Le moderne fotocamere digitali sono in continua evoluzione e le reflex negli ultimi anni non hanno fatto passi da gigante anche se negli ultimi modelli possono raggiungere sensibilità ISO fino ad un massimo di 25600 o 51200 che permettono di fare foto in condizioni di scarsa luminosità ma la nuova Canon ME-20F-SH spodesterà questa particolare classifica visto che ha una capacità di impostare valori ISO fino a 4 milioni.

La particolare fotocamera, che potete vedere nelle foto in questo articolo, permetterà anche di registrare video in Full HD a 60 fps con un’illuminazione minima degli oggetti inquadrati pari a 0,0005 lux quindi quasi completamente al buio. Il tutto è stato possibile tramite l’utilizzo del sensore CMOS full frame da 35 mm che presenta una grandezza di ogni pixel di 19 micrometri quadrati dunque ben 5,5 volte maggiore di quello presente nelle fotocamere di alta gamma. Tutto questo permette di ottenere valori di ISO pari a 4.000.000 anche se è assente il supporto al formato 4K.

La fotocamera, del design insolito e dal peso di 1,1 Kg la dice tutta sulle caratteristiche di questo dispositivo che non è adatto a tutti ma solo a professionisti che lavorano nel campo visto anche che il prezzo dovrebbe aggirarsi attorno ai 30.000 dollari, circa 27.300 euro al cambio attuale, con disponibilità a partire dal mese di dicembre 2015.

Oltre al sensore possiamo trovare una connettività 3G/HD-SDI, HDMI, jack audio da 2,5 e 3,5 mm, RS-422 8-pin per il collegamento di controller e altro ancora. L’attacco è di tipo EF e dunque compatibile con gli obiettivi Canon già in commercio. Insomma una bella bestia ma solo per pochi.