https://i0.wp.com/i.imgur.com/Ihqq6fm.png?w=640&ssl=1

Il nuovo Galaxy S7 ha una fotocamera da 12MP, con un decremento in termini di megapixel rispetto alla versione precedente (16MP) ma se si confronta la qualità il discorso migliora notevolmente perchè il salto fatto da Samsung è davvero notevole. Al momento sembra che la fotocamera dell’S7 sia distribuita a livello globale in due versioni, una con sensore Samsung S5K2L1 ISOCELL, commercializzata nel nostro paese, ed una con il sensore Sony IMX260.

LEGGI ANCHE: Il tuo Galaxy S7 monta una fotocamera Samsung o Sony?

Il sensore è molto simile, ha una dimensione di 1/2.5″, la grandezza di ogni pixel è di 1,4 micron e l’apertura è pari a f/1.7 con una cattura del 95% maggiore di luce rispetto al Galaxy S6.

Il sensore Samsung ISOCELL è innovativo, integra la nuova tecnologia Dual Pixel che permette di catturare il 90% di pixel in più mentre quello Sony ha tutta la conoscenza di Sony nell’ambito delle fotocamere digitali compatte e reflex che permette di ottenere un risultato davvero incredibile.

In questo articolo andremo a vedere un confronto tra i due sensori fatto dai colleghi di PhoneArena e che mostrano la bontà dei due sensori in tutte le condizioni.

Nitidezza

https://i2.wp.com/i.imgur.com/3S6UQTf.png?w=640&ssl=1

Dall’esempio riportato qui in alto potete vedere come il sensore Sony abbia un livello di nitidezza leggermente migliore e che risalta solo agli occhi di un fotografo ed in questo caso Sony vince rispetto a Samsung.

Vincitore: Sony IMX260

Bilanciamento del bianco

I due sensori offrono un ottimi bilanciamento del bianco, con un colore naturale in tutte le condizioni ma il sensore Samsung sembra migliore poichè riproduce un colore più naturale mentre quello Sony offre immagini più calde.

https://i0.wp.com/i.imgur.com/CgvtOSd.png?resize=640%2C535&ssl=1

Nelle immagini, sopratutto con il sole c’è una leggera predominante giallastra mentre in quelle scattate con il sensore Samsung ISOCELL il colore è più freddo e naturale. Con il buio finisce in pareggio.

Vincitore: Samsung ISOCELL S5K2L1

Gamma

Entrambi i telefoni hanno l’HDR, che vi aiuterà a schiarire le ombre ed abbassare le luci al fine di ottenere uniformità nel colore soprattutto utile in condizioni di contrasto elevato con luce diretta al buio.

https://i1.wp.com/i.imgur.com/rxbb5my.png?w=640&ssl=1

Se non usiamo l’HDR attivo, le luci sono meglio catturate dal sensore Samsung con quello Sony che arranca un po con un contrasto non meglio definito come quello dell’ISOCELL.

Vincitore: Samsung ISOCELL S5K2L1

Riproduzione del colore

La differenza è quasi impercettibile, ma il sensore ISOCELL sembra catturare colori più vivaci quando c’è più luce, mentre c’è una leggera predominante con colore saturi negli scatti al buio per il Sony. Ancora una volta, tuttavia, la differenza è quasi impercettibile, anche con colori brillanti per entrambi.

Vincitore: Pareggio

https://i1.wp.com/i.imgur.com/lhPkr8u.jpg?resize=640%2C524&ssl=1

Conclusione

Il vincitore dal test è del sensore ISOCELL di Samsung ma come avete avuto modo di vedere c’è un sostanziale pareggio ma agli occhi dei più è davvero difficile accorgersi delle differenza.

E voi quale sensore preferite?