MAC ed iPhone bloccati da un gruppo di Hacker che chiedono il riscatto: Come fare per sbloccare

Nella notte, un gruppo di hacker che fanno capo a Oleg Pliss, ha avuto libero accesso a numerosi MAC ed iPhone bloccandoli da remoto e con la possibilità di essere sbloccati solo con pagamento di 100 dollari/euro via bonifico.

Il messaggio si presenta come quello nella foto seguente: “Device hacked by Oleg Pliss. For unlock device” e permette solo di cliccare su OK per visualizzare il metodo di pagamento per effettuare lo sblocco del dispositivo hackerato.

Apple Hack

L’allarme è partito dall’Australia, ma stamattina anche qualche utente Europeo ha avuto modo di scoprire che il suo dispositivo Apple era stato hackerato e che non poteva essere utilizzato in nessun modo. Infatti il blocco compare appena si inizia ad utilizzare il proprio dispositivo con alcune applicazione Apple e che non permette nessuna interazione con il dispositivo.

Per sbloccare i dispositivi compromessi è necessario pagare un riscatto di 100 dollari/euro tramite un bonifico bancario via Moneypack, Ukash, PaySafeCard. Sul sito di supporto di Apple è comparsa la discussione che ne attesta l’enormità del problema con oltre 200 messaggi lasciati in bacheca da utenti che hanno riscontrato questo problema.

Come proteggersi

Per proteggersi è necessario attivare la verifica in due passaggi dell’Apple ID e quindi potrete evitare spiacevoli inconvenienti come la possibilità che i vostri dati cadano in mano di perfetti sconosciuti poichè con questo sistema hanno avuto libero accesso ai dati presenti su iCloud a meno che non abbiate attivato la verifica in due passaggi.

Come rimuovere il messaggio Device hacked by Oleg Pliss. For unlock device

Se siete stati colpiti da questo blocco, l’unica possibilità è di ripristinare il vostro dispositivo Apple tramite iTunes, ripristinando alla stato iniziale il vostro iOS. Così facendo installerete una versione pulita di iOS così da rimuovere il problema.

Via