WWDC 2013: Apple presenta il nuovo Mac Pro! Ecco tutti i dettagli

Oltre ai nuovi MacBook Air 2013

Apple durante la conferenza WWDC 2013 ha presentato ufficialmente anche il suo nuovo Mac Pro. Vediamo tutti i dettagli di questo nuovo computer casalingo, rinnovato anche nel design, che però ricorda tanto un cestino 🙂

Progettato intorno a un rivoluzionario core termico unificato, il Mac Pro introduce un’architettura desktop pro completamente rinnovata e un design ottimizzato per le prestazioni, dentro e fuori. Con la prossima generazione di processori Xeon, due GPU di classe workstation, Thunderbolt 2, archiviazione flash basata su PCIe e memoria ECC ultrarapida, il nuovo Mac Pro racchiude in un case incredibilmente piccolo,alto appena 25 cm, un’incredibile quantità di potenza.

Come abbiamo visto, durante la WWDC 2013, Apple ha aggiornato il MacBook Air con i nuovi processori intel ed ha introdotto il nuovissimo e ridisegnato Mac Pro, il computer desktop più potente mai creato dalla società. Vediamo insieme cosa offre, quali sono le sue caratteristiche tecniche e quale hardware è stato scelto da Apple per questo prodotto.

Ecco i dettagli.

Stando a quanto dichiarato da Apple, il nuovo Mac Pro è qualcosa di realmente innovativo e performante. Il desktop è stato completamente ridisegnato e si avvale ora dei nuovi processori Intel Haswell, più potenti e meno esosi dal punto di vista dei consumi.

Cambia completamente anche il design, più compatto del predecessore, anche se molto discutibile a mio avviso.

Con gli ultimi processori Xeon, due GPU FirePro, memoria ECC, archiviazione flash basata su PCIe e Thunderbolt 2, il tutto costruito attorno a un rivoluzionario core termico, il Mac Pro di prossima generazione è il Mac più radicale di sempre,” ha dichiarato Philip Schiller, Senior Vice President of Worldwide Marketing di Apple. “Tutte queste prestazioni e capacità di espansione sono racchiuse in un nuovo design completamente riprogettato, che occupa un ottavo del volume del modello attuale e, soprattutto, sarà assemblato qui negli USA.”

Phil Schiller afferma inoltre che il nuovo MacPro sarà assemblato interamente negli Stati Uniti. Il Mac Pro di prossima generazione è progettato attorno a un ingegnoso core termico unificato che permette al desktop di distribuire in modo efficiente tutta la sua capacità termica fra tutti i processori.  Il risultato è un desktop pro dalle prestazioni rivoluzionarie racchiuso in un design che occupa un ottavo del volume dell’attuale Mac Pro. Il nuovo Mac Pro sarà grosso soltanto un ottavo rispetto alle dimensioni del predecessore.

I processori Intel Xeon E5 di ultima generazione, con configurazioni fino a 12 core, offrono il doppio delle prestazioni in virgola mobile. Con due GPU AMD FirePro di classe workstation, il nuovo Mac Pro è fino a 2,5 volte più veloce del modello attuale e offre fino a 7 teraflop di potenza di elaborazione. Il nuovo Mac Pro è inoltre dotato di archiviazione flash basata su PCIe, fino a 10 volte più veloce dei tradizionali dischi rigidi desktop, e include la più recente memoria ECC DDR3 a quattro canali a 1866MHz, per offrire fino a 60GBps di ampiezza di banda della memoria.

Infine, il nuovo e impressionante Mac supporterà nativamente la risoluzione 4K. Il Mac Pro di prossima generazione è il Mac con la maggiore capacità di espansione mai costruito.

Il Mac Pro di prossima generazione sarà disponibile nel corso dell’anno.

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!

  • Bah

    Ahh la foto di copertina… come siete professionali