OS X Server, il software server di Apple,si aggiorna arrivando alla versione 2.1.1 introducendo numerose novità!

OS X Server, il software server di Apple, permette di condividere file, pianificare riunioni, sincronizzare contatti, ospitare un sito web, pubblicare wiki, configurare Mac, iPhone e iPad, accedere in remoto alla propria rete e tante altre cose. In un attimo, ogni Mac con Mountain Lion può diventare un server, ideale per i piccoli uffici, le aziende, le scuole o i semplici appassionati.

Ecco le novità introdotte da Apple nella versione 2.1.1 di OS X Server:

  • gestire il servizio DHCP dall’interno dell’applicazione Server
  •  il supporto alla gestione di dispositivi iOS 6 in Gestore profilo
  •  utilizzare l’applicazione Server per creare un vasto numero di utenti o gruppi
  •  effettuare l’autenticazione su Server calendario mediante un account Active Directory
  • rinnovare certificati da utilizzare con il servizio di notifica push di Apple
  •  configurare voci DNS con domini di secondo livello e alias
  •  conservare le impostazioni di network, DNS e PHP quando installi o aggiorni OS X Server
  •  migrare da Lion Server e Snow Leopard Server
L’applicazione è disponibile al costo di  15.99 su Mac App Store, verrete reindirizzati sulla pagina di itunes in modo tale da avvitare il Mac App Store sul vostro Mac!



 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here