Parrot ha presentato il nuovo drone di punta, il BeBop 2. La presentazione avvenuta oggi negli USA è in anticipo rispetto a quella europea prevista per il 20 novembre ma l’azienda francese vuole diventare la seria concorrente rispetto alla DJI che produce i Droni Phantom ma con il nuovo BeBop 2 forse potrebbe riuscirci.

Infatti la nuova versione va a migliorare sotto tutti i punti di vista con un design più elegante e moderno, maggiore robustezza, ed una batteria maggiorata da 2700 mAh che dovrebbe garantire un’autonomia fino a 25 minuti, contro i 10-12 del precedente modello. Inoltre il BeBop 2 potrò raggiungere una velocità di oltre 60 Km/h grazie alle nuove eliche leggermente più grandi. Il tutto vede un aumento di peso, a 500 grammi, con 100 grammi in più, ma comunque contenuto. La fotocamera stabilizzata digitalmente è sempre da 14 MP ed il drone potrà essere comandato anche da smartphone o tablet iOS o Android con l’applicazione FreeFlight 3.

Il raggio di azione è aumentato tramite l’uso del WiFi per comandare il BeBop 2 e con il nuovo controller Skycontroller si potrà comandare fino a 2 km di distanza. Parrot Bebop 2 debutterà in America il 14 dicembre al prezzo di 549,99 dollari mentre saranno necessari 799,99 dollari per la versione con Skycontroller. Sicuramente arriverà anche in Europa magari in tempo per il Natale.