In quest’articolo: Ecco per voi una guida utile sia a chi ha fatto esperienza nel mondo Mac OSX sia per chi è alle prima armi con il suo nuovo Macbook!

[DOWNLOAD] Mac OSX 10.10 Yosemith Beta. Ecco il link!

Mac OSX: Ecco per voi i migliori 50+ Trucchi e Suggerimenti per il vostro Mac. Una raccolta dei migliori trucchi e suggerimenti che aumenteranno non solo la vostra produttività ma vi consentiranno di utilizzare OSX in maniera molto più approfondita.

1. Conversioni di valuta, misura e calcoli direttamente in Spotlight

do-unit-conversions-in-spotlight-650-80

Non stancatevi ad andare a cercare ne calcolatrice ne convertitore di misura poiché Spotlight è in grado di effettuare i calcoli per voi! Infatti basta scrivere un formula del tipo 2*2 oppure 2/2 o ancora 2^2 per vedervi comparire immediatamente il risultato! In aggiunta potete effettuare conversioni di misura scrivendo ad esempio “2Kg in pounds” oppure “3€ in $”. Provateci!



2. Il vostro Mac sa parlare!

MAC264.mainfeat.Talk_to_and_listen-650-80

Avete davanti a voi un lungo testo o PDF da leggere ma avete gli occhi stanchi o magari non avete proprio voglia allora perché non far parlare il vostro Mac? Ascoltare è più semplice! Basta selezionare il testo con il mouse o trackpad e con il tasto dx andate in Voce -> Inizia a riprodurre!

3. Potete avviare anche Windows!

MAC264.mainfeat.win7default-650-80

Ci sono vari modi per avviare una perfetta copia di Windows sul vostro Mac! (ovviamente potete avviare anche linux e altri sistemi operativi) La mia preferita è Parallels Desktop che consente di creare una macchina virtuale da avviare parallelamente al Mac OSX. In poche parole Windows si avvierà come un normale programma per Mac in una piccola finestra, a schermo pieno o in un mix delle due interfacce grafiche. In alternativa potete usare WMare o l’app per avviare macchine virtuali di oracle che è gratuita. Oppure potete avviare nativamente Windows o altri sistemi tramite BootCamp, l’app che vi consente di installare Windows su Mac, che trovate tra le app del vostro Mac!

4. Con Clipboard potete aggiungere “pezzi” di siti web in Dashboard

MAC264.mainfeat.01_Add_clips-650-80

Avete un sito web che consultate spesso? E specialmente siete interessati ad una piccola parte contenente un testo, indice o quant’altro? Semplice! Aggiungetelo alla Dashboard per consultare “il pezzo di sito” in un click!

Per farlo visitare la pagina web di vostro intresse e con il tasto dx selezionate Apri in Dashboard! Selezionate l’area di vostro interesse e click su add nella barra viola in alto. Ora vedrete il piccolo clip di pagina web in Dashboard!

5. Caratteri ed Emoticons di tutti i tipi

MAC264.mainfeat.Type_exotic_char-650-80

Basta recarvi in Modifica -> Caratteri Speciali, la maggior parte delle applicazioni in cui è presente immissione testo presents questa funzionalità!

6. I documenti si firmano…con un click!

sign-pdfs-right-in-mail-650-80

Stampare il documento, firmarlo, scansionarlo ed inviarlo tramite email? Roba preistorica! Se avete già settato la vostra firma basta prendere il documento e metterlo su mail (drag&drop) per creare una nuova mail. Selezionate il documento, dal menu di modifica troverete la funziona apposita per inserire la firma in un click! Se non avete ancora impostato la firma è semplicissimo, l’app vi chiederà di inserirne una o scrivendola su un foglio di carta ed effettuando una scansione tramite la webcam oppure scrivendola con il dito sul trackpad!

7. Rinomina file in batch in un click

batch-rename-files-650-80

Automator, AppleScript? No ora è tutto più semplice! Basta Selezionare i file da rinominare, click dx su rinomina e compare il menù per la rinomina in batch.

