Rilasciato iOS 7 Beta 6 per iPhone (5, 4S, 4), iPad (2, 3.a e 4.a Gen) e iPod Touch 5.a

Lo sviluppo di iOS 7 continua ad un ritmo incessante e la Beta 6 è disponibile tra noi anche in anticipo rispetto alla solita Road Map di Apple che ieri ha distribuito la 6.a Beta di iOS 7. L’update avverrà via OTA su tutti i dispositivi che hanno installato i precedenti update ed è disponibile solo per gli Sviluppatori.

iOS 7 probabilmente sarà preinstallato sui nuovi iPhone 5C “Color” e il prossimo iPhone 6 e dalla lettura del codice della Beta di iOS7 sono emerse alcune caratteristiche dei prossimi iPhone. Infatti da alcune didascalie presente nelle foto emerse nella 4.a Beta si eveincerebbe che nel classico tasto Home sarebbe integrato un lettore di impronte digitali.

Fingerprint

Novità iOS 7 Beta:

Poche novità nella versione Beta 6 di iOS 7 che ba a sistemare principalmente un bug relativo a iTunes e iCloud. L’update pesa poche decine di MB, circa 14 MB per l’iPhone 5 e quindi si capisce che oramai fino al rilascio finale saranno corretti eventuali Bug e migliorata la stabilità che puntare sull’introduzione di nuove funzioni.

  • Risolto il Bug che permetteva al servizio di sincronizzazione dei contenuti multimediali di scaricare o aprire autonomamente determinati files non richiesti.

Altre novità delle Beta precedenti:

  • Lockscreen: La grafica del classico cursore “Slide to Unlock” è stata aggiornata con un colore che la evidenzia maggiormente e con una freccia che indica l’area sulla quale trascinare il dito. La freccia che denotava il Centro Notifiche è stata invece trasformata in una semplice linea.
  • Mail: La cancellazione delle mail con uno swipe è più veloce, grazie ad un’animazione più fluida che elimina il ritardo riscontrato nelle precedenti beta.
  • Centro Notifiche: Le diverse sezioni del Centro Notifiche adesso possono essere spostate con uno swipe a sinistra e a destra. C’è anche una nuova sezione di notifica per il completamento dei download.
  • AirPlay: Sono state introdotte nuove icone per AirPlay.
  • Siri: L’help di Siri adesso include dei suggerimenti per le domande.
  • App: Nell’applicazione della fotocamera è stato riposizionato il tasto HDR, mentre nei Promemoria adesso è disponibile una funzionalità di ricerca.
  • Icone: Le icone di Safari e Mail appaiono leggermente diverse da quelle delle precedenti beta, con un diverso gradiente di colore.
  • Cartelle: L’animazioni di dissolvenza delle cartelle è stata aggiornata in modo da funzionare correttamente.
  • Telefono: Il bottone di chiamata è stato leggermente modifica per occupare meno spazio sullo schermo, così come i bottoni per rispondere o rifiutare la chiamata.
  • Messaggi: L’applicazione dei messaggi adesso utilizza le iniziali di un contatto nelle conversazioni invece di mostrare il nome completo.
  • Ricerca: La funzionalità di ricerca adesso include un bottone per annullare l’operazione
  • Safari : I pulsanti per i segnalibri, i link condivisi e la lista di lettura sono stati ridisegnati utilizzando delle icone al posto delle etichette delle precedenti beta.

Quando sarà disponibile iOS7 e su quali dispositivi

iOS 7 sarà disponibile in versione finale solo il prossimo autunno. Probabile che la sua uscita coincida con la data di presentazione del nuovo iPhone prevista per fine settembre. Insomma, ancora qualche mese di attesa. Su quali dispositivi si può installare iOS 7? Eccoli di seguito:

  • iPhone 4
  • iPhone 4S
  • iPhone 5
  • iPad mini
  • iPad 2
  • iPad Retina (terza e quarta generazione)
  • iPod touch 16GB
  • iPod Touch di quinta generazione

La funzione Panorama è disponibile solo per iPhone 4S, iPhone 5 e iPod touch 5. I nuovi filtri per le foto sono utilizzabili solo su iPhone 5 e iPod touch 5 direttamente dalla Fotocamera, mentre sono disponibili per tutti gli altri dall’app Foto. AirDrop è disponibile solo su iPhone 5, iPad 4 e iPod touch 5.