Impariamo l’iPhone! Una serie di approfondimenti sulle app e funzionalità che vi consentiranno di diventare degli abili iUsers ed ottenere piena padronanza del device.  Parte 2: Siri, l’assistente intelligente che capisce la tua voce!

Sprint-iPhone-5

Amici di YourLifeUpdated benvenuti al nostro secondo articolo di “Impariamo l’iPhone!”. Faremo una serie di Focus su tutte le funzionalità e su tutte le app presenti su iPhone, diventando così degli abili iUsers con la piena padronanza del sistema!

L’articolo è adatto a tutti specialmente a chi, avendo poca dimestichezza con la tecnologia, si avvicina per la prima volta nel mondo di IOS!

Siri, l’assistente intelligente che capisce la tua voce!



Siri è un assistente intelligente che ti aiuta a fare tutto quello che gli chiedi. Siri capisce la voce naturale, così non devi imparare determinati comandi o ricordare parole chiave. Puoi chiedere le cose in modi diversi. Per esempio, puoi dire “Metti la sveglia alle 6:30” o “Svegliami alle 6:30 di mattina”. In entrambi i modi, Siri lo capisce. Siri è disponibile su iPhone 4S o versioni successive!

Siri ti permette di inviare un messaggio, fissare una riunione, effettuare una chiamata, ottenere indicazioni, impostare un promemoria, eseguire ricerche sul web e altro ancora, semplicemente parlando con naturalezza. Siri ti pone una domanda se occorrono chiarimenti o ulteriori informa- zioni. Inoltre, Siri utilizza le informazioni presenti nei contatti, nella libreria musicale, nei calendari, nei promemoria e così via, per capire di cosa stai parlando.

Siri funziona con la maggior parte delle app integrate in iPhone e utilizza Cerca e Localizzazione quando necessario. Puoi anche chiedere a Siri di aprire un’app.

Ecco alcune delle tante cose che Siri sa fare:

  • Chiama Riccardo
  • Imposta il timer su 30 minuti
  • Dammi le indicazioni per arrivare all’Apple Store più vicino
  • Pioverà domani?
  • Apri Passbook
  • Pubblica su Facebook
  • Tweet

Utilizzare Siri

Come Avviare Siri 

premi il tasto Home fino a quando non appare Siri. Se non hai attivato Siri durante la configurazione di iPhone, vai in Impostazioni > Generali > Siri.

Sentirai due beep e vedrai “Come posso aiutarti?” sullo schermo.

Schermata 2013-05-28 alle 13.35.17

 

Inizia semplicemente a parlare. L’icona del microfono lampeggia per indicarti che Siri sente che parli. Una volta iniziato un dialogo con Siri, tocca l’icona del microfono per parlare nuovamente con lui.

Siri aspetta che tu smetta di parlare, ma puoi anche toccare l’icona del microfono per indicare che hai finito. È utile quando c’è molto rumore di fondo. Può servire anche per velocizzare la con- versazione con Siri, in modo che non debba attendere che tu fai una pausa.

Quando hai finito di parlare, Siri visualizza ciò che ha sentito e fornisce una risposta. Spesso Siri include informazioni correlate che potrebbero essere utili. Se le info sono correlate a un’app, per esempio, un messaggio di testo che hai composto o una posizione che hai chiesto, tocca sempli- cemente lo schermo per aprire l’app per dettagli e altre azioni.

Schermata 2013-05-28 alle 13.35.57

 

Siri può chiederti chiarimenti per completare una richiesta. Per esempio, dì a Siri “Ricordami di chiamare mamma”, e Siri può chiedere “A che ora vuoi che te lo ricordi?”

Annullare una richiesta: pronuncia “annulla”, toccaSchermata 2013-05-28 alle 13.36.35

o premi il tasto Home

Interrompere una telefonata che hai iniziato con Siri: prima che si apra l’app Telefono, premi il tasto Home . Se Telefono è già aperto, tocca Fine.

Racconta di te a Siri

Più Siri ti conosce, meglio può aiutarti. Siri prende le informazioni dalla tua scheda personale (Le mie info) in Contatti.

Spiega a Siri chi sei: vai in Impostazioni > Siri > Generali > Le mie info, quindi tocca il tuo nome. Metti l’indirizzo di casa e quello del lavoro sulla scheda, così puoi dire cose come “Come arrivo a casa?” e  “Ricordami di chiamare Giovanni quando arrivo in ufficio”.

