Google Maps si aggiorna alla versione 3 e consente il salvataggio offline delle mappe. Ecco come fare per salvare e scaricare le mappe offline in Google Maps per iPhone

Google ha appena aggiornato il suo software di mappe e di navigazione satellitare per iPhone. Si arriva alla versione 3.0 che porta tante novità, andiamole a vedere tutte nel dettaglio.

IMG_1911

Ottime notizie arrivano per tutti i possessori di iPhone, iPod e iPad: Google Maps si aggiorna e introduce finalmente la possibilità di salvare e scaricare mappe offline, per poterle consultare comodamente in un secondo momento anche senza connessione internet. Con l’aggiornamento di Google Maps alla versione 3.0, dunque, è finalmente possibile usare Google Maps per consultare le mappe anche offline.

Vediamo insieme quali sono le novità principali di Google Maps e come è possibile sfruttare la nuova funzione per salvare e scaricare le mappe offline. 

Come detto, Google ha da pochi minuti aggiornato la propria applicazione Google Maps per iPhone, iPod e iPad, portandola alla versione 3.0. Una delle funzioni principali inserite in questo update è sicuramente il salvataggio offline delle mappe che, grazie a un menù dedicato, consente di memorizzare all’interno del proprio dispositivo una determinata porzione di mappa per la successiva consultazione anche in assenza di connessione a internet. In pratica da oggi, grazie a questo aggiornamento, potrete usare e consultare le mappe di Google Maps offline su iPhone, iPod e iPad: comodo!

Ma come si salvano le mappe offline su Google Maps per iPhone? Come si fa per usare Google Maps offline senza connessione internet su iPhone?

Per utilizzare questa nuova funzione vi basterà selezionare una posizione sulla mappa e premere sull’apposito pulsante “Salva mappa per utilizzarla offline“, per la memorizzazione sul dispositivo è necessario effettuare il login all’interno dell’applicazione con un account Google. Niente di troppo complicato!

Ma vediamo anche tutte le nuove funzioni introdotte da Google Maps 3 per iphone, iPod e iPad:

  • La navigazione passo-passo adesso mostra la distanza, l’ora di di arrivo e l’accesso rapido ai percorsi alternativi.
  • Salva le mappe offline in un elenco personalizzato per quando sei in viaggio o la connessione è lenta.
  • I risultati di trasporto pubblico adesso mostrano il tempo totale da percorrere a piedi nel tuo spostamento e il prossimo bus o treno previsti.
  • Accedi per visualizzare il tuo elenco di “Luoghi da recensire” dai luoghi che hai salvato o cercato di recente.
  • Se ha installato l’app Uber, aprila da Google Maps quando confronti i vari percorsi.

Oltre alle novità appena elencate, però, Google ne ha introdotte altre su richiesta degli utenti:

  • Accedi ai contatti iPhone o iPad direttamente dall’app Google Maps.
  • Tocca e tieni premuto un qualsiasi punto sulla mappa per inserire un segnaposto, salvare e condividere una posizione.
  • Effettua una ricerca senza digitare il testo utilizzando Google Ricerca Vocale.
  • Utilizza la barra della scala per stimare le distanze sulla mappa.

Insomma, Google Maps per iPhone, iPod e iPad ha ricevuto un grosso e corposo aggiornamento che introduce tante novità. Correte a scaricarlo! Ricordiamo che Google Maps è disponibile gratuitamente in App Store. L’applicazione è universale, compatibile quindi sia con iPhone che con iPad e iPod touch.

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!