TomTom presenta Navkit ed il nuovo concetto di navigazione per i pendolari

TomTom Commuter Concept_1

TomTom, azienda leader nella produzione di navigatori GPS e software di navigazione satellitare per smartphone e tablet, ha presentato nella giornata di ieri il suo nuovo Navkit.

Cosa è esattamente TomTom Navkit? Come funziona? In cosa consiste? Cerchiamo di capirlo insieme analizzando il comunicato stampa ufficiale di TomTom.

In sostanza, comunque, vi possiamo anticipare che TomTom Navkit è un nuovo motore che spingerà i navigatori TomTom e che sarà quindi indispensabile per calcolare i nostri percorsi e per animare i nostri navigatori satellitari.

Navkit di TomTom sarà ancora più preciso nel calcolo del percorso, nell’individuazione del tragitto più veloce per raggiungere la destinazione, nel calcolo del tempo necessario per il viaggio e tanto altro ancora. 

Secondo quanto raccontato da TomTom, la compagnia olandese ha progettato il motore NavKit con l’idea di costruire un sistema modulare che garantisca un alto grado di integrazione, rapida e priva di sbavature. NavKit consentirebbe prima di tutto di alterare l’interfaccia, programmabile in ogni sua parte e quindi perfetta per produrre un’esperienza utente personalizzata. NavKit sarebbe poi adatto allo sviluppo congiunto con qualsiasi sistema operativo e qualsiasi piattaforma di navigazione.

Le principali caratteristiche, nonché punti di forza, di NavKit sarebbero appunto la flessibilità e la modularità di cui il sistema gode nell’essere utilizzato o modificato.

Milano, 17 aprile 2013.

TomTom presenta oggi, in anteprima, il nuovo concetto di navigazione dedicata a tutti i pendolari, appositamente pensato per indicare la strada migliore per i percorsi quotidiani. TomTom permetterà a tutti i pendolari di conoscere con certezza il tragitto più veloce per raggiungere il proprio posto di lavoro. Pensato dall’azienda leader nel settore della navigazione satellitare TomTom, il progetto sarà in grado di fornire in modo dinamico l’orario di arrivo stimato (ETA – Estimate Time of Arrival) prendendo in considerazione i punti più critici presenti lungo il percorso quotidiano.

La maggior parte dei pendolari conosce perfettamente tutte le possibili alternative per i propri percorsi quotidiani e crede di non aver bisogno di un sistema turn-by-turn. A causa dei continui cambiamenti delle condizioni del traffico, però, non è possibile sapere con certezza quale sarà, in un determinato giorno, il tragitto più scorrevole. L’obiettivo di TomTom è fornire le informazioni necessarie per garantire sempre il percorso più veloce per raggiungere il posto di lavoro e rientrare a casa, a fine giornata.

“TomTom ha una conoscenza ineguagliabile della situazione del traffico su tutta la rete stradale“, afferma Corinne VigreuxManaging Director di TomTom Consumer“Il nostro obiettivo è quello di utilizzare la nostra competenza nel rilevamento del traffico per fornire ai pendolari le informazioni di cui hanno realmente bisogno ogni giornoPer molti di loro il tragitto casa-lavoro-casa è un dilemma quotidiano, non sapendo mai con certezza quale tra i percorsi alternativi al tragitto abituale sarà il più veloce. TomTom vuole eliminare qualsiasi incertezza e consentire ai pendolari di fare sempre la scelta migliore sul percorso da intraprendere”.

NavKit

Ecco tutti i dettagli su NavKit a seguire.

Milano, 17 aprile 2013.

TomTom lancia oggi NavKit, il nuovo motore di navigazione, che sarà progressivamente implementato su tutti i prodotti TomTom di nuova generazione e sarà disponibile su licenza per il settore Automotive, B2B e Mobile.

NavKit offre una flessibilità mai vista prima. L’ architettura modulare dei suoi componenti è stata progettata per consentire una rapida e perfetta integrazione. NavKit mette inoltre a disposizione interfacce programmabili, per consentire la creazione di un’interfaccia utente personalizzata, adatta a qualsiasi sistema operativo e per qualunque sistema di navigazione. Di conseguenza, lo sviluppo di un sistema di navigazione connesso su qualsiasi piattaforma diventa molto più veloce e più semplice.

TomTom NavKit integra la logica completa di un sistema di navigazione integrato turn-by-turn. Ogni elemento è stato ottimizzato per offrire la migliore esperienza di viaggio in termini di pianificazione del percorso, di ricerca testuale libera, visualizzazione mappa 2D e indicazioni di guida in 3D, di posizionamento accurato sulla mappa e istruzioni di guida in tempo reale.