Siri vuole anche sapere quali sono le persone importanti nella tua vita, quindi indica queste rela- zioni nella tua scheda personale: Siri ti può aiutare. Per esempio, la prima volta che chiedi a Siri di chiamare tua sorella, Siri ti chiede chi è tua sorella (se questa informazione non è già presente sulla tua scheda). Siri aggiunge tale relazione alla tua scheda personale così non deve più chie- dertelo la volta successiva.

Crea schede in Contatti per ogni relazione importante e includi informazioni quali numeri di telefono, indirizzi e-mail, indirizzo di casa e del lavoro e nickname che ti piace utilizzare.

Guida su schermo

Siri ti fornisce esempi di cose che puoi dire, direttamente sullo schermo. Chiedi a Siri “cosa sai fare” o tocca Schermata 2013-05-28 alle 13.38.22

la prima volta che Siri appare. Siri visualizza un elenco di app supportate, con un esempio di richiesta. Tocca un elemento nell’elenco per altri esempi.

Schermata 2013-05-28 alle 13.38.36

Alzare per parlare

Puoi iniziare a parlare con Siri semplicemente portando iPhone all’orecchio, come quando fai una telefonata. Se lo schermo non è acceso, prima premi il tasto Standby/Riattiva o Home. Due brevi beep ti indicano che Siri sta ascoltando. Quindi, inizia a parlare.

Attivare “Alza per parlare”: vai in Impostazioni > Generali > Siri.

Se portando iPhone all’orecchio Siri non risponde, tieni lo schermo rivolto verso di te, in modo che la mano ruoti verso l’alto.

Schermata 2013-05-28 alle 13.40.05

 

Usare Siri senza mani

Puoi usare Siri con la cuffia auricolare fornita con iPhone e con altri auricolari compatibili Bluetooth o via cavo.

Parlare con Siri utilizzando gli auricolari: premi e tieni premuto il tasto centrale (o il tasto per chiamare sugli auricolari Bluetooth).

Per continuare una conversazione con Siri, tieni premuto il tasto ogni volta che desideri parlare.

Quando utilizzi gli auricolari, Siri ti risponde. Siri rilegge i messaggi di testo e le e-mail che gli hai dettato prima di inviarli. Questo ti permette di modificare il messaggio se lo desideri. Inoltre, Siri rilegge gli oggetti dei promemoria prima di crearli.

Servizi di localizzazione

Poiché Siri conosce posizioni (iPhone 4S o versione successiva) come “attuale”, “casa” e “lavoro”, ti può ricordare di fare una determinata operazione quando lasci una posizione o arrivi in una posi- zione. Dì a Siri “Ricordami di chiamare mia figlia quando esco dall’ufficio” e Siri lo fa.

Le informazioni relative alla posizione non vengono tracciate o archiviate fuori da iPhone. quando disattivi i Servizi di localizzazione, puoi continuare a usare Siri, ma non farà nulla che richieda informazioni relative alla posizione.

Disattivare Servizi di localizzazione per Siri: vai in Impostazioni > Privacy > Localizzazione.

Accessibilità

Le persone non vedenti e ipovedenti possono accedere a Siri tramite VoiceOver, lettore di schermo integrato in iOS. VoiceOver descrive ad alta voce ciò che appare sullo schermo, com- preso qualsiasi testo nelle risposte di Siri, così puoi usare iPhone senza vederlo.

Attivare VoiceOver: vai in Impostazioni > Generali > Accessibilità.

Impostare le opzioni per Siri

Attivare o disattivare Siri: vai in Impostazioni > Generali > Siri.
Nota: Quando disattivi Siri, Siri viene reimpostato e dimentica ciò che ha imparato sulla tua voce.

Impostare le opzioni per Siri: vai in Impostazioni > Generali > Siri.

  • Lingua: seleziona la lingua che desideri utilizzare con Siri.
  • Feedback vocale: di default, Siri ti risponde solo quando tieni iPhone vicino all’orecchio o utilizzi Siri con gli auricolari. Se desideri che Siri ti risponda sempre, imposta questa opzione su Sempre.
  • Le mie info: indica a Siri quale scheda dei Contatti contiene le tue informazioni personali.
  • Alzare per parlare: parla con Siri portando iPhone all’orecchio quando lo schermo è acceso. Per attivare o disattivare questa funzionalità, vai in Impostazioni > Generali > Siri.

Consenti o impedisci l’accesso a Siri quando iPhone è bloccato con un codice: vai in Impostazioni > Generali > Blocco con codice.

