Apple TV: Siri solo in 8 paesi, Italia esclusa. Siri non funziona in Italia sulla nuova Apple TV appena presentata. Niente Siri in Italia sulla nuova Apple TV

La nuova Apple TV in Italia non supporta i comandi vocali di Siri.

Apple TV

Nuova Apple TV: Siri non funzionerà in Italia (inizialmente)

Brutte notizie per tutti gli utenti interessati ad acquistare in Italia la nuova Apple TV appena presentata da Apple. A quanto pare, infatti, Siri sarà disponibile su Apple TV solo in 8 nazioni, Italia esclusa: è quanto si apprende dalla documentazione relativa al device e al suo telecomando.

LEGGI ANCHE:

In pratica, noi italiani, almeno all’inizio, non potremo godere di una delle principali novità introdotte da Apple con la nuova Apple TV. Un vero peccato, visto che in questo modo le funzioni della Apple TV in Italia vengono fortemente limitate. 

Ma cerchiamo di fare chiarezza in merito.

Come abbiamo visto negli articoli dedicati, Siri (i comandi vocali dunque) è una delle funzioni di punta della nuova Apple TV, eppure non per tutti sarà disponibile. AppleInsider ha infatti svelato che Siri sarà supportata sulla nuova Apple TV solo in 8 Paesi inizialmente e l’Italia non è tra questi. Questo è emerso dall’analisi della documentazione relativa al rinnovato set-top-box.

Al momento non sappiamo le motivazioni alla base di questa scelta, né se si tratti semplicemente di una questione momentanea relativa al lancio, per un’abilitazione in itinere nei prossimi mesi. Speriamo solo che il supporto di Siri in italiano sulla nuova Apple TV arrivi presto, altrimenti il prodotto in Italia sarebbe molto meno interessante del previsto.

Al momento sappiamo solo che, all’inizio, Siri sarà disponibile in otto nazioni: Australia, Canada, Francia, Germania, Giappone, Regno Unito, Spagna e Stati Uniti. L’Italia, come vedete, manca. 

Non è da escludersi che Siri venga abilitata nelle altre nazioni del mondo in un secondo momento.

Per fortuna, fatta eccezione per Siri, le altre caratteristiche del set-top-box rimangono identiche nelle 80 nazioni in cui verrà lanciato: il device, dal profilo leggermente più alto rispetto alla precedente versione, vede un’interfaccia completamente ridisegnata, in stile minimalista, con toni chiari e le tipiche trasparenze di iOS.

Proposta nelle versioni da 32 e 64 GB, Apple TV vedrà la possibilità di installare app di terze parti, grazie all’apertura di una sezione dedicata di App Store.

Come abbiamo visto nel nostro articolo dedicato, i riflettori sono sin da subito sull’universo del gaming, con molti titoli amati dagli utenti che sono già disponibili al lancio e con tanti altri che arriveranno a breve.

Vi aggiorneremo in caso di novità per quanto riguarda Siri su Apple TV. 

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!