WooYun, nota società di sicurezza Cinese, avrebbe scoperto che nell’ultimo mese sono stati violati almeno 220.000 account Apple iCoud sfruttando proprio il Jailbreak. Il tutto sarebbe stato possibile “bucando” alcuni tweak non sicuri installati sui dispositivi degli ignari utenti che non conoscono cosa si nasconde dietro un tweak installato sul proprio dispositivo jailbrekkato.

Da notare come gli account compromessi, secondo la società, siano per lo più di utenti Cinesi, e dunque non dovrebbe colpire account Italiani, ma la notizia dovrebbe preoccupare tutti quegli utenti che hanno il jailbreak attivo sul proprio dispositivo poichè potrebbero essere presente, tramite l’installazione di un tweak poco sicuro, aperta una porta per chi vuole sfruttare questa falla di sicurezza. Questo perchè i tweak non seguono un percorso di certificazione che ne attesti anche la sicurezza, e dunque tramite l’utilizzo di falle ben note, era possibile utilizzare diverse backdoor per entrare nei dispositivi Apple. Una volta avuto accesso al dispositivo, si ha accesso a video, foto, iMessage, Mail e contatti ed ovviamente ad iCloud.

I nostri consigli sono di evitare fare il jaikbreak, ma se proprio dovete, installate i tweak da repository affidabili ed infine attivate la Verifica in due Passaggi di iCloud in modo da dormire sonni più tranquilli.