L’iPhone 7 si ricarica lentamente rispetto ai concorrenti

iphone_7_carica

iPhone 7: la ricarica della batteria è molto più lenta dei concorrenti, soprattutto nel modello Plus

No, non è uno scherzo: nel 2016 Apple non è ancora riuscita ad implementare la tecnologia di ricarica rapida sui suoi smartphone. 

Come certifica la tabella che trovate ad inizio articoli, iPhone 7 è uno degli smartphone che impiega più tempo in assoluto per ricaricare completamente la batteria. O meglio, iPhone 7 normale si posiziona a metà classifica, mentre il modello Plus, con la batteria più grande, è uno dei più lenti in assoluto. 

Se il vostro iPhone 7 sta per scaricarsi, quindi, consiglio di metterlo sotto carica il prima possibile, perchè avrete bisogno di parecchio tempo per ricaricare completamente la sua batteria. Oppure, in alternativa, girate con un power bank sempre a disposizione 🙂

Lo stesso problema non sussiste sui nuovi smartphone Google Pixel o sui dispositivi Galaxy S7 di Samsung, dove la batteria, oltre a ricaricarsi senza fili, si carica molto più velocemente pur essendo più capiente.

Come potete notare nella tabella di confronto, infatti, Apple nei recenti iPhone 7 non ha inserito il supporto alla ricarica rapida e questo comporta tempi di ricarica molto più lunghi rispetto ai concorrenti. E ovviamente questa lentezza nel caricare la batteria non pone l’iPhone in una buona posizione nella classifica di AnandTech: nel test effettuato per valutare la velocità di carica dei vari smartphone, quello Apple si posiziona ben dietro rispetto ai concorrenti.

Da notare, poi, che tutti gli smartphone che si posizionano PRIMA di Phone 7 hanno una batteria più grande, che quindi dovrebbe impiegare più tempo per caricarsi. Ovviamente per avere un metro di misura più omogeneo sarebbe necessario che tutte le batterie di tutti gli smartphone avessero la stessa potenza, ma in quel caso l’Phone 7 sarebbe spostato ancora più in basso in quanto, a parità di mAh, Phone 7 si carica molto più lentamente dei concorrenti.

Ad ogni modo, tornando a guardare la classifica, notiamo che iPhone 7 si posiziona in 10° posizione, mentre il 7 Plus in 17° posizione. Il primo richiede 2 ore e 8 minuti per una ricarica completa, mentre il secondo 3 ore e 7 minuti.

Parlando dei concorrenti, notiamo che al primo posto c’è il Meixu Pro 6, che si carica in 1 ora e 51 minuti, alla pari con Galaxy S7 di Samsung. Al terzo posto abbiamo l’iPhone SE con 1 ora e 66 minuti, ma con una batteria molto più piccola rispetto agli altri 2.

Insomma, è evidente che Apple, tra le varie novità che deve implementare su iPhone 8, deve assolutamente introdurre la ricarica rapida, ormai indispensabile per restare al passo con i concorrenti. Vorrei inoltre la possibilità di caricare la batteria di iPhone 8 senza fili, un’altra funzionalità offerta dalla concorrenza e ancora assente sui dispositivi di Apple.

Dal punto di vista di autonomia e batteria, apprezzo davvero tanto il mio Galaxy S7: si carica velocemente, ha un’ottima autonomia e si carica anche senza fili. Non potrei chiedere di meglio attualmente. Manca la batteria removibile, ma cambiando smartphone ogni anno non ne sento l’esigenza.

Voi cosa ne pensate? Credete che iPhone 7 impieghi troppo tempo per ricaricarsi? Quali sono le altre funzionalità che vorreste sul prossimo smartphone di Apple?

Altri articoli interessanti su iPhone 7

Le novità di iPhone 7 e iPhone 7 Plus sono tante altre ancora, le potete scoprire nei nostri articoli dedicati:

 

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!