Eccole tutte nuove: Mito e Giulietta Quadrifoglio Verde si rifanno il look!

Alfa-Romeo-1[3]

 

[dropcap]A[/dropcap]lfa Romeo: Con Ginevra alle porte Alfa Romeo rivela le novità nella nuova Mito e Giulietta in versione Quadrifoglio Verde.

Mito

Poche modifiche per la Mito, la piccola di Alfa Romeo. Il motore è lo stesso: 170 CV, 1,4 litri turbo che aveva prima e accelerazione  da 0 a 100 km/h in 7,3 secondi, velocità massima di 219 kmh.



Alfa-MiTo-QV-0

Entra in listino il  nuovo colore Magnesio Grey. Per guidatore e passeggeri nuovi interni in pelle nera con cuciture a contrasto rosse.Alfa-MiTo-QV-2[1]

Giulietta

Eredita il cuore della 4C, infatti ora monta 1750 cm3 turbo benzina. Con blocco in alluminio e specifici sistemi di aspirazione e di scarico eroga 240 CV a 6.000 rom con coppia massima 340Nm. Potenza alle ruote anteriori, cambio TCT a doppia frizione semi-automatico a sei marce.

 

Alfa cita una velocità massima di oltre 240 kmh e uno zero a 100 km/h di 6,6 secondi, 0,2 secondi in meno rispetto alla precedente Giulietta QV con un cambio manuale. 

Alfa-Romeo-3[3]

All’esterno nuovi tubi di scarico più grandi e nuovi cerchi in lega da 18 pollici attraverso il quale si intravedono pinze “Brembo” con 4 pistoncini in colorazione rossa e dischi da 320 mm. Finitura lucida “antracite” per le calotte dei retrovisori, la griglia frontale, maniglie e cornici fendinebbia.

All’interno, la QV guadagna un nuovo quadro strumenti rivisto, sedili sportivi in pelle e alcantara, un volante ridisegnato con cuciture bianche, cuffia del cambio in pelle e leva del freno di stazionamento con cuciture bianco e verde.

Alfa afferma che, in occasione del 60 ° anniversario della Giulietta rilascerà una versione speciale “Launch Edition” del modello di soli 500 esemplari. Le caratteristiche saranno spoiler e calotte degli specchietti anteriori e posteriori in fibra di carbonio, minigonne laterali e cerchi a cinque razze da 18 pollici. Il modello in tiratura limitata sarà offerto in tre colori denominati Rosso Alfa, Rosso Competizione e l’esclusivo opaco Magnesio Grey.Alfa-Romeo-6[3]

Quadrifoglio Verde: Oggi il marchio Quadrifoglio Verde viene utilizzato per distinguere le versioni di punta della gamma Alfa Romeo destinate però ad una vasta clientela, le autovetture infatti presentano caratteristiche e soluzioni tecnologiche in grado di coniugare la sportività al comfort