Oggi vogliamo iniziare una nostra rubrica, denominata Alfabetizzazione digitale, perché ad oggi esistono decine e decine di termini informatici e non che sono entrati a far parte del normale uso comune in una comunicazione sempre più english style ma che dietro nasconde vere e proprie competenze tecniche.

Man mano andremo alla scoperta di termini tecnici che contestualizzeremo e spiegheremo nei dettagli nel modo più semplice possibile andando a scoprire quei termini che sentiamo sempre più spesso dire ma che ai più non sono chiari o addirittura anonimi.

Cos’è un PROXY? Significato PROXY

L’IP è un protocollo di indirizzamento che permette di far colloquiare diversi dispositivi che sono su internet tramite un indirizzo univoco, appunto l’indirizzo IP. In pratica conoscendo un indirizzo IP di un client connesso su internet, potremo comunicare correttamente con quella macchina. Questa comunicazione avviene anche con server o macchine che offrono un servizi  su internet e dunque permettere la fruizione dei contenuti web.

In alcuni casi però l’accesso alle risorse disponibili su internet vengono bloccati, dai governi oppure per procedure della magistratura e dunque per aggirare questi blocchi dobbiamo affidarci ai cosiddetti PROXY.

Un Proxy è un’infrastruttura di rete sia hardware che software che è un dispositivo che si interpone tra il client ed il server o tra due client in modo da garantire una connessione camuffata proprio dal proxy.

Il proxy in pratica si interpone tra due macchine fornendo l’indirizzo IP proprio anziché il nostro. Dunque in qualsiasi richiesta di utilizzo di una risorsa sul web, le richieste verranno fatte sempre dal proxy per nostro conto proprio come vedete nell’immagine precedente. Il PROXY dunque ci garantisce l’anonimato poiché è sempre il server che copre le nostre azioni ed il nostro IP verrà nascosto.

Si trovano numerosi PROXY in rete, ma i migliori sono a pagamento che permettono anche di cifrare i contenuti e quindi essere anonimi al 100%. Quelli gratuiti permettono di nascondersi dietro un IP del PROXY ma non ci cifrare i dati scambiati tra noi ed il PROXY.

Tra i pregi di utilizzare un PROXY abbiamo sicuramente di essere anonimi e di non comunicare il nostro IP ovunque, tra i difetti ovviamente una più lenta navigazione poiché il passaggio tra client e server non è diretto ed alcuni contenuti non sono fruibili poiché vengono bloccati gli utenti che usano PROXY.