“La prossima sfida del settore automobilistico è quella di creare una esperienza di guida continua e completa con un dispositivo connesso”, afferma Harold Goddijn, CEO di TomTom“Per consentire ai nostri clienti di raggiungere questo obiettivo, abbiamo creato NavKit, un’ innovativa piattaforma di navigazione flessibile e a prova di futuro. NavKit rende la creazione di soluzioni di navigazione connesse più facile e più veloce che mai”.

L’architettura di NavKit consentirà a clienti e partner di sostituire singole componenti in maniera modulare. Il suo nuovo sistema di routing permette il calcolo dei percorsi in modo ancora più rapido e dinamico, sia su mappe TomTom che su mappe costruite con il nuovo standard NDS* (Navigation data Standard)*. Inoltre, NavKit fornisce i percorsi migliori per evitare il traffico e supporta perfettamente TomTom Traffic, versione 6.0, che include sia la previsione sui rallentamenti dovuti a lavori in corso presenti sul tragitto che le segnalazioni delle code. Il nuovo sistema di ricerca testuale libera permette di individuare più facilmente e velocemente sia gli indirizzi che i PDI. Il nuovo rendering migliora sensibilmente sia la visualizzazione 2D che la visualizzazione di guida in 3D.

TomTom NavKit è stato sviluppato secondo i più alti standard ed è riconosciuto regolarmente da TIOBE **.

Il primo prodotto commerciale che utilizza il sistema di navigazione NavKit è il TomTom GO, anch’esso annunciato oggi.

* Il supporto totale NDS NavKit sarà disponibile entro la fine dell’anno / inizio anno prossimo.

** Basato su ISO / IEC 25010:2011

Le principale caratteristiche del sistema di navigazione TomTom NavKit sono:

• Motore di ricerca testuale: Fornisce agli automobilisti la possibilità di impostare la ricerca di indirizzi o PDI attraverso un motore di ricerca testuale libera che supporta anche i sinonimi dei principali PDI, abbreviazioni e caratteri speciali.

• Pianificazione del percorso veloce e preciso: NavKit pianifica il percorso in maniera più rapida e precisa rispetto alle tecniche standard di routing, utilizzando una tecnologia avanzata basata su percorsi precalcolati.

• Mappe 3D: fornisce agli automobilisti la visualizzazione in 3D del loro percorso, a scelta tra i modelli delle città e i punti di riferimento, ottimizzando l’esperienza di guida.

• Percorsi alternativi migliorati: NavKit suggerisce i percorsi alternativi migliori per evitare il traffico e supporta pienamente TomTom Traffic, versione 6.0, inclusa la previsione della durata dei ritardi sul percorso.

• IQ Routes: gli automobilisti saranno sempre a conoscenza del percorso migliore per l’ora del giorno in cui intendono fare il viaggio, grazie alla grandissima copertura di dati GPS di TomTom.

• Gestione Itinerario: Diversi punti di passaggio in un itinerario possono essere memorizzati, modificati e cancellati. Ciò consente agli utenti di gestire e riutilizzare itinerari già percorsi, creati e utilizzati in precedenza.

• Pizzica per zoomare: gli automobilisti possono utilizzare la tecnologia touch screen per zoomare con le dita sulla mappa direttamente nella visualizzazione di guida.

• Opzioni di configurazione della mappa: è possibile regolare l’aspetto della propria mappa in base alle preferenze personali. Queste opzioni includono il cambiamento del colore della mappa, il carattere del testo, la larghezza della strada e l’angolazione della prospettiva di guida

• Assistenza di guida giornaliera: NavKit permette di memorizzare l’indirizzo di casa, le destinazioni più recenti e preferite, garantendo un accesso rapido e semplice a questi percorsi. Se l’automobilista non ha impostato una destinazione, TomTom lo informa sulla situazione del traffico relativa alla posizione corrente.

• Servizi LIVE: fornisce agli automobilisti informazioni sul traffico in tempo reale, con aggiornamenti ogni 2 minuti. Include la versione TomTom Traffic 6.0, TomTom Places e gli avvisi di sicurezza.

• Map Share: mette a disposizione le modifiche della strada segnalatequotidianamente dalla community Map Share. Include cambiamenti dinamici come strade bloccate e nuovi limiti di velocità.

• NavKit SDK: fornisce la documentazione, le specifiche di interfaccia, il tutorial e un’interfaccia utente di navigazione completa compreso il codice sorgente per fornire agli sviluppatori di applicazioni gli strumenti necessari per realizzare la propria applicazione di navigazione connessa. Ogni trimestre viene rilasciata una nuova versione di NavKit SDK. Le aziende interessate a utilizzare NavKit possono richiedere una licenza di valutazione per ottenere l’accesso alla versione SDK più recente.

Non ci resta che attendere l’arrivo di queste novità, che contribuiranno sicuramente a rendere TomTom ancora più preciso, aggiornato e affidabile per i nostri viaggi.

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!