In quest’articolo: Ecco quali sono le auto guidate dai nostri politici nella vita privata….

3ca383c5-ea63-4d70-8909-44666fc6e562

[dropcap]P[/dropcap]olitici Italiani: Conosciuti in tutto il mondo per la loro pessima gestione delle risorse, per aver garantito agli italiani una qualità di vita tra le più basse di tutta europa e per molto altro…Sono i politici italiani, alte remunerazioni ma pessima qualità del loro operato . Curiosi di sapere che auto guidano? Tra le informazioni racimolate in rete i nostri politici (almeno tra le informazioni che ho trovato) non hanno una gran passione per le quattro ruote, o per lo meno cercano di mantenere un basso profilo visto il polverone che hanno sollevato in questi ultimi tempi.

EX-PREMIER Mario Monti: dalla sua dichiarazione dei redditi è emerso che sono di sua proprietà due automobili, cioè una Lancia K del 1998 e una Lancia Dedra del 1995.

Gianfranco Fini: il leader di Fli è infatti in possesso di una Mini Cooper, di una Smart Fortwo e anche di una sportiva Audi A4 Cabrio.

Beppe Grillo: Niente Ferrari per Beppe Grillo, anche se una presunta F430 è apparsa varie volte nel suo garage. Qualche tempo fa ha comunicato di guidare una ibrida, una Toyota Prius.



Nichi Vendola: ha una Bmw Serie 5.

Antonio di Pietro: Hyundai Santa Fe.

L’ex ministro del Turismo Michela Brambilla: i suoi spostamenti in auto blu hanno spesso mosso polemiche, ma ha precisato che la Audi A8 con cui viaggiava spesso era di sua proprietà.

Silvio Berlusconi: Audi A8 ed una Mercedes del 1992.

Enrico Letta: si recò al Quirinale nel 2013 al volante di una Fiat Ulysse, invece per dare le sue dimissioni arrivò alla guida di una Lancia Delta.

Matteo Renzi: Alla guida di un’auto blu ( una Smart Fortwo del 2002 😉 ) all’uscita dell’incontro proprio con Enrico Letta, prima della sfiducia della direzione nazionale del PD mentre  alla guida di una Giulietta per ricevere il mandato esplorativo dalle mani di Napolitano.