http://img.prntscr.com/img?url=http://i.imgur.com/LkTTmVW.png

Fuze F1 è una nuova console di gioco basata su Android che si ha l’ambizioso progetto di rivaleggiare mostri sacri come Sony, Microsoft e Nintendo ma l’azienda Cinese ha già le idde molto chiare sopratutto a chi copiare.

Infatti Fuze F1 è il perfetto mix tra la Sony PlayStation 4 e la Microsoft Xbox One, infatti il design della console è identico alla PS4 mentre il controller è quello della Xbox One.

A livello hardware la Fuze F1 avrà un processore quad-core Nvidia Tegra K1 da 2,2 GHz che accompagnato da una potente scheda grafica Nvidia Kepler a 852 MHz e 4 GB di RAM potremo ottenere prestazioni di livello. La memoria interna è da 32 GB più un disco rigido da 500 GB che è disponibile nella versione Elite. La connettività è assicurata da una porta HDMI, USB ed una LAN.

Scheda tecnica Fuze F1

  • SoC Nvidia Tegra K1 (4 Core A15 2.2GHz)
  • Nvidia Keppler 852Mhz (325GLOPS)
  • 4GB di memoria RAM DDR3 933Mhz
  • 32GB di memoria interna per la versione Play (500GB per l’Elite)
  • Wi-Fi e Bluetooth
  • HDMI, USB 3.0, Ethernet (ricarica wireless del controller per la versione Elite)
  • Fuze OS (Android); Lingua: cinese e inglese

La Fuze F1 debutterà in Cina quest’estate ad un prezzo di 122 euro al cambio attuale nella versione base e circa 200 euro nella versione Elite.

Durante la presentazione il CEO di Fuze, Wang Feng, ha anche annunciato la partnership con case di produzione di giochi di livello e già al lancio saranno disponibili titoli del calibro di Mighty No.9, GRID Autosport, Assassin’s Creed Chronicles China, Dynasty Warriors 8 Xtreme Legends e BlazBlue: Chrono Phantasma Extend.

Come se non bastasse la Fuze F1 avrà sin da subito oltre 200 applicazioni dedicate e che un supporto pieno alla piattaforma di sviluppo che dovrà superare un processo di certificazione severo in modo da ottenere sempre giochi di qualità.

https://i1.wp.com/zhugeex.com/wp-content/uploads/2016/05/0060fv5Fjw1f3qfj7e3f3j30rs0ku77n.jpg?w=1000&ssl=1

Che ne pensate? Siete disposti a spendere poco più di 100 euro per questa nuova console? Sicuramente se il supporto a giochi di qualità sarà elevato vista anche la penetrazione nel mercato di Android forse potrebbe dire la sua e non solo in Cina.

Via