CyanogenMod annuncia le nuove ROM M-series: cosa sono, come funzionano e quali dispositivi sono compatibili?

Nelle scorse ore il team CyanogenMod ha comunicato una novità molto importante riguardante il famoso custom firmware per Android.

Di cosa si tratta? Scopriamolo insieme.

Cyanogen presenta la M-Series: cosa sono? Come funzionano?

Il Team CyanogenMod ha annunciato questa mattina il lancio di un nuovo progetto, che riguarda una particolare versione del custom firmware CyanogenMod, che sarà soprannominato proprio M-Series.

Cerchiamo di fare un pò di chiarezza in merito.

Come certamente saperete, CyanogenMod è uno dei più famosi custom firmware per Android. Riesce infatti a portare l’esperienza di Android Jelly Bean su tantissimi smartphone che non sarebbero invece aggiornati dalle aziende che li hanno prodotti. La compatibilità con un numero così elevato di smartphone, però, causa ovviamente qualche piccolo bug e problema di funzionamento con alcuni modelli. Per cercare di accontentare tutti Cyanogen e il suo team cercano di aggiornare i propri firmware il più spesso possibile, in modo da risolvere i bug nel minor tempo possibile. Questi aggiornamenti avvengono solitamente tramite il rilascio di firmware “nightly”, rilasciati con cadenza quotidiana. I major update, invece, vengono rilasciati con tempistiche molto più lunghe, ma solitamente introducono grosse novità.

Per trovare una via di mezzo tra un rilascio ogni giorno e tra un rilascio ogni 5-7 mesi, ecco che arriva il firmware M-Series, che sarà rilasciato con cadenza mensile. Tutto questo, ovviamente, ha come unico fine quello di  limitare i vari piccoli bug e di offrire alla community e agli utenti il miglior supporto possibile.

Si tratta, dunque, di una gradita aggiunta ai firmware attualmente aggiornati e resi disponibili al download da Cyanogen e dal suo team. Il firmware M-Series, infatti, verrà rilasciato a cadenza mensile e offrirà un’esperienza migliore delle nightly. I firmware M-Series sono più stabili, meglio ottimizzati e rappresentano una sorta di “riassunto” del lavoro fatto durante il mese con le nightly.

Gli utenti, in questo modo, potranno aggiornare velocemente e facilmente i propri smartphone, senza dover però scaricare un nuovo firmware ogni giorno.

La prima versione del firmware M-Series è già disponibile al download ed è compatibile con questi smartphone:

  • Galaxy Nexus GSM (maguro)
  • Galaxy Nexus VZW (toro)
  • Galaxy Nexus Sprint (toroplus)
  • Galaxy S2 GT-I9100G (i9100g)
  • Galaxy S (galaxysmtd)
  • Galaxy S B (galaxysbmtd)
  • Captivate (captivatemtd)
  • Galaxy S3 Sprint (d2spr)
  • Galaxy S3 VZW (d2vzw)
  • Galaxy S3 AT&T (d2att)
  • Galaxy S3 TMO (d2tmo)
  • Galaxy S3 US Cellular (d2usc)
  • Nexus S (crespo)
  • Nexus S 4G (crespo4g)
  • Galaxy Note AT&T (quincyatt)
  • Google Nexus 7 (grouper)
  • Sony Xperia Acro S (hikari)
  • Sony Xperia S (nozomi)

Il download è disponibile sul sito get.cm e le ROM sono riconoscibili per la scritta M1 nel testo.

Ricordiamo che le M-Series sono basate su Jelly Bean e sul firmware CM10. 

Qualcuno di voi l’ha già scaricata per il suo smartphone?

Ricordo che il Galaxy S 2 e il Galaxy Note NON sono compresi in lista perchè ci sono problemi di compatibilità con il processore Exynos.

Non perdere nessuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here