Volete collegare l’iPhone o iPad al nuovo MacBook Pro? Dovrete comprare un adattatore apposito!

apple-macbook-pro-barra-oled-02-097562468a2fdbd29614a33d099976b2b

Arriva il nuovo MacBook Pro 2016, ma non si può collegare direttamente ad iPhone e iPad

Come da previsioni, poche ore fa Apple ha presentato ufficialmente i nuovi MacBook Pro 2016, che hanno introdotto davvero tante novità. Potete scoprirle tutte in questo nostro articolo dedicato:

Se siete intenzionati ad acquistare il nuovo MacBook Pro 2016 e avete un iPhone o iPad, però, fate attenzione: con la nuova disposizione di porte e uscite USB, infatti, non potrete collegare direttamente iPhone e iPad al nuovo MacBook Pro. 

No, non è uno scherzo, ma è tutto vero. Cerchiamo di capire meglio le cose però.

Niente porta USB nel nuovo MacBook Pro 2016

Come abbiamo visto nella scheda tecnica del nuovo MacBook Pro 2016, il computer di Apple integra fino a 4 porte USB-C sul modello da 15 pollici. Non ci sono, però, le normali porte USB: questo significa che per collegare un iPhone o iPad al computer, sarà necessario un adattatore oppure un nuovo cavetto. 

E lo stesso vale per le chiavette USB e tutti gli altri prodotti che usano la porta USB: i nuovi MacBook Pro 2016 non hanno nessuna porta USB normale! Una scelta molto, molto discutibile a mio avviso, anche perchè molti professionisti usano almeno 3-4 dispositivi USB sempre collegati (mouse e stampante ad esempio) e ora dovranno acquistare necessariamente un adattatore a parte per collegare i propri dispositivi al nuovo MacBook Pro 2016. 

Serve un adattatore per collegare iPhone e iPad al MacBook Pro 2016

Come abbiamo visto, dunque, sarà impossibile collegare direttamente il cavo USB-Lightning in dotazione con gli iPhone e iPad oggi in commercio. Per collegare questi dispositivi al nuovo MacBook Pro 2016 dovremo quindi spendere 29€ aggiuntivi per un cavetto USB-C to Lightning nella versione di 1 metro oppure 39€ per la versione da 2 metri.

O, in alternativa, sarà necessario comprare degli adattatori, che saranno comunque necessari per collegare qualsiasi dispositivo USB ai nuovi MacBook Pro 2016. 

E non dimentichiamo che sul nuovo MacBook Pro 2016 manca anche la porta per la scheda SD, ad oggi molto, molto utilizzata.

Adattatori per collegare USB a MacBook Pro 2016

Fortunatamente presto su Amazon e altri negozi online arriveranno degli adattatori più economici, ma penso che sia davvero assurda e incomprensibile questa scelta di Apple. Non si può, su un computer da 2000 o 3000 euro, togliere il supporto a tutte le porte USB. Oppure, in alternativa, Apple avrebbe dovuto includere un adattatore direttamente nella confezione del computer. Ma non l’ha fatto.

Ah, e non dimentichiamo che NON potrete nemmeno collegare le nuove cuffie di iPhone 7 al MacBook Pro 2016, visto che il computer di Apple ha il jack audio da 3.5mm, ma il nuovo iPhone 7 no.

Non mi sono molto chiare queste scelte di Apple. Voi cosa ne pensate?

Io aspettavo con ansia la presentazione del nuovo MacBook Pro 2016, ma sinceramente penso che resterò con il mio MacBook Pro 2015: non posso pensare di perdere le porte USB, la SD e tutto il resto.

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!

  • CashDroid

    auhuahhua dai iPhone 8 avrà il Type-C