Download Sn0wbreeze 2.9.14: guida completa per eseguire il Jailbreak Tethered di iOS 6.1.3 su iPhone e iPod

SnowBreeze-Jailbreak-iOS6.1.3-Guida-Beiphone

Come sapete, negli scorsi giorni Apple ha rilasciato una nuova versione del suo sistema operativo per iPhone, iPad e iPod.

L’ultima versione di iOS rilasciata da Apple per i suoi dispositivi è numerata 6.1.3 e, come abbiamo ripetuto svariate volte, questo update è andato a bloccare definitivamente il jailbreak untethered per questi dispositivi. 

Dunque, chi ha aggiornato i propri device Apple all’ultima versione di iOS 6.1.3, come può ora fare il jailbreak? 

Purtroppo la situazione al momento non è proprio positiva, in quanto solo pochi utenti possono fare il jailbreak di iOS 6.1.3 e, soprattutto, il jailbreak non è permanente ma temporaneo. Questo significa che il jailbreak di iOS 6.1.3 al momento può essere fatto in modo solo tethered e non untethered. Ad ogni modo, per gli utenti che vogliono comunque fare il jailbreak dei propri dispositivi, vediamo come procedere con il jailbreak di iOS 6.1.3 per iPhone e iPod. Al momento, purtroppo, sono esclusi tutti gli utenti iPad.

Il jailbreak di iOS 6.1.3 è stato permesso dall’hacker ih8sn0w, che, nelle scorse ore, ha rilasciato una nuova versione di Sn0wbreeze, arrivato alla versione 2.9.14.

L’aggiornamento, come anticipato, permette di eseguire il jailbreak di iOS 6.1.3 Tethered sui vecchi dispositivi con Chip A4, come iPhone 3GS, iPhone 4 e iPod touch 4Tutti gli altri dispositivi, purtroppo, sono esclusi e non possono essere sbloccati con questo metodo. Sarà necessario attendere un nuovo programma per il Jailbreak, che arriverà nei prossimi mesi dopo il rilascio di iOS 7.

Vediamo ora come utilizzare il tool per eseguire il jailbreak su iPhone e iPod.

Come anticipato, il jailbreak per iOS 6.1.3 sarà di tipo Tethered: quindi dovrete riavviare il dispositivo con il computer in caso si spenga.

Vediamo come eseguire il jailbreak Tethered di iOS 6.1.3 su iPhone e iPod.

Requisiti:

Dispositivi compatibili:

  • iPhone 3GS Old bootrom
  • iPhone 3GS New bootrom
  • iPhone 4
  • iPod Touch 4G
  • Non sono supportati i dispositivi A5

Guida:

Scaricate Sn0wbreeze 2.9.14.

Scaricate il firmware iOS 6.1.3 per il vostro dispositivo sul desktop.

sn0wbreeze_1

Collegate il vostro dispositivo al computer Windows via USB.

Avviate Sn0wbreeze sul vostro computer. Su Windows 8 bisogna scaricare ed installare Microsoft .NET Framework 3.5.

Cliccate sulla freccia blu presente su SnowBreeze per eseguire la procedura.

Selezionate l’opzione Browse for an IPSW per individuare il firmware del vostro dispositivo connesso.

Cliccate sull’opzione Simple Mode e successivamente sulla freccia blu per la creazione del custom firmware.

Terminata la procedura, il nuovo Custom Firmware verrà salvato sul vostro computer.

Ora dovrete ripristinare il vostro custom firmware sul dispositivo attraverso iTunes.

Prima dovrete mettere il vostro iPhone in modalità Pwned DFU utilizzando lo strumento iREB che trovate in Sn0wbreeze (lo trovate cliccando su File Menu in SnowBreeze).

Dopo aver attivato la modalità Pwned DFU sul vostro dispositivo, chiudete Sn0wbreeze ed avviate iTunes.

Ora dovrete premere e tenere premuto il tasto SHIFT cliccando sul pulsante “Ripristina” in iTunes.

Vedrete apparire una nuova schermata che dove potrete selezionare l’IPSW da voi: selezionate quindi il custom firmware creato attraverso Sn0wbreeze.

Al termine del ripristino, iOS 6.1.3 verrà installato sul vostro dispositivo con il jailbreak tethered.

Bene, avete concluso.

Come abbiamo detto, però, questo jailbreak è di tipo tethered. Se il vostro device dovesse spegnersi o riavviarsi, sarà possibile farlo ripartire solo con un PC a disposizione. Per questo, continuate a seguire anche questa parte della guida, vi tornerà molto utile!

Come eseguire il Boot Tethered se l’iPhone o l’iPod si spegnesse

Sn0wbreeze durante il processo di jailbreak andrà a creare una cartella chiamata iBooty, che vi sarà utile per avviare il Boot Tethered.

Questo strumento vi servirà per riavviare il vostro dispositivo in caso si spegnesse.

  • Lanciate l’utility iBooty e selezionate il vostro dispositivo per riavviare in modalità tethered, successivamente premete il pulsante Start.
  • Seguite le istruzioni che appariranno a schermo per mettere il dispositivo nella modalità Pwned DFU.
  • Dopo aver eseguito correttamente la modalità DFU, iBooty eseguirà il processo per riavviare il vostro dispositivo in modalità tethered.

Al termine della modalità boot tethered, potrete lanciare Cydia ed iniziare ad utilizzare normalmente il vostro dispositivo e quindi installare i vari pacchetti presenti in Cydia Store.

Il Boot Tethered dovrà essere eseguito ongi volta che il dispositivo si spegnerà.

Come potete notare, la procedura è molto più scomoda e macchinosa rispetto a quella che viene messa a disposizione dal jailbreak untethered, ma al momento è l’unico modo per fare il jailbreak di iOS 6.1.3.

Se non avete ancora installato iOS 6.1.3 e volete fare il jailbreak del vostro iPhone, iPod o iPad, trovate qui tutte le nostre guide per il jailbreak untethered:

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!

  • nessuno

    ciao che fate

  • ale

    c’è pericolo del danneggiamento del dispositivo al riavvio del sistema ???

  • Boy

    E’ pure per mac?

  • Nero

    Non ve lo consiglio per iPod 4 …
    A me lo fa il Jb ma quando apro Cydia si richiude dopo 1 sec.
    *-*
    Ho provato anche a spegnere e riavviare con iBooty

    • Stefano

      A me va a meraviglia….