http://img.prntscr.com/img?url=http://i.imgur.com/0iE0qIk.png

Le regole per la guida cambiano di continuo in modo da offrire sempre più sicurezza alle persone ed ai ragazzi. Ecco che da un po di tempo sono cambiati anche i limiti di potenza e peso che un neopatentato può guidare nei primi anni dal conseguimento della patente. In questo articolo andremo a verifica:

  • Limiti Auto Neopatentato
  • KW Auto Neopatentato
  • Verificare Auto Neopatentato
  • Targa Auto per Neopatentato

Limiti Auto Neopatentati (KW e Peso/Potenza)

L’auto non deve avere una potenza massima di 70 kW, pari a 95 cavalli, e non può superare il rapporto peso/potenza di 55 kW per tonnellata con 55 kW che equivalgono a 75 cavalli.

Limiti di velocità per Neopatentati

Si ricorda che per i primi 3 anni dal conseguimento della patente di categoria B non è consentito il superamento della velocità di 100 Km/h per le autostrade e di 90 Km/h per le strade extraurbane principali.

Verifica Targa Auto Neopatentati

Per verificare quali sono i limiti in vigore per i neopatentati alla guida è possibile utilizzare il sito fornito sul portale dell’Automobilista che tramite un comodo sito web con un’interfaccia facilissima sarà possibile verificare inserendo la targa dell’auto, se è abilitata alla guida di un neopatentato.

E’ possibile controllare, digitando la targa dell’autoveicolo, se un neopatentato ne è autorizzato alla guida. Il sito de “Il portale dell’Automobilista” è raggiungibile cliccando QUI.

Se il veicolo non è idoneo visualizzerete il seguente messaggio:

http://img.prntscr.com/img?url=http://i.imgur.com/2n5QZqN.png

invece se l’auto può essere guidata senza problemi visualizzerete il messaggio seguente:

http://img.prntscr.com/img?url=http://i.imgur.com/Jwn6Ij3.png

Infine ecco le multe per chi non rispetta la legge.

Multe per Auto e limiti non rispettati per i NeoPatentati

Se non rispettare questi divieti costerà una multa di 152 euro e una sospensione della patente per un periodo che varia dai 2 agli 8 mesi.

SHARE
Previous articleEvento del giorno: nel 1999 accadde…
Next articleGestire le applicazioni di Default su Android
Sono Brindisino ma emigrato a Torino da più di 10 anni per Studio e poi per Lavoro. Amo la mia terra, la mia donna e tutto ciò che è TECNOLOGICO in particolare la Telefonia ed Android. Amo tutti gli Sport ma la Corsa è la mia valvola di sfogo dove stacco la spina da tutto tranne che dal mio Smartphone che mi segue anche durante gli Allenamenti. Il mio motto "1 o 0. Vivo o Morto"