iDict, un nuovo tool per hackerare gli account iCloud. Su GitHub appare il tool per hackerare iCloud

iDict-530x246

 

Scoprire e trovare la password di iCloud diventa più facile grazie a iDict, un nuovo strumento per hacker che aiuta a trovare la password di un account iCloud anche senza conoscerla.

Qualche tempo fa, se ben ricordate, decine e decine di celebrità hanno visto violato il proprio account di iCloud per mano di un hacker, che è entrato senza permesso nello spazio iCloud di queste star e si è appropriato di tutte le loro foto “hot”, pubblicandole successivamente in rete e destando scalpore nel mondo intero.

Questo hacker in realtà non ha scoperto niente di nuovo, non ha trovato un modo innovativo per scoprire e trovare le password di iCloud, ma “semplicemente” ha ideato un sistema che in modo automatico provava a digitare le password degli account iCloud di queste celebrità e, dopo vari tentativi, era riuscito a indovinarle.

Password iCloud: è possibile trovarla e scoprirla?

Il vero problema in quel caso stava nelle password stesse usate dalle star per proteggere il proprio account di iCloud: spesso e volentieri, infatti, le password erano troppo semplici e troppo comuni e di conseguenza il programma è riuscito a scoprirle semplicemente continuando a provare a digitare le password più comuni, diffuse e utilizzate, finchè non ha indovinato quella giusta.

Come dicevo, il sistema è ingegnoso, ma si è limitato a scoprire le password più semplici e banali, che però sono anche quelle più diffuse nel mondo in quanto gli utenti non hanno ancora capito l’importanza di usare password sicure, lunghe e complesse (anche se poi sono difficili da ricordare).

iDict: nuovo strumento per scoprire e trovare la password di iCloud

Basandosi sul sistema ideato dal giovane hacker che aveva attaccato le star, altri hacker hanno recentemente rilasciato sul web un nuovo strumento altamente illegale che consente di scoprire e trovare le password di iCloud degli utenti. Anche questo sistema non fa altro che continuare in modo automatico a inserire varie password negli account iCloud degli utenti finchè non trova quella giusta (ammesso che la trovi).

Ovviamente il sistema non può provare tutte le password del mondo, ma semplicemente si limita a testare quelle più diffuse e comuni, che sono circa 500: a test completo, magari il sistema sarà riuscito a scoprire la password dell’account iCloud di vostro interesse. Il sistema è estremamente semplice da utilizzare e può essere testato anche da utenti inesperti: basta inserire la mail dell’account iCloud che volete attaccare, al resto penserà il programma.

Come detto, non aspettatevi un programma miracoloso in grado di scoprire le password iCloud di tutti gli utenti, ma con questo strumento riuscirete a trovare le password iCloud più semplici e comuni.

Per essere un pò più precisi, questo tipo di attacco è molto vecchio e si chiama “brute force” e consiste appunto nel tentativo continuo e automatico da parte di un software di continuare ad attaccare un determinato account per trovarne la password. Solitamente questi attacchi sono lunghissimi da eseguire, ma attraverso iDict è particolarmente semplice e veloce eseguirlo.

Come abbiamo detto altre volte, se avete una password di iCloud troppo semplice vi conviene cambiarla immediatamente, soprattutto adesso che si stanno diffondendo programmi come questo. Meglio usare una password che includa lettere maiuscole, minuscole, numeri e caratteri speciali: sarà difficile da ricordare, ma almeno sarà sicura!

Ricordiamo infatti che chi ottiene la password del vostro account Apple potrà accedere ad iCloud.com visualizzando le vostre email, le vostre foto, i contatti, i documenti, la vostra posizione e tanto altro ancora. 

Se volete testare il programma che scopre e trova le password iCloud, potete andare qui: https://github.com/Pr0x13/iDict

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!