Avete comprato un iPhone usato? Scoprite se vi hanno venduto un’iPhone rubato o bloccato. Scoprire se un iPhone usato è stato rubato

Avete acquistato un iPhone usato? Come controllare se è un iPhone rubato

Schermata 2015-06-29 alle 12.25.49

Controllare se un iPhone usato è stato rubato

Inutile negarlo: iPhone è probabilmente lo smartphone più desiderato dagli utenti. Nello stesso tempo, però, iPhone è anche lo smartphone più costoso e, di conseguenza, è diventato anche lo smartphone più rubato in assoluto. Tantissime persone sono disposte a tutto pur di avere un iPhone, anche a rubarlo al primo che capita, soprattutto se questo è un pò distratto. Successivamente, magari, questi ladri rivendono l’iPhone ad un ignaro acquirente, senza spiegargli ovviamente che il telefono è stato rubato illegalmente.

E così capita sempre più spesso che qualcuno compri un iPhone usato per ritrovarsi con un telefono rubato, che magari viene bloccato da Apple e non risulta più funzionante dopo pochi giorni di utilizzo.

Fortunatamente Apple ha introdotto vari sistemi di sicurezza per limitare il furto di iPhone, ma questo non è bastato. I furti di iPhone sono ancora a livelli altissimi e ogni giorno tantissimi iPhone vengono rubati. Con l’arrivo di iOS 8, però, Apple ha introdotto una funzione molto utile su iPhone, iPod e iPad, che rende inutilizzabile un iPhone rubato. In pratica, con iOS 7 (e ancora di più con iOS 8) l’iPhone viene collegato all’account Apple dell’utente che lo utilizza: in caso di furto o smarrimento del telefono, il dispositivo può essere bloccato da remoto e reso completamente inutilizzabile, a meno che il ladro non conosca nome utente e password dell’account Apple della persona a cui ha rubato il telefono (praticamente impossibile).

Non sempre, però, il blocco dell’iPhone in caso di furto o smarrimento è immediato: può capitare che il ladro abbia tutto il tempo di rivendere l’iPhone come usato ad un ignaro acquirente, che potrebbe ritrovarsi a sua insaputa ad avere tra le mani un telefono rubato e inutilizzabile.

Se anche voi state pensando di comprare un iPhone usato, con questa guida vi spiegheremo come fare per controllare se l’iPhone è stato rubato o meno. E’ una guida molto semplice e immediata da seguire, che vi farà capire in pochi secondi se l’iPhone che state comprando è rubato oppure no. 

Come scoprire se un iPhone è stato rubato?

Volete controllare se l’iPhone che state comprando è rubato? Ecco come potete fare. Il procedimento è velocissimo e richiede pochi secondi.

Quando state per comprare l’iPhone usato, portatevi dietro un computer, un tablet o anche un altro smartphone. L’importante è che possiate navigare su internet per fare un controllo in tempo reale.

Per scoprire se l’iPhone usato che state comprando è rubato o bloccato, vi basterà andare a questa pagina internet “Verifica se iPhone è Rubato“, inserire il codice identificativo (IMEI) o il numero seriale dell’iPhone, iPod o iPad e attendere qualche istante che venga fatto un controllo da parte di Apple.

Se tutto va a buon fine appare la scritta seguente:

“Non è necessaria una password per cancellare o riattivare questo dispositivo. Se hai ricevuto questo dispositivo da un’altra persona, è pronto per l’utilizzo e l’impostazione”.

che certifica che l’iPhone che state comprando non è stato rubato. O meglio, certifica che su quel dispositivo non è attivo nessun blocco da remoto e quindi chi ve lo sta vendendo è riuscito a scollegare il device dal vecchio account Apple.

Ovviamente, prima di comprare l’iPhone usato, provate ad usarlo per qualche minuto e controllate che tutto funzioni correttamente: fotocamera, chiamate, GPS, schermo senza difetti, fotocamera anteriore..

Se non sapete come trovare l’IMEI dell’iPhone, iPod o iPad, vi spiego come fare. Vi basterà andare in “Impostazioni –> Generali –> Info” nel menù del dispositivo iOS per trovare l’IMEI. Molto semplice. Trovato l’IMEI, fate il controllo online per sapere se l’iPhone è stato rubato.

IMPORTANTE: se, dopo aver fatto il controllo, non compare la scritta che abbiamo incollato poche righe sopra, pensateci un paio di volte prima di comprare quell’iPhone, perchè potrebbe essere stato rubato.

Non è detto che si tratti di un iPhone rubato: potrebbe anche essere che il proprietario o la persona che lo sta vendendo si è semplicemente dimenticato di scollegare il dispositivo dal suo account Apple. In quel caso, chiedetegli di scollegare il dispositivo dal suo account mentre si trova insieme a voi: nel giro di pochi minuti l’iPhone sarà “libero” e non sarà più collegato al suo account Apple, in modo che voi possiate usarlo senza problemi e senza alcun tipo di blocco.

Per nessun motivo accettate di acquistare un iPhone con il blocco attivo, nemmeno se la persona che avete davanti vi promette di scollegarlo dal suo account Apple in un secondo momento, magari con calma dopo essere rientrato a casa. Rischiate infatti di comprare un iPhone bloccato e magari anche rubato, quindi inutilizzabile.

Detto questo, raccomando sempre massima prudenza quando comprate un iPhone usato: acquistate sempre e solo prodotti con scatola, scontrino e garanzia, lasciate stare il resto, soprattutto quando vi vengono proposti prezzi molto convenienti o più bassi della media del mercato. Nessuno vi regala un iPhone, tenetelo bene a mente!

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!