Se l’iPhone non si carica, il problema si risolve con uno stuzzicadenti. iPhone non si carica: ecco come provare a risolvere il problema senza spendere soldi

Il vostro smartphone non si ricarica piu’? Pulitelo con uno stuzzicadenti!

iphone-sporco-638x425

Basta uno stuzzicadenti per pulire lo smartphone che non si carica più.

Il vostro iPhone non si carica più? Non c’è verso di caricare la batteria del vostro iPhone? Non sapete più come fare a caricare il vostro iPhone perchè il cavo Lightning non entra nel vano iPhone? State tranquilli: il problema non è grave e si risolve con uno stuzzicadenti a costo zero.

Se l’iPhone non si carica più, il problema potrebbe essere dovuto alla sporcizia che si accumula nella porta Lightning presente sul device. Vediamo insieme come risolvere il problema e come caricare nuovamente la batteria di iPhone. 

Se avete un iPhone 5 o un iPhone 6 con cavo Lightning a volte avrete sicuramente riscontato questo problema: per qualche strano motivo, infatti, iPhone non si carica più. La batteria dell’iPhone sembra non volersi ricaricare e il cavo Lightning non entra nel vano di iPhone. Come si risolve questo problema? A cosa è dovuto?

Fortunatamente il problema non è grave e si risolve in modo abbastanza semplice. Nessun difetto della batteria, nessun problema meccanico della porta Lightning: il problema è  facilmente risolvibile e per farlo vi basta uno stuzzicadenti.

Molto probabilmente, infatti, il problema è dovuto al fatto che l’iPhone sta per la maggior parte del tempo nelle nostre tasche e quindi si accumula sporcizia nella porta Lightning, che è quella utilizzata per ricaricare iPhone e per collegare il caricabatteria. Quando si accumula troppa sporcizia, lo smartphone non si carica più e non riuscite più a caricare la batteria del vostro iPhone.

Fortunatamente, però, come abbiamo detto, il problema si risolve facilmente in casa: basta usare uno stuzzicadenti per pulire la porta Lightning di iPhone e tornare a fare caricare la batteria. La soluzione del problema, dunque, non richiede nessun viaggio all’Apple Store né tantomeno la sostituzione del device: basta spegnere l’iPhone e, con l’aiuto di uno stuzzicadenti, “scavare” delicatamente nella porta Lightning per rimuovere tutto lo sporco accumulato. Fate attenzione, siate delicati e provate a rimuovere la sporcizia accumulata nel vano caricabatteria di iPhone.

Come potrete notare, in un paio di passate la sporcizia verrà via completamente e il cavo Lightning tornerà ad inserirsi normalmente nel vano iPhone; nello stesso modo, la batteria di iPhone tornerà a caricarsi senza problemi. In modo molto delicato basta rimuovere la polvere, a dispositivo spento ovviamente, dallo smartphone per riavere immediatamente ottime prestazioni della batteria.

A questo punto, giurano gli smartphone-addicted, una volta riacceso, il device dovrebbe tornare come nuovo e non avere più problemi di ricarica.

Volete un consiglio? Tenete sempre controllata la porta Lightning del vostro iPhone e pulitela ogni tanto. In questo modo eviterete brutte sorprese come quella dell’iPhone che non si carica. 

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!