iPad, Mac e Safari finalmente collegati grazie a PushBullet. Pushbullet: programma per ricevere le notifiche di iOS (iPhone, iPod, iPad) su Mac OS X e scambiare file

Pushbullet-530x435

Pushbullet, l’app definitiva e perfetta per condividere link, file e foto tra iPhone, iPod, iPad e Mac. Finalmente Pushbullet estende il supporto anche a Mac ed al browser web Safari.

Mirroring delle notifiche su Mac e condivisione universale da qualunque app aperta. Arriva PushBullet anche su iPad e Mac.

Dopo un’attesa quasi infinita, finalmente il programma Pushbullet diventa pienamente compatibile con iPhone, iPod, iPad e Mac. Da oggi, dunque, anche gli utenti Apple potranno sfruttare questo incredibile e utilissimo programma per mettere in comunicazione tra loro tutti i dispositivi Apple.

Ma a cosa serve esattamente Pushbullet? Come funziona Pushbullet? Scopriamolo insieme.

Se non conoscete Pushbullet, mi dispiace per voi, perchè significa che fino ad oggi avete vissuto proprio male. Scherzi a parte, Pushbullet è un programma potentissimo che permette di sincronizzare tutte le notifiche tra dispositivi iOS (iPhone, iPod e iPad) e Mac. Banalmente, se avete l’iPhone in tasca e vi arriva un messaggio, la notifica compare sul Mac e voi potete leggere e rispondere al messaggio senza neanche tirare fuori l’iPhone dalla tasca.

Ma vediamo tutte le principali funzioni offerte da Pushbullet:

  • Consente di leggere le notifiche provenienti dall’iPhone (o iPad) direttamente nel Centro Notifiche di OS X
  • Consente di scambiare file, link e immagini tra i propri dispositivi. Ogni file non deve essere maggiore di 25 MB
  • Consente di gestire i copia&incolla tra dispositivi

In pratica, oltre a poter visualizzare le notifiche dell’iPhone direttamente sul Mac, con Pushbullet potete inviare file da Mac ad iPhone e viceversa, il tutto senza fili e in modo estremamente comodo e veloce. Potete inviare foto, documenti e altri file dal Mac all’iPhone e dall’iPhone al Mac in pochi istanti, senza dover passare necessariamente per iTunes. Un bel vantaggio!

L’applicazione Mac viene offerta con le stesse caratteristiche che si trovano nella versione per Windows e nelle estensioni Chrome/Firefox. Ad esempio, è possibile visualizzare le notifiche ogni volta che lo si desidera, filtrandole per canale, amico o un dispositivo; è inoltre possibile inviare i file trascinandoli sull’app o sulla corrispondente icona del dock. Con l’estensione di Safari, è possibile inviare i link sul telefono utilizzando l’icona Pushbullet posta nella barra degli strumenti o tramite menu contestuale attivabile con il tasto destro del mouse. Coloro che utilizzano Pushbullet per la prima volta, inoltre, hanno la nuova opzione per effettuare il login tramite Facebook oltre che Google.

Usare Pushbullet è facilissimo: basta infatti installare il programma, accedere con il vostro account gratuito e associare i dispositivi tra loro. In pochi secondi avrete configurato correttamente il programma Pushbullet  e sarete pronti per usare l’app.

Se non avete ancora capito come funziona e a cosa serve Pushbullet, vi lascio con un video dimostrativo. Vi consiglio caldamente di usare Pushbullet per iPhone, iPod, iPad e Mac, vi cambierà la vita ed è un software completamente gratuito da utilizzare. Provatelo, non ve ne pentirete!

Pushbullet per iOS pesa 16,8 MB e si scarica gratuitamente dall’App Store.

La versione per OS X pesa 4,9 MB e si scarica gratuitamente dal Mac App Store.

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!

  • Nyo

    Ciao, ho scaricato push bullet su iphone ma non ho il mac, c’è modo di scambiare i dati con chrome o safari anche senza mac? Come si fa? Grazie