Download macOS Sierra. macOS Sierra 10.12 è finalmente disponibile al download. Scarica MacOS Sierra per aggiornare il Mac (versione 10.12)

macos-sierra-04-440153074f1caaf5db435e16b8503432f

Come scaricare e installare il nuovo sistema operativo macOS Sierra 10.12 su tutti i Mac

macOS Sierra disponibile per il download: tutte le novità dell’aggiornamento

Ci siamo: come previsto e in perfetto orario, Apple ha reso disponibile al download il nuovo sistema operativo macOS Sierra 10.12 per tutti i Mac. Siete pronti ad aggiornare il vostro Mac all’ultima versione? Vediamo come fare per scaricare e installare macOS Sierra 10.12 e quali sono le novità di questo aggiornamento.

Download macOS Sierra 10.12: dove scaricare il sistema operativo?

Semplice: lo trovate nel Mac App Store. In pratica è sufficiente recarsi all’interno del Mac App Store, accedere alla scheda Aggiornamenti e avviare il download del software.

Si può scaricare MacOS Sierra anche da questo link sul sito Apple o dal link diretto su iTunes.

Prima di procedere con l’aggiornamento, però, vi consigliamo di fare un bel backup: i vostri dati non dovrebbero essere intaccati, ma non si sa mai.

Ovviamente dovete assicurarvi che il vostro Mac sia compatibile con macOS Sierra 10.12, altrimenti non potrete installare l’aggiornamento.

In particolare, per installare macOS Sierra bisogna avere:

  • MacBook (fine 2009 o più recente)
  • MacBook Pro (metà 2010 o più recente)
  • MacBook Air (fine 2010 o più recente)
  • Mac mini (metà 2010 o più recente)
  • iMac (fine 2009 o più recente)
  • Mac Pro (metà 2010 o più recente)

Novità di macOS Sierra 10.12

Quali sono le novità introdotte da macOS Sierra 10.12? Cosa cambia con macOS Sierra 10.12?

Non sapete ancora quali sono le novità di macOS Sierra 10.12? Nessun problema, le riportiamo di seguito per fare chiarezza.

Questo aggiornamento di macOS introduce interessanti novità come la presenza di Siri, l’auto unlock con Apple Watch, l’universal clipboard e il picture in picture. Come anticipato, una delle novità più importanti presenti all’interno della nuova versione del sistema operativo per Mac è l’arrivo di Siri. L’assistente digitale trova finalmente posto all’interno della Dock e della menù bar per essere a disposizione dell’utente.

Ma le novità sono tante, tante altre ancora.

  • Siri: l’assistente digitale di Apple arriva nei computer mediante un’icona nel Dock. Potremo chiedere di inviare un messaggio, cercare dei documenti, sapere risultati sportivi, scrivere tweet, cercare immagini e molto altro ancora. Avviare Siri su Mac è molto semplice, dopo aver installato macOS Sierra sarà sufficiente cliccare sulla nuova icona nel dock o premere contemporaneamente i tasti Alt+Spazio.
  • Foto: l’app Foto ha una nuova grafica e le tecnologie per creare gli album intelligenti. Ora l’app riconosce i volti, gli oggetti e gli scenari; inoltre aggrega gli album per viaggi, luoghi e persone
  • Apple Pay: finalmente funziona la versione web. Ora i pagamenti possono essere autenticati mediante un Apple Watch o mediante un iPhone sfruttando il suo Touch ID
  • Auto unlock: se si possiede un Apple Watch al polso, il MacBook riconosce chi siamo e non ci chiede la password di accesso
  • Universal Clipboard: ora sarà possibile gestire i copia/incolla tra iOS e macOS automaticamente, senza app di terzi. In pratica, ora si copia un testo (foto o altro) da iOS e lo si incolla in macOS e viceversa, con estrema naturalezza
  • iCloud Drive: il servizio di gestione dei file on-line ha una nuova funzione che permette di risparmiare spazio sul disco. iCloud Drive ora include di default la cartella Documenti e Scrivania
  • iMessage: l’app per i messaggi riprende le stesse caratteristiche già viste in iOS 10
  • iTunes: ora integra la nuova interfaccia grafica di Apple Music
  • Note: ora permette di attivare la collaborazione su alcune note, per consentire la gestione e la creazione tra più utenti
  • Picture in Picture: funzione già presente negli iPad che consente di avere un video in sovra impressione in qualsiasi angolo dello schermo
  • Tab: le schermate per etichette ora si possono gestire non solo nel Finder e Safari, ma in tante altre app come Anteprima

Direi che è tutto. Buon download e buona installazione! In caso di problemi usate i commenti a fine articolo.

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!