Ristoranti

Siri funziona con Yelp, OpenTable e altri per fornirti informazioni sui ristoranti e aiutarti a preno- tare. Chiedi di trovare ristoranti in base al tipo di cucina, al prezzo, alla posizione, alla disponibilità di posti all’aperto o combinando varie opzioni. Siri può mostrarti le foto disponibili del ristorante, il suo punteggio su Yelp, la fascia di prezzo e le recensioni. Ottieni ulteriori informazioni usando le app Yelp e OpenTable: iPhone ti chiede di scaricarle se non sono già installate.

Visualizzare informazioni dettagliate su un ristorante: tocca un ristorante suggerito da Siri.

Schermata 2013-05-28 alle 13.43.44

Film

Chiedi a Siri i film in uscita nelle sale o in quale sala puoi vedere un determinato film. Scopri quando è uscito un film, chi l’ha diretto e quali premi ha vinto. Siri ti propone i cinema, gli orari degli spettacoli e le recensioni direttamente da Rotten Tomato.

Visualizzare informazioni dettagliate su un film: tocca un film suggerito da Siri.

Schermata 2013-05-28 alle 13.45.09

Sport

Siri sa tutto di calcio, basket, baseball, football americano e hockey. Chiedi gli orari delle partite, i risultati della stagione o i punteggi aggiornati gli incontri in corso. Chiedi a Siri di mostrare le sta- tistiche di un giocatore e confrontale con quelle degli altri. Siri tiene traccia anche dei dati delle squadre. Ecco alcune cose che puoi chiedere:

  • Qual è stato il risultato dell’ultima partita dei Giants?
  • Com’è la classifica della National League?
  • Quando sarà la prima partita della stagione dei Chicago Cubs?

Dettatura

Anche se puoi comporre messaggi e-mail, di testo e altro testo parlando direttamente con Siri, potresti preferire la dettatura. La dettatura ti permette di modificare un messaggio invece di sostituire l’intero testo. Inoltre, la dettatura ti offre più tempo per pensare mentre componi il testo.

Siri interpreta una pausa come un momento in cui smetti di parlare per un attimo e coglie questa opportunità per risponderti. Anche se questo ti permette di avere una conversazione naturale con Siri, l’assistente potrebbe interromperti prima che tu abbia realmente finito, se ti sei fermato troppo a lungo. Con la dettatura, puoi fare tutte le pause che desideri e riprendere a parlare quando sei pronto.

Inoltre, puoi anche iniziare la composizione del testo usando Siri, quindi continuare usando la dettatura. Per esempio, puoi creare un messaggio e-mail con Siri, quindi toccare la bozza per aprire il messaggio in Mail. In Mail, puoi completare o modificare il messaggio e fare altre modi- fiche, tra cui aggiungere o rimuovere destinatari, rivedere l’oggetto o cambiare l’account da cui stai inviando l’e-mail.

Come Correggere Siri

Talvolta Siri potrebbe avere difficoltà a capirti, per esempio in un ambiente rumoroso. Se hai un accento spiccato, potrebbe essere necessario qualche istante prima che Siri si abitui alla tua voce. Se Siri non sente correttamente, puoi fare delle correzioni.

Siri mostra ciò che ti ha sentito dire, insieme alla sua risposta.

Correggere ciò che Siri ti ha sentito dire: tocca il fumetto che mostra ciò che Siri ti ha sentito dire. Modifica la tua richiesta digitandola o tocca Schermata 2013-05-28 alle 13.36.35

sulla tastiera per dettare.

Se parte del testo è sottolineata in blu, toccala e Siri ti suggerisce delle alternative. Tocca una

delle alternative oppure sostituisci il testo digitando o dettando.

Correggere Siri a voce: tocca Schermata 2013-05-28 alle 13.36.35

quindi riformula o chiarisci la richiesta. Per esempio, “Volevo dire Torino”.

Quando correggi Siri, non dire ciò che non vuoi, dì a Siri solo ciò che vuoi.
Correggere un messaggio e-mail o di testo: se Siri ti chiede se desideri inviare il messaggio, dì qualcosa tipo:

  • Cambialo così: Chiamami domani.
  • Aggiungi: Ci vediamo là punto interrogativo.
  • No, invialo a Fabrizio.
  • No. (per salvare il messaggio senza inviarlo).
  • Annulla.Per fare in modo che Siri ti legga il messaggio, dì “Leggimelo” o “Leggi il messaggio”. Se è corretto, dì qualcosa tipo “Sì, invialo”.