iPhone 6 e Plus smontati da iFixit: Batteria doppia e grado di riparabilità di 7 su 10

https://d3nevzfk7ii3be.cloudfront.net/igi/MSuCTMh4VHQMLOO2.medium

Dopo solo pochissime ore dalla commercializzazione ufficiale dei due nuovi smartphone di casa Apple, l’iPhone 6 ed iPhone 6 Plus, iFixit ha già eseguito il teardown mostrando tutti i segreti dei nuovi iPhone 6 sia a livello hardware che sul grado di riparabilità. iFixit non ha aspettato che Apple confermasse le caratteristiche tecniche dei due smartphone ed ha eseguito il primo smontaggio di iPhone 6 e 6 Plus svelando tutti i dettagli delle componenti interne.

Ad esempio la batteria del 6 Plus è da ben 2915 mAh rivelando che la batteria è ben bloccata al corpo del telefono e quindi difficile da rimuovere. Il processore sia dell’iPhone 6 che del 6 Plus è il nuovo A8 di Apple e la RAM è pari ad 1 GB per entrambi. Tra le altre componenti interne del phablet troviamo:

  • Processore: Apple A8 APL1011 con architettura a 64-bit;
  • Modem: LTE è un Qualcomm MDM9625M;
  • Memoria flash: Si trova sotto la scheda logica, è una SKhyrix H2JTDG8UD1BMS;
  • Touchscreen: Broadcom BSM5976;
  • Chip NFC: NXP 65V10 impostato per funzionare solo con il servizio Apple Pay.

Image #1

La fotocamera dell’iPhone 6 è più piccola di quella integrata sull’iPhone 6 Plus per via del sistema di stabilizzazione ottica OIS che occupa più spazio. Il copriobiettivo è in vetro zaffiro per entrambi mentre la fotocamera frontale è da 1,2 megapixel. Il voto di riparabilità assegnato da iFixit è pari a 7 su 10, migliore dell’iPhone 5S per via della facilità maggiore nel rimuovere il gruppo dello schermo e ciò ne rende più semplice la riparazione, la rimozione della batteria non è impossibile ma molto difficile ed il cavo del sensore di impronte digitali è stato spostato e ciò rende molto più sicura l’apertura del dispositivo. Nell’iPhone 5S, il cavo può esser facilmente strappato se l’utente non è attento mentre l’iiPhone 6 Plus impiega ancora le viti Pentalobe proprietarie, e ciò vuol dire che è necessario un particolare cacciavite per rimuoverle.

Via