8. Condividi con i tuoi amici in un click

share-easily-with-friends-650-80

Con safari è semplicissimo,  basta cliccare sul tasto presente a destra della barra degli strumenti per visualizzare tutte le opzioni di condivisione.

9. Personalizza le icone delle app

MAC264.mainfeat.01_Use_custom_icons-650-80

Scaricate dal web tutte le icone che volete. Mac OSX necessita di icone in formato icns, una volta scaricata la vostra icona preferita potete convertirla online nel formato corretto cercando su google “convert ico to icns”. Avendo l’icona nel formato corretto selezionate l’app di cui si vuole personalizzare l’icona, tasto dx su Mostra Contenuto, ora andate in Resources e cercate l’icona originale in formato ics (solitamente è nominata icon oppure con lo stesso nome dell’app) fatene una copia di backup e trascinate dentro la nuova icona sostituendo la precedente.

10. App di terze parti per lo scanner non servono

MAC264.mainfeat.Quickly_and_elegantly-650-80

Basta e avanza Anteprima utilizzando la funzione Importa Immagini!

11. Annotare i PDF con Anteprima

MAC264.mainfeat.AnnotatePDFs-650-80

Anche sta volta non servono app di terze parti poiché Anteprima è un’app molto potente e completa. Potete annotare i vostri PDF con testo, nuvolette , linee e frecce e quant’altro. Tutto compatibile con Acrobat. Basta selezionare il menu editing!

12. Ridimensiona, Modifica e Ritaglia Immagini con Anteprima

MAC264.mainfeat.Crop_tweak_images_a-650-80

Photoshop? A meno che non dobbiate fare “cose” professionali non vi serve proprio, basta ed avanza Anteprima. Infatti dall’apposito menù modifica potete ridimensionare, ritagliare e modificare diversi parametri delle vostre foto.

13. Password e Carte di Credito condivise tra i vari device

share-your-passwords-and-credit-card-details-across-macs-and-ios-650-80

Se possedete diversi device Apple allora attivate la condivisione iCloud in modo tale da salvare password, pagine web, carte di credito e tanto altro tra i vari device come Macbook, iPhone, iPad ecc.

14. Shortcut da tastiera per qualsiasi cosa

MAC264.mainfeat.Make_keyboard_shortcut-650-80

Basta andare in Preferenze di Sistema -> Tastiera ed aggiungete tutti quelli che volete

15. Automator: il Macbook lavora autonomamente

MAC264.mainfeat.Automator_tip_step_1-650-80

Automator è uno degli strumenti integrati in OS X che consente di creare i propri flussi di lavoro di comandi, rendendo compiti complessi molto più facile in futuro. Usalo per costruire le proprie piccole applicazioni che svolgono un compito specifico, per fare un flusso di lavoro per modificare in batch file, o per creare nuovi serviziaccessibili dal tasto destro del mouse. Si potrebbe utilizzare Automator per rinominare un gran numero di file, per convertire le immagini in un tipo di file diverso, di trasformare i file di testo in una cartella di file audio e molto altro ancora.

1. Per creare qualcosa di Automator, aprirlo, quindi scegliere il tipo di cosa che si desidera creare: ciascuno è utile in diverse circostanze, in modo da fare clic su di loro per vedere le descrizioni. Selezionare quello che si desidera e fare clic su Scegli (o aprire un vecchio file Automator).

2. Avviare creando le fasi del flusso di lavoro trascinando azioni dal lato sinistro dello schermo per lo spazio vuoto sul lato destro. Le azioni sono classificati a seconda dell’applicazione e tipo di file, oppure si può cercare qualcosa in alto. Basta fare clic sul nome di un’azione per vedere cosa fa.

3. Una volta che hai costruito il flusso di lavoro, è possibile fare clic su Esegui nell’angolo in alto a destra per provarlo (anche se non sarà in grado di testare a fondo tutto ciò in questo modo). Se ci sono problemi, la parte in cui essa non riuscita avrà una croce rossa accanto ad essa, e il registro sotto spiegherà eventuali avvisi.

