15 utili infografiche con consigli per i fotografi in erba. Consigli per chi comincia a fotografare. Manuale di fotografia di base per principianti

Alcuni utili e pratici consigli per chi si approccia per la prima volta al mondo della fotografia, validi sia con reflex che con smartphone

Volete imparare a scattare le fotografie ma non sapete da dove partire? Avete appena comprato un nuovo smartphone con una bellissima fotocamera o una nuova reflex, ma non sapete dove mettere le mani per personalizzare e modificare le impostazioni? Nessun problema, grazie a questo nostro articolo potrete scoprire come settare e usare al meglio la vostra fotocamera per ottenere scatti bellissimi in pochi e semplici passi.

Imparare a fotografare in pochi e semplici passi è possibile?

E’ inutile negarlo: la passione per il mondo della fotografia è in continuo aumento soprattutto grazie alla sempre maggiore diffusione degli smartphone, i cui comparti fotografici sono sempre più potenti e performanti.

In passato i nostri smartphone avevano fotocamere di bassa qualità, che non potevano in alcun modo sostituire la nostra fedele macchina fotografica compatta e ovviamente nemmeno la reflex. Oggi, però, le cose sono cambiate e gli smartphone che possiamo acquistare montano dei sensori di altissima qualità, che sono sicuramente in grado di sostituire una normale macchina fotografica compatta e, in certi casi, anche la reflex (se quest’ultima viene usata con ottiche e impostazioni di default).

Sono sempre più ricorrenti i confronti e i test tra smartphone come Galaxy S7, iPhone 7 e fotocamere reflex o professionali che testimoniano che la qualità finale degli scatti sia effettivamente molto, molto simile nella maggior parte delle situazioni (ovviamente non in tutte, ci sono circostanze in cui le reflex distruggono gli smartphone ad occhi chiusi).

Lo smartphone al posto della reflex per scattare le foto?

Forse dire che uno smartphone può sostituire una reflex è un’esagerazione, ma sicuramente, nella maggior parte dei casi e soprattutto se parliamo di utenti alle prime armi, la qualità degli scatti prodotti da uno smartphone in modalità automatica è paragonabile a quella degli scatti di una reflex se questa viene usata con le impostazioni di default.

Ovviamente se una reflex viene sfruttata al massimo delle sue possibilità, con impostazioni manuali e magari obiettivi diversi in base alle scene da scattare, la qualità delle immagini è anni luce migliore di quella proposta da uno smartphone di fascia alta, ma se consideriamo che la maggior parte delle persone oggi compra una reflex perchè “fa figo” e la utilizza per fare foto con sfondo sfocato, allora sappiamo bene che anche uno smartphone ormai permette di ottenere gli stessi risultati, facendoci però risparmiare parecchi soldi e soprattutto evitandoci di portare sempre con noi uno strumento ingombrante e pesante.

No, lo smartphone non prende il posto della reflex, ma…

Dunque, penso che uno smartphone non possa ancora sostituire una reflex per scattare foto professionali, ma sicuramente, per un uso base, il livello qualitativo delle immagini prodotte dai due prodotti è simile, soprattutto se consideriamo che nel 99% dei casi le foto vengono poi caricate su Facebook, Instagram o condivise tramite WhatsApp, con un conseguente abbassamento automatico della qualità o della risoluzione.

E non dimentichiamo poi che con gli smartphone abbiamo un importante vantaggio: chiunque acquista uno smartphone di fascia medio-alta, infatti, si porta appresso un dispositivo capace di scattare fotografie di buonissima qualità senza che siano necessarie particolari conoscenze in ambito fotografico. Basta impugnare lo smartphone, inquadrare la scena e scattare per portarsi a casa una foto bella, con colori accesi, brillanti e vivi e con un’ottima risoluzione. E in molti casi gli smartphone scattano anche in formato RAW, perfetto per un’eventuale successiva post-produzione tramite programmi come Photoshop e simili.

E’ possibile migliorare la qualità delle foto scattate con smartphone e reflex?

Come avrete sicuramente constatato anche voi, non servono particolari conoscenze e competenze per scattare foto di buona qualità con smartphone o reflex in modalità automatica. Queste macchine, infatti, hanno software intelligenti che nella maggior parte dei casi regolano le impostazioni in modo da ottenere il risultato migliore in base alle condizioni della scena e dei soggetti da immortalare.

