Niente propulsore a combustione e batterie. L’auto del futuro farà il pieno di acqua salata……..Dalla tedesca Nanoflowcell arriva Quant e-Sportlimousine, veicolo che ha da poco ottenuto il via libera per effettuare i test su strada in Germania.

Quant e-Sportlimousine
Quant e-Sportlimousine

[dropcap]N[/dropcap]anoflowcell: Non che il pieno lo si farà in spiaggia ovviamente ma la e-Sportlimousine è sicuramente un’innovazione nel settore automotive. Infatti questa vettura si colloca ai vertici in termini di efficienza e prestazioni ma nonostante ciò sembra amica dell’ambiente.

Il funzionamenti si basa sul fatto che due liquidi contenenti sali metallici  che fungono da elettrolita, vengono combinati per ottenere una reazione elettrochimica all’interno di una cella a combustibile producendo in tal modo elettricità.

L’azienda non si scosta più di tanto nello specificare il tipo di sali metallici che forma il combustibile ne tanto meno il costo o la modalità di produzione ma si limita ad affermare che il combustibile è formato da “fluidi elettrolitici di nuova concezione realizzati con una combinazione esatta di specifici sali metalli a concentrazioni molto alte”

021921-620-2Vhjt-nanoflowcell-quant-e-sportlimousine-0003



Prestazioni ed Efficienza

L’elettricità viene adoperata per azionare i quattro motori da 231 CV di cui l’auto è dotata (uno per ruota), capaci di fornire una potenza complessiva di 653 CV che le consentono di raggiungere una velocità massima di 350 km/h e di accelerare da 0 a 100 km/h in 2,8 secondi.

021921-620-N8Yo6-nanoflowcell-quant-e-sportlimousine-0007

Lunga 5,25 metri e pesante 2.300 kg, la Quant e-Sportlimousine possiede due serbatoi da 200 litri ciascuno (uno per ciascuna soluzione) che le consentirebbero di avere un’autonomia di 600 km.

Vi lascio con un video

[youtuber youtube=’http://www.youtube.com/watch?v=lkNr_EoSFCQ’]