Come stampare da iPad, iPhone o iPod Touch: ecco la guida definitiva con tutti i programmi disponibili

Come stampare da iPhone, iPod e iPad: ecco la guida perfetta

Wireless, wireless, wireless: oggi tutta la nostra vita è wireless. Internet senza fili, controller senza fili per le nostre console, tastiere senza fili. Praticamente tutti i giorni abbiamo a che fare con una valanga di dispositivi che funzionano alla perfezione senza fili. E, ovviamente, anche le stampanti si stanno adeguando all’evoluzione della tecnologia e consentono agli utenti di stampare i propri file direttamente da smartphone e tablet, giustamente senza fili. 

Come sappiamo, attualmente (e forse mai lo sarà) non è possibile collegare direttamente il vostro iPad, iPhone e iPod ad una stampante per avviare la stampa in modo diretto e immediato. Fortunatamente, però, esistono diverse soluzioni per stampare in modalità wireless tramite iPhone, iPod e iPad. 

Se disponete di una stampante wireless (una qualsiasi), seguendo questa guida potrete stampare facilmente dal vostro iPad, iPhone o iPod Touch.

Chi possiede un iPhone, iPod o iPad, grazie all’aggiornamento ad iOS 7, ha la possibilità di stampare i propri file senza fili, in modalità wireless, ma soltanto su alcune stampanti selezionate da Apple. I dispositivi Apple, infatti, contrariamente ad Android non possono nativamente stampare wireless con qualsiasi stampante, ma solo con i modelli che supportano AirPrint, il sistema di stampa wireless e senza fili ideato da Apple. Tramite questa guida, però, andremo a vedere come fare per stampare qualsiasi file in modalità wireless, quindi senza fili, su qualsiasi stampante usando un iPhone, iPod e iPad.

Grazie a questa guida, dunque, avrete la possibilità di stampare gratuitamente tutti i vostri documenti in modalità wireless, usando un iPhone, iPod e iPad e collegandovi a qualsiasi stampante, anche quelle che normalmente non sarebbero supportate da Apple. Il grande vantaggio offerto dalla stampa wireless sta nel fatto che, per stampare le vostre foto o i vostri documenti, non dovete perdere tempo per passare i file da iPhone, iPod o iPad al PC o al Mac, ma potrete fare tutto senza fili, in modo estremamente veloce, semplice e immediato. In un mondo in cui anche pochi minuti possono fare la differenza, la possibilità di stampare direttamente foto e documenti da iPhone, iPod e iPad vi tornerà davvero utile, ve lo assicuro.

Anche in casa, spesso ti ritrovi a navigare sul Web o leggere le email dal tuo iPhone, iPod e iPad? A volte ti servirebbe stampare ciò che vedi sullo schermo del telefono ma non sei ancora riuscito a capire come stampare da iPhone, iPod e iPad? Che ne dici se cerchiamo di sistemare insieme questa situazione? Stampare documenti, foto e pagine Web da iPhone, iPod e iPad è molto più facile di quanto immagini. Basta solo utilizzare le stampanti o le app giuste: continua a leggere se vuoi scoprire quali sono.

Vediamo dunque insieme come fare per stampare direttamente da iPhone, iPod e iPad in modalità wireless senza fili con qualsiasi stampante. 

1- Stampare direttamente da iPod, iPad e iPhone su qualsiasi stampante: AirPrint

La prima soluzione (e anche più ovvia) per stampare in modalità wireless da iPhone, iPod e iPad consiste nell’utilizzo di AirPrint, cioè quello ideato da Apple ma compatibile solo con determinate stampanti. Come abbiamo detto, AirPrint è integrato perfettamente in iOS (il sistema operativo di iPhone, iPod e iPad), quindi funzionerà alla perfezione, ma funziona solo con le stampanti compatibili, che potete scoprire in questa pagina.

Per stampare wireless foto, documenti e mail da iPhone, iPod e iPad con AirPrint dovete semplicemente collegare il vostro iPhone, iPod e iPad alla stessa rete WiFi della stampante. In questo modo dovrete solo connettere i due dispositivi e iniziare la stampa del documento. Niente di più semplice, garantito. Quando l’iPad, iPod e iPhone e una stampante AirPrint sono collegate alla stessa rete Wi-Fi, il sistema iOS rileva automaticamente la stampante e vi permette di stampare in modalità wireless.

Non dovrete fare praticamente nulla: selezionando l’opzione di stampa per foto, mail e documenti, potrete scegliere da un elenco la stampante da usare e avviare la stampa del file di vostro interesse.

Sicuramente le stampanti Airprint costano di più delle altre, ma semplificano senza dubbio la procedura di stampa wireless da iPhone, iPod e iPad. Se dovete cambiare stampante, prendetene una compatibile con questa tecnologia.

