Tira aria di novità dalla parti di Cupertino nuovi Macbook e nuovi iMac low-cost?

apple-macbook-air

 

A lavoro sulla gamma desktop e portatili, dopo iPhone 5S e 5C senza batter ciglio subito a lavoro per rinnovare la gamma computer desktop e portatili!

Questi sono gli ultimi rumors in rete ed in specifico pare che in Apple si lavora ad un nuovo notebook, una sorta di ultrabook con display retina da 12″ ed un design tutto nuovo! L’attuale design di tutta la gamma notebook è ancora validissimo, fa gola a tutti i produttori di notebook tanto che in molti cercano di imitarlo nei loro prodotti!

Ma qualcosa di nuovo non starebbe male, forse il mitico Jobs lasciò qualche nuova genialata in ambito notebook che ancora Apple tiene nascosta e ben custodita come una sorta di carta vincente tutta da giocare all’ultimo istante.  Gli Apple User hanno hanno tanta sete di innovazione, il mitico Jobs riusciva a soddisfarli ad ogni evento! Può anche essere che i progetti futuri di Jobs si siano esauriti e che il nuovo design sia opera della nuova Apple, si spera solo che i futuri design non siano un fiasco come la grafica di IOS 7! (l’usabilità di IOS è ai massimi livelli ma graficamente non hanno centrato l’obiettivo!)



Per quanto riguarda gli iMac l’ analista Ming-Chi Kuo di KGI Securities afferma che Apple potrebbe presentare un iMac più economico nel 2014. L’analista ritiene che le vendite dei modelli di iMac recenti non sono riuscite a soddisfare le aspettative e che Apple potrebbe cercare di introdurre un’ opzione a basso costo, al fine di incrementare le vendite nei mercati esteri critici.

Le nostre indagini indicano che l’ ultimo modello di iMac di Apple, uscito alla fine del 2012 con un nuovissimo design, ha spedito meno unità  del previsto nel mercato mondiale. Pensiamo che il prezzo sia troppo alto e il modello non abbia avuto  un buon  impatto neii mercati esteri critici come la Cina. Abbiamo pensato così che Apple potrebbe offrire un modello  di iMac in grado di spingere le spedizioni tra i  mercati non statunitensi di fronte alla concorrenza di Levono (CN), HP (Stati Uniti) e di altri rivali. Siamo ottimisti che un iMac low cost  porterebbe un incremento di vendite del 10-20% su base annua nel 2014.

Alla prossima!