Nikon D610: Ecco la nuova reflex con nuovo sensore per ridurre il problema della polvere

Trapelate in rete le prime specifiche tecniche della Nikon D610. La D610 andrà a sostituire la sfortunata D600 che per un difetto di progettazione aveva una certa facilità a sporcare il sensore di polvere causando problemi ai suoi possessori.

Le caratteristiche mostrano che sarà identica al predecessore, ma con un sensore migliorato per eliminare il problema della polvere. Anche la dotazione hardware sarebbe identica a quella del predecessore con un sensore da 24,3 megapixel con sistema di autofocus a 39 punti,  di cui 9 a croce e 33 a f/5.6, con copertura del mirino al 100%, gamma ISO da 100 a 6400, schermo LCD da 3,2 pollici a 921.000 punti, batteria EN-EL 15 con cui sarebbe possibile sfruttare il battery grip MB-D14, misurazione esposimetrica TTL e capacità di registrazione dei video a 1920×1080 pixel 30p/25p/24p.

Le dimensioni sarebbero di 141x113x83 millimetri, di conseguenza anche il corpo del nuovo sistema sarebbe uguale a quello del modello D600. La differenza principale tra le due reflex consisterebbe nel sensore, caratterizzato da un miglior meccanismo di scatto.

Non è attualmente noto se vi saranno altre migliorie apportate nella nuova reflex, oltre a questa riguardante il sensore. Secondo le indiscrezioni, la Nikon D610 rappresenta solo una delle novità che il produttore starebbe preparando per i prossimi mesi: oltre alla recentemente annunciata mirrorless impermeabile, dovrebbe anche pervenire la Nikon D5300. Pare che questa andrà a introdurre alcune migliorie hardware rispetto al precedente modello della serie (Nikon D5200), mettendo anche a disposizione degli utenti il supporto al Wi-Fi e la funzionalità GPS.