2- Stampare direttamente da iPod, iPad e iPhone su qualsiasi stampante: Google Cloud Print

Questo è un altro ottimo strumento per stampare documenti wireless da iPhone, iPod e iPad a qualsiasi stampante, anche quelle non compatibili con AirPrint. Questa tecnologia è stata creata da Google ed è integrata nativamente in Android 4.4, ma funziona perfettamente anche su iOS di Apple.

In questo caso, la procedura sarà un pò più lunga rispetto a quella offerta da AirPrint: dovrete infatti configurare correttamente la stampante e farla rilevare al vostro iPhone, iPod e iPad. Per utilizzare Google Cloud Print bisogna prima impostarlo sulla stampante (se è già incluso) altrimenti, bisogna abilitarlo sul computer tramite il software dedicato. Il servizio di Google, infatti, era nato inizialmente per consentire agli utenti di stampare con la stampante di casa collegata al computer, usando un cellulare o un altro pc connesso a internet ma non appartenente alla stessa rete: in pratica il servizio permette di stampare un documento con la stampante di casa, anche se ci si trova in un altro posto o in un’altra città. Cloud Print consente di accedere alla stampante esistente da qualsiasi computer o telefono cellulare via Internet e può essere utilizzato per condividere la stampante con chiunque altro sul web, anche se lontano.

Per usare Google Cloud Print dovete scaricare il software tramite Google Chrome sul vostro PC o Mac e successivamente configurare correttamente la vostra stampante, indicando anche quali account Google possono stampare. In qualsiasi caso, la gestione delle stampanti si può fare dalla pagina www.google.com/cloudprint/manage.html dove si possono configurare le code di stampa e le stampanti configurate e collegate al vostro account.

Premesso che il pc connesso alla stampante deve essere acceso (a meno che non si utilizzi una stampante cloud che può connettersi a internet in modo indipendente), per stampare via internet usando Cloud Printer bisogna collegarsi col proprio account all’indirizzo google.com/cloudprint. A questo punto, basta premere il pulsante rosso “Print“, caricare un file word, pdf, Excel o una foto e stamparla selezionando la stampante condivisa. Si può anche premere sul tasto delle opzioni avanzate per configurare la qualità di stampa, l’orientamento del foglio ed altre caratteristiche. Una volta che si stampa il file, sulla stampante del pc del proprietario, si avvia un nuovo lavoro di stampa come se si stampasse da quel computer.

Segnalo infine che per stampare qualsiasi documento di Google Docs, PDF o immagini che si trovano su internet, si può installare su Google Chrome l’estensione Google Cloud Printer che abilita un pulsante di stampa sulla barra degli indirizzi.

La stampa tramite iPhone su una stampante configurata con Google Cloud Print può avvenire su Google Chrome browser, Gmail oppure tramite un’app come PrintCentral Pro o con Cloud Print.

3- Stampare direttamente da iPod, iPad e iPhone su qualsiasi stampante: Breezy

Breezy è una soluzione per stampare via internet da un cellulare o da un tablet simile a Google Cloud Print, che supporta anche iPhone e iPad. Permette di stampare da iPhone o iPad usando la stampante collegata al computer, su cui si deve solo installare un client e tramite l’app progettata proprio per iPhone e iPad, scaricabile dallo store Apple.

4- Stampare direttamente da iPod, iPad e iPhone su qualsiasi stampante: applicazioni specifiche per la propria stampante

I produttori di stampanti in genere forniscono le proprie applicazioni in modo che gli utenti che hanno comprato le loro stampanti wireless possano stampare facilmente da iPad, iPhone, e anche da dispositivi Android. Dunque, se non avete una stampante wireless che supporta Airprint, controllate se la casa produttrice ha creato un’app dedicata per iPhone, iPod e iPad: andate su AppStore e digitate la marca della vostra stampante per vedere cosa compare.

In generale, comunque, le app ufficiali sono queste:

– HP ePrint
– Samsung Mobile Print
– Canon Mobile Printing
– Epson iPrint
– Lexmark Mobile Printing

Potreste comunque trovarne altre, magari non ufficiali ma perfettamente funzionanti.

Come abbiamo visto, dunque, in un modo o nell’altro, è quindi possibile stampare le pagine web, foto, e-mail, documenti e quello che si vuole da un iPad o da un iPhone, su ogni stampante e in modalità wireless, senza usare nessun cavo o filo. Tutto qua, adesso sapete come stampare pagine web, foto, e-mail e altri documenti dal vostro iPad, iPod o iPhone. 

Voi conoscete altre soluzioni per stampare wireless tramite iPhone, iPod e iPad?

Ricerche correlate a stampare wireless da iphone

come stampare da iphone a stampante wifi

stampare da iphone senza airprint

stampare da iphone su stampante di rete

stampare da iphone wifi

stampare da iphone su hp

come stampare da iphone senza airprint

come stampare da iphone su stampante wifi

come si fa a stampare da iphone

usare airprint con tutte le stampanti

come stampare dal proprio ipad usando airprint

come stampare dal proprio iphone usando airprint

come stampare dal proprio ipod usando airprint

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!