iOS 8 aggiunge il supporto al cardiofrequenzimetro. Apple copia Samsung?

iOS 8 aggiunge il supporto al cardiofrequenzimetro. Apple copia Samsung?

Come abbiamo ribadito più volte, il 2014 è l’anno dei dispositivi indossabili, quelli per il fitness e per l’attività sportiva. Moltissime aziende hanno presentato accessori di questo tipo durante il MWC 2014 di Barcellona, mentre molte altre entreranno in questo settore nei prossimi mesi.

Samsung, con il Galaxy S5, ha addirittura inserito un sensore in grado di rilevare i battiti cardiaci sullo smartphone: forse poco utile, ma sicuramente improntato al fitness e al monitoraggio del nostro corpo. Già da qualche anno Samsung sta lavorando in questa direzione: Galaxy S4, se ben ricordate, montava una prima versione di S Health, il software per misurare le calorie bruciate, i passi e altre informazioni sulle nostre corse, passeggiate e giri in bicicletta. Con il Galaxy S5 questa tendenza non poteva che continuare ed ecco che l’azienda, oltre ad aver rinnovato il software S Health, ha dotato il suo smartphone di un sensore per battiti cardiaci ed ha lanciato tanti dispositivi indossabili dedicati proprio all’attività sportiva.

Come Samsung stanno facendo però tante altre aziende, tutte al lavoro su dispositivi indossabili per rilevare le calorie bruciate e statistiche sulle nostre attività. Tra le aziende al lavoro su questa tecnologia non poteva mancare Apple, che però, ancora una volta, conferma di aver perso il ruolo di innovatrice che le apparteneva fino a quando Steve Jobs la guidava.

Anzichè innovare e rivoluzionare questo settore, Apple sta inseguendo chiaramente Samsung: con l’arrivo di iOS 8, infatti, Apple installerà su smartphone e tablet un software chiamato Healthbook che permetterà di monitorare le nostre attività fisiche, proprio come fa S Health di Samsung ormai da un paio di anni. Niente male come ritardo per Apple, non trovate? Tutto questo è confermato dalle recenti immagini trapelate in rete, che confermano che iOS 8 introdurrà almeno due programmi dedicati al fitness e sarà in grado di supportare nativamente strumenti come il cardiofrequenzimetro per la registrazione e interpretazione dei parametri vitali degli utenti. 

Alcuni rumor, poi, affermano che anche Apple sia intenzionata a lanciare a breve termine un dispositivo indossabile simile a quello di Samsung, che sarà un incrocio tra uno smartwatch ed un braccialetto per il fitness: si, dovrebbe trattarsi di una copia del Gear Fit di Samsung.

Samsung Gear Fit: ecco il braccialetto di Samsung dedicato al fitness | MWC 2014

apple ios 8

Per ora non abbiamo dettagli ufficiali sulle prossime strategie di Apple, ma sappiamo per certo che iOS 8 sarà incentrato sul fitness, tra le varie cose. Ancora una volta, dunque, Apple dimostra di non riuscire più ad innovare, ma di limitarsi a seguire le altre aziende. Da quando Jobs se ne è andato, le cose in Apple sono cambiate molto, non pensate anche voi?

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!

  • alescan

    Bravi non approvate il commento lasciate la gente nell’ignoranza e regalare soldi a quei ladri di cupertino!
    Complimenti molto democratici!!!!!

  • alescan

    Bravi non approvatemi l’altro commento lasciate la gente nell’ignoranza e regalare soldi a quei ladri di cupertino!
    Complimenti molto democratici!!!!!

    • Ti passa per caso per la testa che non vivo 24 ore su 24 davanti al PC? Magari pensa che non vivo davanti al computer e di conseguenza non posso approvare i commenti in tempo reale. Usa il cervello anche solo per 2 minuti al giorno!

      • alescan

        Prima mi diceva che era in approvazione poi spariva e mi diceva commenta per primo, pensavo che lo cancellavi.
        Scusa

    • E inoltre i commenti con link sono bloccati tutti in automatico.

  • alescan

    Apple non ha mai innovato niente!
    Anno 2002, touchscreen: Sony Ericsson P800 http://en.wikipedia.org/wiki/Sony_Ericsson_P800
    Anno 2003 touchscreen e app: Sony Ericsson P900 http://en.wikipedia.org/wiki/Sony_Ericsson_P900
    Vi ricorda qualcosa?

    • alexlato2010

      finalmente uno che capisce!! Ti stimo! Poi il primo tablet è stato inventato da Microsoft, nn da Apple. anche se personalmente mi piace la Nokia, come altra alternativa subito Android