iOS 10 e macOS sono stati presentati ufficialmente ieri da Apple e rappresentano il più grande salto generazionale per mobile e desktop che Apple abbia fatto negli ultimi anni. Tantissime sono le novità che potete trovare nei nostri approfondimenti:

Ma in questo articolo vogliamo dirvi alcune curiosità che forse non avete letto da altre parti o che avete omesso di leggere.

Compatibilità iOS 10

  • iPhone: iPhone 5 e successivi;
  • iPad e iPad Air: iPad 2 e successivi, iPad Air e iPad Air 2;
  • iPad Mini: iPad Mini 2 e successivi;
  • iPad Pro: entrambi i modelli da 9.7 e 12.9 pollici;
  • iPod Touch: la sesta generazione.

Compatibilità macOS Sierra

  • MacBoook: late 2009 e successivi;
  • iMac: late 2009 e successivi;
  • MacBook Air: 2010 e successivi;
  • MacBook Pro: 2010 e successivi;
  • Mac Mini: 2010 e successivi;
  • Mac Pro: 2010 e successivi

Curiosità macOS

  • Addio a OS X OS X non esiste più ed è stato sostituito proprio dal nome macOS che segue la nomenclatura della famiglia di sistemi operativi come iOS, watchOS e tvOS.
  • E’ di nuovo possibile creare volumi RAID in Utility Disco.
  • La funzione auto unlock che permette di sbloccare il MAC tramite Apple Watch avvicinandosi al MAC.
  • Nuovo file system denominato Apple File System, abbreviato in APFS, che manda in pensione dopo 30 anni HFS+ con alcuni limiti di APFS come il non utilizzo di una partizione di avvio, è case-sensitive, non è compatibile con Time Machine, né con File Vault né con Fusion Drive.

Curiosità iOS 10

  • Disintallare app di sistema su iOS 10 Con iOS 10 sarà possibile cancellare le app di serie installate sul dispositivo Apple come una comune applicazione installata dall’AppStore come Mail, FaceTime, Calendario, Meteo, Borsa e altre.
  • L’app Messaggi include anche animazioni a tutto schermo come palloncini, coriandoli o fuochi d’artificio.
  • Siri potrà essere integrato in applicazioni di terze parti.
  • Mappe ridisegnate con una navigazione finalmente all’altezza.
  • Nuovo design per Apple Music e News.
  • La funzionalità Raise to Wake riattiva in automatico lo schermo quando si solleva l’iPhone.
  • Siri in Italiano con voce maschile arriverà con iOS 10.
  • Safari ora supporta la Split View su iPad.