Quale smartphone si ricarica più velocemente?

Charging Time

La tecnologia Quick Charge 2.0 di Qualcomm ha dato il boost alla ricarica delle batterie dei nostri smartphone. Visto che la capacità continua ad aumentare con l’aumento delle prestazioni e della dimensione dei display i tempi di ricarica erano destinati ad aumentare sforando in molti casi le 2 ore.

La nuova tecnologia Qualcomm sarebbe presente su tanti smartphone ma solo alcuni produttori hanno deciso di attivarla ma sugli smartphone su cui è attiva i miglioramenti dei tempi di ricarica sarebbero davvero incredibilmente migliorati rispetto alla “normale ricarica”. I tempi di ricarica con tecnologia Quick Charge si riduce del 50% e permette di ricaricare lo smartphone in circa 1 ora e mezza a seconda della dimensione della batteria.

I colleghi di PhoneArena hanno effettuato un test su diversi smartphone cronometrando i tempi di ricarica degli smartphone con tecnologia Quick Charge notando come questi si ricaricano molto velocemente. Ad esempio la batteria dell’Oppo Find 7a si ricarica completamente in appena 82 minuti, mentre quella gigantesca del Samsung Galaxy Note 4 in soli 95 minuti. Poi troviamo il Nexus 6 con 98 minuti e poi tutti gli altri come è evidente nel grafico presente in apertura articolo che mostra anche come gli smartphone su cui non è attiva ma modalità di ricarica veloce il tempi si allunghino terribilmente.

Via