iOS 7: il download si avvia automaticamente senza il consenso dell’utente

IMG_0069_610x348

Se da una parte gli utenti criticano Android per la eccessiva frammentazione, dall’altra elogiano Apple, azienda che da sempre cerca di tenere aggiornati all’ultima versione del suo sistema operativo il maggior numero di dispositivi possibile.

Con il rilascio di iOS 7, infatti, solo iPhone 3GS è stato tagliato fuori dalla lista di compatibilità dell’azienda, mentre tutti gli altri device di Apple sono supportati dall‘aggiornamento ad iOS 7, che, ovviamente, è facoltativo per gli utenti: chiunque è libero di scegliere se installare o meno iOS 7 sul proprio iPhone, iPod e iPad.

Vuoi per paura di perdere il Jailbreak, vuoi perchè non convinti dalla grafica di iOS 7, tantissimi utenti hanno preferito restare ad iOS 7 e non aggiornare il proprio dispositivo Apple all’ultima versione del sistema operativo rilasciato dall’azienda. A quanto pare, però, Apple non ci sta e ha trovato un metodo per obbligare tutti gli utenti ad aggiornare ad iOS 7.

Come? Semplice: facendo scaricare automaticamente l’ultima versione del suo sistema operativo a tutti i dispositivi. Si, avete letto bene: iOS 7 viene scaricato automaticamente da tutti gli iPhone, iPod e iPad che sono ancora aggiornati ad iOS 6. 

Al momento il problema riguarda solo gli utenti americani, ma probabilmente presto si presenterà anche in Italia, dove il download del nuovo sistema operativo iOS 7 si avvierà in automatico, senza possibilità di fermarlo, annullarlo o bloccarlo. Dunque, a poco più di una settimana di distanza dal rilascio, gli utenti che hanno ancora iOS 6 installato sui propri dispositivi hanno lamentato un problema veramente fastidioso: i loro dispositivi, se collegati alla corrente elettrica e con WiFi attivo, vedono avviarsi il download automatico via OTA del nuovo firmware iOS 7, anche contro la loro volontà. 

La cosa incredibile e assurda è che per essere scaricato via OTA, iOS 7 richiede 3.1GB di spazio di sistema libero, spazio che, in caso di mancata installazione dell’OS, resta comunque occupato. Si, perchè iOS 7 viene scaricato in automatico su iPhone, iPod e iPad, ma starà poi all’utente scegliere se installarlo o meno. E con oltre 3GB di spazio occupato inutilmente, è quasi un ricatto: o installi iOS 7, o ti occupo tantissimo spazio per niente.

Tutto questo mi sembra veramente assurdo! Voi cosa ne pensate?

Qualcuno di voi è rimasto ancora ad iOS 6? Avete riscontrato questo problema? Al momento l’unico modo per evitare che iOS 7 venga scaricato in automatico sul vostro iPhone, iPod o iPad è quello di disattivare il WiFi quando collegate il device alla corrente elettrica.

VI aggiorneremo in caso di novità.

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!