Ovviamente, però, per scattare delle foto veramente belle e di qualità sappiamo tutti che è necessario studiare a fondo, provare a lungo e rispettare alla lettera tutta una serie di regole indispensabili per ottenere lo scatto perfetto. Tutti i migliori fotografi, del resto, hanno alle spalle anni di studi e di pratica, che hanno permesso loro di arrivare a produrre e realizzare scatti sbalorditivi. Nessuno si può improvvisare fotografo, anche se molti pensano il contrario. Ed è inutile spendere 1000 euro per una reflex se poi non si sa usare o si usa in modalità automatica. Per fare belle foto, la soluzione è solo una: studiare, impegnarsi, applicarsi e fare pratica, come del resto in ogni cosa.

Chi di voi, però, ha voglia di studiare ore ed ore per poter scattare una bella foto con lo smartphone? Sono convinto che nessuno di voi abbia tempo o voglia di mettersi a studiare le regole base e avanzate della fotografia per utilizzare al meglio lo smartphone o la reflex, ecco perchè ho deciso di proporvi in questo articolo una guida “base” per principianti all’uso della fotocamera, che sia smartphone o reflex poco cambia.

Corsi Base Di Fotografia per smartphone e reflex

Dal momento che non tutti sono esperti di fotografia né hanno intenzione (tempo o voglia) di diventarlo, ritengo che sia estremamente utile apprendere almeno i concetti base della fotografia per utilizzare in maniera più consapevole le fotocamere dei propri smartphone, ma non solo.

Esistono infatti delle regole base di fotografia che sono poche e semplici ma che, se rispettate, permettono di migliorare in modo considerevole le foto scattate dai nostri smartphone. Basta applicarsi un minimo e leggere queste semplicissime regole per migliorare la qualità delle foto. Non ci credete? Leggete questi 15 consigli che vi permetteranno di scattare foto migliori con il vostro smartphone e provate a metterli in atto. Sono sicuro che nel giro di pochi giorni la qualità delle vostre foto aumenterà in modo evidente.

Ovviamente queste regole e questi principi base di fotografia per principianti non sono stati scritti da me, ma dall’appassionato di fotografia Oleg Samoilov, che ha recentemente condiviso in rete una carrellata di immagini che riassumono 15 dritte e trucchetti per scattare fotografie. Insomma, queste regole e consigli sono state scritte da qualcuno che di fotografia se ne intende sul serio.

Vedrete che tutti i concetti sono proposti e spiegati in maniera così semplice e intuitiva da non necessitare ulteriori spiegazioni. Vi basterà leggerli e provare a metterli in atto: ovviamente, sia su smartphone che su reflex, dovrete usare la modalità manuale per settare questi parametri, altrimenti in modalità automatica sarà impossibile modificarli e sarà impossibile aumentare o migliorare la qualità delle vostre foto.

Detto questo, vi proponiamo qui di seguito i 15 consigli e trucchetti per scattare foto più belle con smartphone, fotocamere e reflex, nella speranza che possa esservi utile per togliervi qualche dubbio e perfezionare il fotografo che è in voi.

Guida per principianti: come usare una reflex

Ottenere scatti migliori, in pochi minuti. Ecco lo scopo di questa guida che non si perde in tecnicismi e teoria, e cerca di spiegare anche ai meno esperti come usare la reflex per ottenere il risultato desiderato. La guida per chi si è appena comprato una reflex ed è vincolato all’automatismo totale. E, come anticipato, molte di queste regole valgono anche per gli smartphone.

Buona lettura, e non dimenticate di farci sapere se questi consigli vi sono stati effettivamente utili o meno. Vi lasciamo alla raccolta dei migliori tutorial di fotografia gratis adatti ai principianti, ma anche a chi fotografa da sempre e vuole migliorare.

Apertura

Apertura aperta: impostando F2.0 potete avere foto più luminose e lo sfondo sfocato. Questa modalità si usa soprattutto per ritratti.

Apertura chiusa: impostando F8.0 potete avere foto meno luminose e lo sfondo più chiaro ed evidente. Questa modalità si usa soprattutto per panorami.

15 tips and tricks fotografia

Esposizione

Impostando un intervallo di esposizione corto potete avere foto perfette, stabili e senza movimenti. Aumentando l’intervallo di esposizione, invece, i soggetti nelle foto risultano più mossi.

15 dritte per fotografi in erba

ISO

Un valore basso di ISO si usa quando ci sono condizioni di illuminazione buone. Quando la scena diventa più scura e con meno luce, bisogna alzare gli ISO, ma la foto inizia a diventare via via più sgranata.

15 tips and tricks fotografia

Lunghezza focale

Più è grande l’angolo di visuale, più diminuisce la lunghezza focale. Se volete un angolo di visuale stretto, vi serve una lunghezza focale lunga (per un super zoom in pratica); se volete un angolo di visuale largo, vi serve una lunghezza focale corta (extra-wide, per panorami).

