DJI ormai rilascia una nuova versione dei suoi drone consumer ogni 6 mesi e con un annuncio a sorpresa però presenta il nuovo drone DJI Phantom 4. Il costruttore cinese lancia negli U.S.A. la quarta versione del popolare drone che è stato in collaborazione nientemeno con Apple e che sarà disponibile dal prossimo 15 marzo in esclusiva nei negozi Apple e solo dopo arriverà nel resto dei negozi.

Il DJI Phantom 4 è tutto nuovo, ad iniziare dal design, ed è qui che si vede la mano di Apple, con finiture eleganti e raffinate, ricercato anche nei materiali oltre che a livello hardware ad integrare un sistema in grado di riconoscere gli ostacoli, tramite l’utilizzo di due telecamere nella parte frontale.

Le due fotocamere frontali serviranno per evitare gli ostacoli in automatico in sinergia con la funzione Obstacle Sensing System che si occuperà di stimare la distanza dagli ostacoli sempre posti frontalmente mentre per quelli presenti sulla parte posteriore non sarà comunque possibile evitarli.

Tra le altre novità troviamo la possibilità di comandare il drone direttamente dal display touch indicando la zona da andare a visitare con un semplice tap sullo schermo (TapFly) e sempre nella medesima funzione è stata aggiunta la possibilità di seguire un oggetto in modo automatico mantenendo sempre la stessa distanza.

Nuove lenti sono state introdotte per riprese più nitide ed una velocità aumentata fino a 72 km orari (45 miglia orarie) e grazie alla modalità sport mode il drone raggiungerà una velocità fino a 20 metri al secondo. L’autonomia ora è di 28 minuti.

Il DJI Phantom 4 sarà possibile preordinarlo al prezzo di 1.399 dollari, circa 1.290 euro al cambio attuale.

https://youtu.be/tjHBuMmwUqg