Ora che i nuovi iPhone 6s sono stati presentati in molti avranno pensato che le differenze rispetto al precedente modello non sono tante ma qui vi sbagliate perchè se a livello estetico tra iPhone 6s ed iPhone 6 sono davvero minime, ecco che sia sotto il cofano che con alcune features esclusive, i nuovi “S” mostrano i muscoli anche se fanno anche lievitare il prezzo di vendita anche di 50 euro rispetto al precedente modello. In questo articolo vi voglio indicare quali sono le principali differenze tra iPhone 6s e iPhone 6 e dunque decidere se spendere oltre 750 euro oppure accontentarvi del più economico iPhone 6.

Differenze tra iPhone 6s e iPhone 6

  • Il display ora supporta il 3D touch (qui trovate un approfondimento su questa funzionalità), una tecnologia in grado di distinguere la profondità e la forza con cui premiamo con le dita; ciò consente di creare una serie di scorciatoie all’interno di iOS 9 che renderanno la nostra vita digitale incredibilmente più piacevole e proficua. Se lo chiedete a noi, ad avere il budget, varrebbe la pena aggiornare già solo per questa novità.
  • Il chip A9 è l’ultimo processore progettato da Cupertino; è a 64 bit, ed è mediamente più potente del 70% rispetto all’A8 di iPhone 6. È anche molto più efficiente (dunque maggiore autonomia) a fronte di prestazioni grafiche superiori del 90% (e quindi giochi più fluidi). Inoltre, integra al suo interno il coprocessore di movimento, il che consente di richiamare l’attenzione di Siri con un comando vocale (‘Hey Siri!’) invece che con il pulsante Home.
  • La fotocamera posteriore arriva a 12 Megapixel, e dunque è capace di scattare foto migliori, registrare flussi video 4K e in più salvare Live Photos, le fotografie “vive” della mela. La fotocamera frontale, invece, passa 5MP (1.2MP su iPhone 6) e in più ora è dotata di TruTone Flash grazie al display.
  • Il Touch ID è il doppio più veloce, e soprattutto più accurato nel riconoscimento dell’impronta.
  • Infine, la scocca dell’ultima generazioneè molto più resistente della precedente, grazie all’impiego dell’Alluminio 7000, lo stesso di Apple Watch. Dunque, addioBendgate e iPhone à la Dalì.
  • Con iPhone 6s arriva anche il nuovo programma di protezione Phone Upgrade Program, che prevede la sostituizione di un iPhone ogni anno con prezzi a partire da 32 dollari al mese.