15 dritte per fotografi in erba

Composizione: la regola dei terzi

La regola dei terzi è molto semplice, ma di fondamentale importanza: i soggetti principali della foto devono trovarsi sulle linee o sulle loro intersezioni. In questo modo l’attenzione dell’osservatore andrà direttamente sul soggetto. E’ importantissima per rispettare le proporzioni dello scatto e tra soggetto e ambiente. Anche solo applicando questa regola la qualità delle vostre foto aumenterà nettamente.

15 dritte per fotografi in erba

Composizione: le diagonali

Anche le diagonali sono molto importanti. L’ordinamento dei soggetti nella foto in base alle diagonali restituisce un significato preciso nella mente di chi osserva:

diagonale negativa: da sinistra a destra, dall’alto al basso, crea tensione ed è usata per enfatizzare il dramma nella foto

diagonale positiva: da sinistra a destra, dal basso all’alto: crea dinamicità e potenza, dà un effetto positivo e sviluppa energia in chi osserva la foto.

Il soggetto posizionato al centro è solitamente calmo e statico. Se è posizionato sulla destra sembra che si muova in avanti, in alto sembra che vada verso l’alto, sulla sinistra sembra che vada indietro, sul basso sembra appunto che si avvicini al terreno.

15 dritte per fotografi in erba

Ruota dei colori

E’ di fondamentale importanza rispettare anche i rapporti e gli schemi tra i colori. Io sono daltonico, ho qualche difficoltà in questo caso 🙂

Per scattare una foto perfetta, però, bisogna dare il giusto peso ai colori e al loro rapporto.

15 tips and tricks fotografia

Rapporto d’aspetto: sensori e pellicole

Molto importante (ma non indispensabile per i principianti) conoscere le dimensioni dei sensori montati sulle reflex.

15 dritte per fotografi in erba

Modalità fotografiche

Molto importante, invece, conoscere il significato dei simboli che contraddistinguono le varie modalità di scatto, da P ad Av, senza dimenticare la più importante, cioè M, che vi permette di modificare e personalizzare ogni parametro di scatto della foto.

Quando sarete fotografi esperti, ma modalità Automatica non la vorrete più nemmeno vedere tra le altre modalità di scatto.

15 dritte per fotografi in erba

Come usare un riflettore

Semplice: il riflettore va usato dall’alto verso il basso, non al contrario.

15 tips and tricks fotografia

Ritratto con sfondo sfocato

Per ottenere un ritratto con sfondo sfocato (si, quelli “fighi”), dovete essere vicini al soggetto (1 metro circa) e tenere l’obiettivo molto aperto (da F2.0 in giù, meglio 1.4).

Il soggetto deve essere distante dallo sfondo ed è meglio usare un obiettivo lungo (su smartphone è difficile ottenere questo effetto, ma sia su Android che su iOS ci sono app che lo simulano molto bene).

15 dritte per fotografi in erba

Ritratti

Se amate scattare i ritratti, ci sono alcune regole base da seguire molto importanti.

15 dritte per fotografi in erba

Un trucco con lo specchio

Interessante anche questo trucchetto che si ottiene usando uno specchio.

15 dritte per fotografi in erba

Illuminazione

Se mai avrete uno studio a disposizione per scattare le foto, ecco come bisogna disporre le luci per un’illuminazione ottimale.

15 dritte per fotografi in erba

Flash

Su smartphone questo discorso ovviamente non vale, ma se avete una reflex con flash “staccato”, ricordatevi che potete inclinarlo e puntarlo verso il soffitto per sfruttare la luce riflessa e creare volume nella scena.

15 dritte per fotografi in erba

Fotografia primi passi e nozioni di fotografia | Conclusioni

Bene, abbiamo concluso con questo breve corso di fotografia per principianti. Questi erano i 15 importanti e preziosi consigli che ritengo importanti per tutti gli utenti che si avvicinano al mondo della fotografia e vogliono migliorare la qualità dei loro scatti da smartphone e reflex. 

Alcuni sono più importanti, altri meno. Alcuni valgono su smartphone e reflex, altri solo su reflex. Resta il fatto, comunque, che potete fare delle bellissime foto con qualsiasi dispositivo abbiate tra le mani semplicemente seguendo qualche consiglio e regola di base.

Chiaramente non diventerete fotografi professionisti, ma la qualità delle vostre foto migliorerà nettamente seguendo alla lettera queste regole e consigli.

Ti consiglio di leggere anche questo interessante articolo:

Ti tornerà molto utile per conoscere al meglio la tua fotocamera e riuscire effettivamente a scattare le foto perfette. 

Prova ad applicare questi consigli e fammi sapere se effettivamente le tue foto sono migliorate!

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!