TaiG rilascia il Jailbreak per iOS 8.1.2 su iPhone, iPod, iPad. Ecco come fare il Jailbreak iOS 8.1.2 con la nostra guida completa

TaiG

Guida Jailbreak di iOS 8.1.2 e 8.2 beta su iPhone, iPod e iPad con TaiG – Solo per PC Windows

Nella serata di ieri Apple ha rilasciato iOS 8.1.2 per iPhone, iPod e iPad. Nel giro di poche ore dal rilascio dell’ultimo aggiornamento di iOS, il TaiG Team ha aggiornato il proprio tool per supportare quest’ultima versione e fare il jailbreak anche su iOS 8.1.2 in modo facile, veloce e automatico | Disponibile iOS 8.1.2 per iPhone, iPod, iPad

Da pochi minuti il team TaiG ha rilasciato il programma che permette di eseguire il Jailbreak di iOS 8.1.2 su iPhone, iPod e iPad. Se fino a poche ore fa non era possibile in alcun modo fare il Jailbreak di iOS 8.1.2, da adesso grazie al programma TaiG è possibile farlo!

Il programma TaiG per il Jailbreak di iOS 8.1.2 al momento funziona solo su PC Windows ed è disponibile anche in lingua inglese: la procedura da seguire è molto facile e alla portata di tutti.

Ricordiamo che il programma TaiG per il Jailbreak di iOS 8.1.2 è stato realizzato e rilasciato poche ore fa dall’omonimo team di hacker cinesi che, a quanto pare, è in diretta competizione con il Team Pangu, l’altro gruppo di hacker che poche settimane fa ha rilasciato il Jailbreak di iOS 8.0 e 8.1.

Dopo questa breve ma doverosa introduzione, andiamo ora a vedere insieme come usare TaiG per fare il Jailbreak di iOS 8.1.2 su iPhone, iPod e iPad.

Ovviamente le raccomandazioni sono le solite: eseguite tutto a vostro rischio e pericolo, assumendovi tutti i rischi del caso. Il programma è già stato testato da centinaia di persone e sembra funzionare perfettamente e completamente esente da rischi, virus o malware. Detto questo, iniziamo con la guida per eseguire il Jailbreak di iOS 8.1.2.  

Guida per eseguire il Jailbreak di iOS 8.1.2 e di iOS 8.2 beta sul vostro iPhone, iPod touch e iPad.

Per seguire questa guida il vostro dispositivo Apple deve montare iOS 8, iOS 8.1, iOS 8.1.2 o iOS 8.2 beta. In pratica basta una qualsiasi versione di iOS 8.

Dispositivi compatibili con TaiG per il Jailbreak di iOS 8.1.2

iPhone 6 Plus
iPhone 6
iPhone 5s
iPhone 5c
iPhone 5
iPhone 4S
iPad 2
iPad 3
iPad 4
iPad Air
iPad Air 2
iPad mini
iPad mini 2
iPad mini 3
iPod touch 5G

In pratica tutti.

Occorrente

PC Windows (da XP in avanti)

Dispositivo Apple con una qualsiasi versione di iOS 8 (in avanti)

iTunes

Programma TaiG –> DOWNLOAD

Come eseguire il jailbreak di iOS 8.1.2 e 8.2 beta su iPhone con TaiG

Dal vostro dispositivo (iPhone, iPod, iPad) andate in Impostazioni > “Touch ID e Codice di Sicurezza” e disattivate il blocco di sicurezza.

Tornate sulla schermata principale delle Impostazioni > iCloud > “Trova il mio iPhone” e disattivate la voce “Trova il mio iPhone”.

Collegate il dispositivo al computer tramite il cavo USB, avviate iTunes ed eseguite un backup manuale per sicurezza.

Avviate il programma TaiG.

Quando il programma TaiG riconoscerà il vostro dispositivo, sarete pronti per iniziare.

Prima di tutto disattivate l’unica spunta attiva nel programma per disabilitare l’installazione di uno store di applicazioni pirata che potrebbe infettare il vostro dispositivo.

Fatto questo, premete sul pulsante verde per avviare l’operazione di Jailbreak di iOS 8.1.2 con TaiG.

L’operazione di Jailbreak di iOS 8.1.2 sarà completamente automatica a durerà pochi minuti: quando sarà stata completata, noterete che comparirà una faccina sorridente di colore verde all’interno del programma.

Dopo la comparsa della faccina, il vostro dispositivo sarà riavviato e, in automatico, al riavvio noterete la presenza di Cydia nella schermata Home del vostro iPhone, iPod, iPad.

Ora vi basterà aprire Cydia per iniziare a “smacchinare” con il vostro iPhone, iPod o iPad con Jailbreak di iOS 8.1.2. 

Per dubbi o domande usate i commenti.

Per chiudere, ecco la lista dei più comuni errori di Taig, vediamo come risolverli. Problema con Taig? Ecco come risolvere i problemi più comuni durante il jailbreak con Taig. 

“Storage almost full”: è dovuto alla presenza dei file iniettati da Taig nel filesystem del device. Si risolve facilmente aprendo Cydia ed aspettando che quest’ultima completi il processo di inizializzazione

Taig non vede correttamente il dispositivo: in questo caso bisognerà essere certi di aver installato iTunes e di non aver disattivato l’Apple Mobile Device su Windows.

Taig trova più di un dispositivo: si risolve facilmente disconnettendo i device che non devono essere sbloccati con Taig.

Codici di errori noti:

  • 1001: il dispositivo è stato disconnesso durante la procedura
  • 1002: il dispositivo è protetto da password
  • 1003: il tool scaricato da Taig ha qualche problema, riscaricatelo di nuovo
  • 1004: il Jailbreak non è riuscito per problemi sul dispositivo, chiudere tutte le app, riavviare è come ultima opzione eseguire un ripristino potrebbe essere una soluzione
  • 1005: Trova il mio iPhone è ancora attivo
  • 1006: il dispositivo è già Jailbroken
  • 1007: il dispositivo non è stato attivato

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!

  • Sergio Maneri

    Taig non trova il dispositivo e mi dice di installare iTunes…ma iTunes è già installato e l Apple Mobile Device è attivo…help me!!!

  • dimitri prave

    Taig mi dice di istallare itunes eppure ce lho. qualcuno ha riscontrato lo stesso problema ed è riuscito a risolverlo?