Continuano i problemi per le azioni Apple: per la prima volta da Febbraio, le azioni scendono a 500 $ e gli azionisti iniziano a preoccuparsi

Le azioni Apple continuano a scendere e, dopo un periodo iniziale di calma e tranquillità, anche gli azionisti iniziano a preoccuparsi per l’andamento del titolo di Cupertino in borsa.

Le azioni Apple scendono fino a 500 $.

Dopo il lancio dell’iPhone 5, dell’iPad Mini e dell’iPad 4, il titolo di Apple non ha fatto altro che scendere in borsa. E non accenna a riprendersi.

Dal punto di vista finanziario, il 2012 è stato probabilmente uno degli anni più difficili della storia recente dell’ azienda di Cupertino, caratterizzato da momenti di massimo virtuosismo (culminati con un record di 702 $ per azione) ed altri di grande incertezza che, soprattutto negli ultimi mesi, hanno ridimensionato le aspettative da parte di analisti ed investitori.

Nonostante il periodo natalizio sia il migliore per aumentare le vendite e arricchire i bilanci dell’azienda, per la prima volta dallo scorso Febbraio il titolo Apple (AAPL in borsa) è sceso a quota 500$ nella giornata di ieri, proprio all’ apertura del mercato finanziario di Wall Street.

Ma cosa succede al titolo Apple? Quali sono i motivi scatenanti di quello che sta accadendo?

Secondo diversi analisti interrogati sull’argomento (ammesso che siano attendibili, ovviamente), le ragioni di questo calo azionario di Apple sarebbero da ricondurre a diversi fattori.

Quali esattamente?

Le voci secondo le quali Apple avrebbe avviato una politica di sostituzione dei partner asiatici (come Samsung) per la produzione dei suoi computer e dispositivi portatili, avrebbero fatto crescere la preoccupazione sulla effettiva capacità produttiva prevista per i prossimi anni. Apple vuole produrre molti componenti internamente, ma è in grado di soddisfare l’elevata domanda di prodotti? Al momento la scelta non paga, visto che sono stati rilevati incredibili ritardi per quanto riguarda la commercializzazione dei prodotti Apple, soprattutto gli iPhone.

Inoltre bisogna considerare le voci secondo le quali le vendite degli iPad Mini avrebbero cannibalizzato quelle di iPad 4, che peraltro è stato pesantemente criticato da utenti e analisti per la sua “scarsa innovazione” rispetto ad iPad 3.

Ma il segnale più forte che avrebbe destabilizzato gli investitori sarebbe quello relativo al recente lancio di iPhone 5 sul mercato cinese che avrebbe riscosso un successo al di sotto delle aspettative con poco più di 2 milioni di unità vendute durante il primo weekend.

Insomma, Apple si trova in un momento di stallo dal punto di vista finanziario.

Riuscirà a riprendersi prima o poi? Servirà il lancio di un nuovo prodotto a mio avviso per fare tornare a volare le azioni di Apple. Un prodotto, magari, come la fantomatica Apple TV, che dovrebbe arrivare nel 2013.

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!

  • stivy

    Ma se ha chiuso a +1.77%!!