Apple Music è il servizio di musica in streaming creato per contrastare l’avanzata dei vari Spotify e Play Music di Google e per attirare i loro clienti, Apple ha offerto un prova gratuita di ben 3 mese ed ora, a distanza di quasi 4 mesi dal rilascio ufficiale, i primi iscritti ad Apple Music hanno finito il periodo di prova gratuito da qualche settimana e dunque ora si cerca di fare il punto su chi ha rinnovato o meno.

Infatti il costo è di 9,99 euro al mese per continuare ad utilizzare il servizio di musica streaming e secondo i primi dati che stanno emergendo in rete, che hanno visto analizzare solo 1.350 clienti,  è emerso che di questi, il 42% ha sottoscritto l’abbonamento a pagamento suddivisi nel 19% quello singolo ed il 23% familiare, mentre un altro 6% lo farà alla scadenza di 90 giorni di prova. Infine un quindi, cioè il 20% non rinnoverà Apple Music mentre il 29% non ha mai attivato il servizio neanche per la prova gratuita. Dunque la maggior parte rinnoverà l’abbonamento e dunque sono soddisfatti del servizio Apple.

Altri dati vedono l’utilizzo maggiore da parte degli Uomini, mentre le Donne non vogliono pagare. Al momento però siamo in attesa che Apple fornisca i dati ufficiali di penetrazione del mercato di Apple Music.