulla tastiera del Mac subito dopo l’accensione per fare comparire il menù di boot e scegliere se avviare Windows 10 o OS X
  • esegui tutto a tuo rischio e pericolo. La guida è stata testata da me, ma non mi assumo responsabilità per eventuali problemi.

Bene, procediamo con la guida.

Preparazione di Boot Camp

L’app Boot Camp Assistant ti aiuterà a creare una chiavetta USB da cui installare Windows 10 sul tuo Mac. Apri Spotlight, cerca Boot Camp Assistant e avvia il programma.

Spotlight Boot Camp

Step 1: Quando si apre l’app, clicca su Continue per procedere.

Boot Camp Intro

Step 2: Dalla schermata successiva, assicurati che siano spuntate entrambe le scritte Create a Windows 7 or later version install disk e Install Windows 7 or later version. Quindi clicca su Continue. Appena la chiavetta USB sarà pronta, inizierà il processo di creazione del supporto da cui installare Windows 10 su Mac.

Boot Camp Select

Step 3: Ora devi selezionare il file ISO di Windows 10. Se Boot Camp non lo trova da solo, selezionalo manualmente e procedi.

Boot Camp Select ISO

Step 4: Boot Camp ti avverte che la chiavetta USB sarà formattata: procedi.

Boot Camp Erase USB

Step 5: Ora la parte più difficile: devi aspettare che Boot Camp faccia tutto il lavoro di creazione della chiavetta USB per installare Windows 10 su Mac. Il procedimento può richiedere anche 1 ora: lascia che Boot Camp faccia il suo lavoro, sii paziente e non lo interrompere. Non ti preoccupare se la barra di progresso resta ferma per molto tempo: non si è bloccata, semplicemente sta scaricando alcuni file da internet affinchè sia resa possibile l’installazione di Windows 10.

Boot Camp USB Burning

Step 6: Quando il drive USB sarà pronto, ti sarà chiesta la password di sistema.

Boot Camp Password

Step 7: Ora devi inserire lo spazio del disco fisso da dedicare a Windows 10. Dedica a Windows 10 almeno 30GB, ma chiaramente scegli lo spazio in base alle dimensioni del disco fisso/SSD del tuo Mac. Consiglio comunque di dare a Windows 10 almeno 50GB.

Boot Camp Parition

Installare Windows 10 su Mac

A questo punto il Mac si riavvia e vedrai comparire la schermata di Windows 10 con una barra di progresso. Dopo qualche istante comparirà la schermata di installazione di Windows 10.

Step 1: Dalla prima schermata, seleziona la lingua, l’orario e la configurazione della tastiera.

Windows Installation

Step 2: Procedi alla schermata successiva. Dovrai inserire il product key di Windows 10: se non lo hai, puoi saltare questa schermata ( ti spiego più avanti come attivare Windows 10 gratis).

Windows 10 Product Key

Step 3: Ora scegli la versione di Windows 10 che vuoi installare su Mac: consiglio la Pro.

Windows 10

Step 4: Accetta i termini e le condizioni di licenza di Windows 10 e procedi.

Windows 10

Step 5: ora scegli la partizione su cui installare Windows 10. Clicca sul drive chiamato BOOTCAMP e seleziona la voce “Formatta”. Senza fare questo, non potrai installare Windows 10.

Windows 10

Step 6: Nella schermata successiva, dove comparirà un pop-up, clicca su OK e procedi.

Windows 10

Step 7: La partizione sarà formattata, il nome BOOTCAMP sarà eliminato. Seleziona la partizione appena formattata e clicca su Next per avviare l’installazione di Windows 10 su Mac.

Windows 10

Fine: Windows 10 inizierà il processo di installazione sul tuo Mac. Il Mac si riavvierà un paio di volte e, a procedimento terminato, potrai usare Windows 10 su Mac a fianco di OS X.

Configurazione di Windows 10

Terminata l’installazione di Windows 10, dovrai configurare velocemente il sistema operativo. Anche qui la procedura è totalmente guidata, non è richiesta una guida. Ecco qualche schermata riguardante la configurazione di Windows 10:

Windows 10

Windows 10

Terminata la configurazione di Windows 10, sarà necessario installare i driver di Windows 10 su Mac. Fortunatamente, però, tutto sarà fatto in automatico da Boot Camp Helper. L’app si aprirà automaticamente e dovrai solo seguire le istruzioni su schermo.

Step 1: Clicca su Next quando l’app Boot Camp si avvia.

Windows 10

Step 2: Accetta le condizioni di licenza e clicca su Install

Windows 10

Step 3: Partirà l’installazione dei driver automatica. Quando sarà terminata, clicca su Finish.

Bene, abbiamo concluso! Hai correttamente installato Windows 10 su Mac e completato la procedura di configurazione.

Adesso sei pronto per usare liberamente Windows 10 sul tuo Mac. Potrai scegliere se accendere il Mac con OS X o con Windows 10 in base alle tue esigenze.

Se hai bisogno di attivare Windows 10 e non sai come fare, leggi questo articolo: Miglior metodo per attivare Windows 10 Gratis

Buon divertimento con Windows 10 installato sul tuo Mac!

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!