Facciamo chiarezza sui giochi usati per Xbox One e Playstation 4

f2430433-6a57-4f48-90e2-47c8b66c6df8

Sony e Microsoft hanno ormai svelato ufficialmente le nuove console per il 2013: Playstation 4 e Xbox One sono state annunciate e presentate durante l’E3 2013, ma i dubbi e le domande su queste console sono ancora tanti.

Se a livello hardware le due console sono molto simili, quello che le differenzia è il design e il software. A quanto pare, infatti, alcune limitazioni software imposte dalle aziende produttrici della console potrebbero fare storcere il naso ai giocatori. In particolare, i problemi riguarderebbero la necessità di una connessione a internet per giocare e l’impossibilità di utilizzare giochi usati su console diverse. I problemi accomunerebbero sia la console di Sony che quella di Microsoft e al momento c’è molta confusione in merito.

Proprio per questo motivo, cerchiamo di fare chiarezza per capire se i giochi usati funzioneranno su Playstation 4 e Xbox One e, in caso affermativo, come funzionerà il tutto.

I giochi usati funzionano su Playstation 4 e Xbox One? Ecco i dettagli per vederci chiaro

Diciamolo subito: i giochi usati funzionano su Playstation 4 e Xbox One. 

Sony e Microsoft non hanno imposto nessuna restrizione sull’utilizzo dei giochi usati sulle proprie console. Le software house che sviluppano i giochi, però, potranno liberamente decidere come comportarsi e quindi ogni singolo gioco potrebbe avere una protezione diversa, in base alle scelte e alle decisioni della software house che lo sviluppa.

Notate che questo sistema di protezione accomuna Playstation 4 e Xbox One. 

Cerchiamo di spiegarci meglio per fare chiarezza.

Partiamo con il dire che né Microsoft, né Sony bloccheranno i giochi usati sulle proprie console e sui propri titoli.

Gli unici ad avere la facoltà di bloccare questo tipo di mercato saranno le aziende produttrici (EA, Activision, Ubisoft, tanto per citarne alcune) che potranno decidere di inserire o meno, all’interno dei giochi, i cosiddetti Online Pass. 

Gli Online Pass sono dei codici monouso che sbloccano le funzionalità multiplayer del gioco.

Nel caso venga inserito l’Online Pass, il giocatore che acquisterà per primo il videogioco potrà utilizzare il codice accedendo gratuitamente al multiplayerChi invece comprerà lo stesso gioco usato, dovrà acquistare un nuovo Online Pass se vorrà utilizzare la parte multiplayer. Ma, come vedete, il discorso riguarda SOLO IL MULTIPLAYER e non la parte offline, che sarà disponibile per tutti senza limiti.

A questo punto, comunque, risulta chiaro che il mercato dei giochi usati è fortemente penalizzato dagli Online Pass. Questo perché il prezzo di questo codice, sommato a quello del gioco usato, arriva a superare o comunque eguagliare quello di un gioco nuovo.

Ricordiamo comunque che chi possiede Ps3 o Xbox 360 sa benissimo che il sistema degli Online Pass è già in uso su alcuni titoli attualmente in commercio, quindi nessuna novità da questo punto di vista.

C’è un altro piccolo dettaglio da non dimenticare però, che differenzia questo sistema di protezione sulle due console, ma sempre per quanto riguarda l’ONLINE, non l’OFFLINE. 

In pratica, Microsoft impone che si possa “donare” (una sola volta!) la licenza del gioco ad un amico che è nella lista da almeno 30 giorni, oppure rivendere la licenza ad un rivenditore autorizzato (Gamestop ad esempio). Non si può dare la licenza a un utente che non sia amico da almeno 30 giorni e sarà quindi difficile vendere il gioco su eBay o tra privati che non siano amici. Il controllo online delle licenze di Microsoft serve proprio a questo, a verificare i passaggi di licenza.

Sony, invece, non impone assolutamente una licenza. Un portavoce dell’azienda ha detto che, se i pubblisher vogliono, possono mettere l’online pass.

Speriamo di aver fatto chiarezza in merito ai giochi usati su Playstation 4 e Xbox One.

La cosa certa, comunque, è che i giochi usati funzioneranno benissimo su Playstation 4 e Xbox One. L’unico problema riguarda il multiplayer, funzione che potrebbe essere inibita con questo sistema di protezione.

Voi cosa ne pensate? Scelta giusta o sbagliata?

Via

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!