iPhone non legge alcune SIM Wind. Problema attivazione iPhone con SIM Wind

Cercando una soluzione al problema di lettura della mia SIM TIM per iPhone, bazzicando su diversi forum dedicati ad iPhone ho letto da molte parti il problema di utilizzo di alcune SIM Wind sugli iPhone che una volta inserite nel telefono compare il messaggio SIM non valida e dopo aver cercato in rete voglio condividere con voi questo problema che sembrerebbe colpire molte persone.

https://i.ytimg.com/vi/l84uwWWrkxk/maxresdefault.jpg

Molti utenti segnalano che dopo aver cambiato operatore, ad esempio da TIM a WIND o da Vodafone a WIND e quando inseriscono la nuova SIM nell’iPhone viene visualizzato il seguente messaggio:

SIM non valida. La scheda SIM attualmente inserita in iPhone appartiene a un gestore non supportato dalla politica di attivazione assegnata al momento dal server di attivazione…

Da quello che si legge in rete, il problema sembra colpire tutti gli iPhone dal 4S fino agli ultimi iPhone 7 senza distinzione di modello e memoria poichè il problema è molto più ampio di quello che si pensa.

Qual’è il problema? Anzi quali sono i problemi?

Se da un lato c’è un problema con alcuni telefoni venduti nel nostro paese e all’estero, dall’altro si segnalano problemi con i telefoni ricondizionati forniti in sostituzione a quelli riparati ma anche veri e propri problemi con alcune tipologie di SIM fornite da Wind.

Problema numero 1: Sono supportate le SIM Wind dagli iPhone ricondizionati?

Dopo aver contattato il supporto telefonico di Apple mi hanno detto che i telefoni ricondizionati, cioè quelli dati in sostituzione a seguito di guasti, hanno un profilo standard caricato che prevede che il telefono sia attivato solo tramite gli operatori telefonici partner ufficiali di Apple, ad oggi sono TIM, VODAFONE e 3 Itali dove non compare WIND.

Quindi il telefono per essere attivato dai tecnici di Apple che caricheranno il profilo giusto sull’iPhone ed il tutto avviene secondo una complicata procedura di comunicazione di IMEI del primo telefono e di quello sostituito ed anche l’attestazione di sostituzione del telefono.

La situazione è assurda perchè o si passa ad altro operatore come Vodafone, TIM e 3 e poi si può attivare l’iPhone senza problemi oppure non utilizzerete l’iPhone con una scheda Wind se non avete voglia di sbloccarlo con i tecnici Apple.

Problema numero 2: Alcune SIM non vengono lette dai nuovi iPhone

Altro problema che si legge online e che al momento non vede una soluzione, è che alcune tipologie di SIM non vengono proprio lette dagli iPhone. O meglio, sembrerebbe che una volta inserita la scheda SIM di Wind nell’iPhone, sia possibile effettuare chiamate ma la connessione alla rete LTE non sia possibile per incompatibilità della scheda SIM inserita.

Dopo aver chiamato di Wind che Apple per chiedere spiegazioni in merito, non c’è una soluzione a questo problema e sebbene c’è gente che ha provato a chiedere la sostituzione di ben 3 SIM a Wind, senza successo, ed Apple non fornisce assistenza, rimpallando il problema all’operatore telefonico, Wind.

Ecco che l’unica soluzione a questo problema che ho trovato è cambiare operatore da WIND ad uno a scelta tra TIM, Vodafone o 3 Italia.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here