Novità sul Jailbreak per iOS 7: Eppur qualcosa si muove

Il rilascio delle prime 2 versione Beta di iOS 7 da parte di Apple è avvenuto circa 1 mese fa e da allora non abbiamo ancora sentito parlare di Jailbreak. Di solito con il rilascio delle prime versioni Beta, i soliti Hacker che lavoravano sui Jailbreak delle versioni di iOS 7 dicevano subito la loro su di un possibile JB del nuovo sistema operativo.

Purtroppo fino ad oggi, 1 Luglio 2013, non esiste nessun modo per effettuare il Jailbreak su iOS 7 ma sembra che qualcosa si stia muovendo.

Purtroppo al momento sui dispositivi A5 e successivi non è possibile effettuare alcun tipo di downgrade ne tanto meno esiste un Jailbreak per iOS 6.1.3 o iOS 7. Dal “lontano” 10 Giugno 2013, data di rilascio della Beta 1 di iOS 7,  anche i vari hacker dello scenario del mondo del Jailbreak, hanno iniziato a lavorare sul Jailbreak di iOS 7.

Inizialemente questi hacker avevano dichiarato di aver trovato un exploit di tipo userland in grado di effettuare lo sblocco ma ovviamente niente di concreto è stato mai fatto in quanto con un exploit del genere al massimo sarebbe possibile effettuare un jailbreak di tipo tethered.

Poi buio totale fino ad oggi, dove, Joshua Hill, noto Hacker conosciuto come p0sixninja, ha pubblicato un post su Twitter che fa ben sperare sul Jailbreak di iOS7, menzionando uno strano openjailbreak cioè un nuovo progretto open source di Jailbreak con la possibilità di partecipazione di tutti gli utenti interessati al progetto, con la possibilità di stringere un rapporto più forte tra gli Hacker che partecipano al progetto e l’operazione di Jailbreak il quale in tutti questi anni, è sempre stato rilasciato all’interno dei tool sopracitati dagli hacker come Redsn0w e sn0wbreeze lasciando all’oscuro di tutto i vari utenti iOS.

Jailbreak iOS 7: qualcosa inizia a muoversi!

jb

Cosi facendo però, sembra che l’hacker abbia intenzione di rilasciare già nei prossimi giorni questo suo grande progetto magari iniziando proprio con il jailbreak di iOS 6.1.3 che ricordiamo sino ad oggi non è stato ancora sbloccato in quanto considerato del tutto inutile se non uno spreco inutile di exploit che il colosso di Cupertino andrebbe facilmente a correggere con il rilascio finale di iOS 7.

Ma cosa avrà in mente l’hacker? Si tratta del solito jailbreak o è veramente riuscito a scovare un exploit a livello hardware in modo che neanche la stessa Apple possa più riuscire a chiuderlo?

jb_iOS7

Intanto Ryan Petrich autore di numerosi tweak in Cydia, pubblica una prima immagine del Jailbreak iOS 7 eseguito su un iPod Touch di quindi generazione.