Incredibile: nel film Fast & Furious 7 sono andate distrutte ben 230 auto

vin_diesel_2015

Avete idea di quanto può costare girare un film come Fast & Furious 7? Oltre agli attori, tutti famosissimi e non a buon mercato, bisogna infatti tenere in considerazione il costo di tutte le auto che vengono distrutte mentre si girano le scene del film.

Giusto per fare un esempio, in Fast & Furious 7 sono state distrutte ben 230 auto durante le riprese. Mica male, vero?

Così, mentre il film sbanca i botteghini italiani ed alimenta le voci di un possibile ottavo capitolo, compaiono su internet alcune statistiche relative alle riprese di questo ultimo (almeno per ora) capitolo della serie, che ha fatto segnare il record per quanto riguarda il numero di macchine distrutte durante le riprese. 

Mentre Fast and Furious 7 è stato il film più visto al cinema in questo fine settimana pasquale, raccogliendo ben 9.238.689 euro, in rete emergono interessanti statistiche e informazioni per quanto riguarda le riprese del film.

Se avete visto il film, sicuramente le più belle scene di Fast & Furious 7 vi saranno rimaste impresse nella mente perchè effettivamente sono davvero spettacolari. Per poter girare queste scene, però, avete idea di quante auto sono servite e di quante macchine sono state distrutte? La risposta è semplice: ben 230 vetture completamente sfasciate per consentire le riprese dei numerosi inseguimenti.

Ma le informazioni trapelate in rete sulla serie Fast & Furious non riguardano solo l’ultimo capitolo della saga.

Ad esempio per Furious 6 si ottenne la collaborazione di uno sfasciacarrozze a Tenerife, in Spagna, vicino al luogo in cui sarebbe poi stata girata la scena del carro armato. In questo modo gli stuntman poterono distruggere 25 automobili al giorno. In Fast Five fu addirittura necessario raggiungere un accordo con le autorità di Porto Rico, che rinunciarono ai tributi altrimenti necessari per muovere alcuni rottami dallo sfasciacarrozze al set (e viceversa).

Tornando a parlare di Fast & Furious 7, invece, è interessante sapere che l’inseguimento sul passo Monarch, in Colorado, ha avuto come base logistica un vicino residence sciistico. La produzione ha dovuto però rimuovere le oltre 40 vetture incidentate in due giorni, prima che iniziasse la stagione turistica.

Il successo di Furious 7 ha ovviamente alimentato le indiscrezioni relative ad un ottavo capitolo, nel quale potrebbe (tornare a) recitare Eva Mendes. L’attrice statunitense partecipò a 2 Fast 2 Furious, quando recitava la parte di un agente sotto copertura.

Altre informazioni interessanti riguardano la scena in cui le automobili volano giù da un C-130. L’operazione è stata in parte coordinata da Andy e Jack Gill. Rispondevano alle loro indicazioni tre paracadutisti/cameraman ed i componenti di un elicottero, i quali hanno ripreso le automobili da un’altezza iniziale di 12.000 piedi fino al suolo. Le automobili utilizzate per la scena non sono originali, ma vetture apposite denominate featurette. I loro paracadute sono stati aperti a 5.000 piedi.

Concludiamo con il trailer del film:

Voi lo avete già visto? Cosa ne pensate di questo film?

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!