Sembra incredibile, ma il nuovo iPhone 5 utilizza un processore prodotto da Samsung. Precisamente il Samsung Exynos 5 Cortex A15 Dual Core, che Apple ha chiamato A6

Nonostante le battaglie legali che hanno visto protagoniste Samsung ed Apple nelle scorse settimane, pare che la collaborazione tra le due aziende per quanto riguarda l’hardware non sia terminata.

Anzi. Contrariamente a ogni aspettativa, il nuovo iPhone 5 di Apple continua ad appoggiarsi a Samsung per quanto riguarda il processore. Vediamo insieme nel dettaglio le caratteristiche del nuovo chip utilizzato da iPhone 5, ancora una volta progettato e realizzato interamente da Samsung su indicazioni di Apple.

Anche quest’anno, dunque, nonostante le durissime battaglie legali che hanno visto protagoniste Samsung e Apple, iPhone monta un processore realizzato dall’azienda coreana.

Non solo il produttore Coreano sarà il fornitore del processore che muoverà il nuovo iOS 6 e iPhone 5, ma la CPU che è stata offerta ad Apple è il nuovissimo Exynos 5 basato sul processore Cortex A15 con architettura Dual Core. Si tratta, in sostanza, di un potentissimo chip, costruito utilizzando tutte le ultime tecnologie di Samsung, che hanno consentito di realizzare una CPU e una GPU con prestazioni che nulla hanno da invidiare agli attuali Quad Core

Il nuovo processore di iPhone 5 si chiama A6, ma il nome è semplicemente una modifica di Apple. La progettazione e la realizzazione del processore A6 di Apple è stata infatti demandata a Samsung, che ha realizzato in esclusiva questo chip per l’azienda di Cupertino. Scordiamoci, quindi, la possibilità di vedere questo processore installato su smartphone e tablet futuri di Samsung, visto che Apple si è presa tutti i diritti su questo chip.

Ma le novità sul processore di iPhone 5 non finiscono qui.

Oltre all’Exynos 5, infatti, sul nuovo iPhone 5 troviamo anche una GPU quad core SGX543MP4 uguale a quella montata sul nuovo iPad con processore A5X. Si tratta senza dubbio di un mix molto interessante, che permetterà al nuovo iPhone di offrire prestazioni sicuramente eccellenti non solo nell’esecuzione dei programmi, ma anche in quella dei giochi di ultima generazione.

Nonostante le battaglie in tribunale, dunque, Apple e Samsung hanno continuato la collaborazione dal lato hardware per commercializzare un iPhone 5 più potente che mai.

Vedremo, ovviamente, come questo smartphone si comporterà nella prova sul campo una volta che sarà in vendita nei negozi.

Non sono bastati dunque tribunali e cause legali per sciogliere il legame pluriennale tra Apple e Samsung e siamo sicuri che nuove battagli e sui brevetti arriveranno presto vista la delicata questione dell’LTE.

Non perdere nessuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale:

3 COMMENTS

  1. Complimenti per l’ articolo e per la news…poiché sapere che il CIP Apple e’ stato progettato e realizzato da Samsung e’ una notizia interessante! Io sono possessore di iPhone 3GS, new ipad and MacBook Pro…pero’ mi da fastidio che la Apple deluda i suoi clienti creando un ipad 4 dopo 7 mesi dal precedente…e un iPhone ( che apparte la maneggevolezza e schermo più grande) non ha nulla di innovativo.
    Sono disposto a spendere 700 euro a patto che mi diano ricarica wireless, stabilizzatore nelle video camera, navigatore in off line come il lumia…
    Magari passero’ ad un terminale diverso da iPhone….ma per quanto riguarda i Mac gli rimarrò fedelissimo!

    • Come darti torto 😉 In effetti l’idea è che ultimamente Apple abbia innovato poco e abbia solo introdotto migliorie incrementali..l’iPhone resta un ottimo smartphone, ma gli utenti oggi vogliono qualcosa in più..

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here