Pochi giorni fa, Jonathan Ive, è stato promosso da vicedirettore senior del design a Chief Design Officer, dunque ora il buon Jonny è direttore di progettazione della sezione Design, poichè attualmente la posizione era assente e dunque ora Jonny può occuparsi della progettazione a 360 gradi di tutti i dispositivi Apple mettendo al servigio della casa della mela morsicata la sua creatività.

Ho delle news entusiasmanti da condividere con voi oggi. Sono felice di annunciare che Jony Ive è stato promosso nella nuova posizione di Chief Designer Officer di Apple. Jony è uno dei designer più talentuosi e completi della sua generazione, con la stupefacente cifra di 5.000 progettazioni e brevetti a suo nome. Il suo nuovo ruolo è un riflesso del lavoro che sta prestando da qualche tempo in Apple. Le responsabilità di Jony si sono espande dall’hardware, e più recentemente dall’interfaccia utente, all’aspetto degli store, il nuovo campus di Cupertino, il packaging dei prodotti e ad altre parti della nostra compagnia.

La notizia è apparta sul Telegraph, e poi prontamente confermata da Tim Cook, che lo ha comunicato in una nota inoviata ai dipendenti. Dunque Jonathan Ive potrà dedicarsi al design dei prodotti retail, edilizia e di tutto ciò che ruota introno ad Apple. Negli anni passati il ruolo di vicepresidente era di Richard Howarth, uno dei personaggi chiave fin dal lancio del primo iPhone nel 2007.

Le altre cariche sono di Alan Dye, che si occuperà di gestire la divisione dedicata all’interfaccia utente come quella dell’Apple Watch, permettendogli così di rafforzare la propria importanza all’interno di quel di Cupertino. Solo nel 2013, Ive, fu nominato vice presidente senior del design subito dopo l’abbandono di Scott Forstall con la presa in carico di iOS 7 che ha portato una ventata di novità mai viste.