16. Esiste anche un’app switcher

MAC264.mainfeat.App_switcher-650-80

Basta tenere premuto cmd e tab per visualizzare l’app switcher. Dopo di che è possibile premere Q per uscire da un app istantaneamente; premere H per nascondere un app da vista;  premere le frecce su e giù per vedere le finestre aperte del app evidenziata in Mission Control. Infine, se un app ha finestre che sono state minimizzate, passare ad esso, ma in possesso di Opzione quando rilasciare Command – le finestre ridotte a icona tutte riapparirà di nuovo dal Dock.

17. Visualizza lo schermo in remoto

view-someones-screen-remotely-650-80

Un modo molto semplice per visualizzare schermo di qualcun altro  è quello di lanciare la condivisione dello schermo dalla ricerca con Spotlight quindi inserire l’ID Apple del persona che si sta cercando di contattare. (Se voi o che non lo sai, basta farli guardare nel pannello iCloud delle Preferenze di Sistema. E mentre sono lì, assicurarsi che Condivisione schermo sia abilitato nel pannello Condivisione delle Preferenze di Sistema). Saranno invitati di concedere il permesso di vedere il loro schermo, e possono anche fare clic sull’icona di condivisione dello schermo nella barra dei menu e vi conceda la possibilità di praticamente, controllare a distanza il mouse e la tastiera.

18. Invia e ricevi SMS dal Mac

send-and-recieve-sms-on-your-mac-and-more-650-80

Quando qualcuno invia un SMS appare in una bolla verde piuttosto che un azzurro, come sarebbe il caso se qualcuno ti manda un iMessage. Il vostro iPhone deve essere aggiornato ad iOS 8.1,e selezionate l’opzione Inoltro in Impostazioni> Messaggi sul vostro iPhone.

19. Ammutolisci una conversazione

mute-messages-conversations-threads-650-80

Clic su Dettagli in alto a destra della finestra e vedrete una casella di controllo contrassegnata Non disturbare. La chat continueranno ad arrivare, ma non riceverà una notifica quando le risposte arrivano.

20. Rinomina le conversazioni

name-conversation-threads-650-80

In Yosemite è possibile rinominare le chat di gruppo facendo clic su Dettagli in alto a destra e poi digitando un nome nella parte superiore.

21. Registra lo schermo dell’iPhone o dell’iPad

record-your-iphone-or-ipads-screen-650-80

Con Yosemite, è ora possibile registrare tutto ciò che accade sullo schermo del vostro iPhone, iPad o iPod touch.

Per utilizzare questa funzione, è sufficiente collegare il dispositivo iOS fino al Mac utilizzando il cavo, quindi avviare QuickTime Player. L’ha scelto Nuova registrazione filmato dal menu File e quindi, se non è già selezionato per te, scegli il tuo dispositivo iOS collegato come la fonte ‘fotocamera’ dal menu a discesa accanto al pulsante di registrazione. Scegliere se si desidera registrare il suono (o da un built-in o microfono esterno, o l’audio del dispositivo iOS si sta producendo) dallo stesso menu, quindi fare clic sull’icona di registrazione.

22. Regola il volume tramite piccoli incrementi

adjust-volume-in-smaller-increments-650-80

Quando si utilizza i tasti volume su e giù sulla tastiera del Mac, la differenza tra una regolazione e la successiva può effettivamente essere abbastanza grande. Tenendo premuto ⌥ e ⇧ invece gli incrementi diventano molto più piccoli. Ed ecco un suggerimento bonus: se il feedback acustico quando si cambia il volume ti infastidisce, è possibile disattivarlo nella sezione Suono delle Preferenze di Sistema ed riattivarlo temporaneamente tenendo premuto ⇧ quando si cambia il volume.

23. Condividi gli acquisti con i tuoi familiari

share-your-passwords-and-credit-card-details-across-macs-and-ios-650-80

Fino a sei persone in una famiglia possono condividere gli stessi acquisti tra di loro. Vai alla sezione iCloud delle Preferenze di Sistema e fare clic su Configura famiglia, quindi seguire le istruzioni.

24. Rinomina e Duplica file in un click

MAC264.mainfeat.Rename_and_version-650-80

Un nuovo menu nascosto consente di rinominare file duplicati, bloccare un file per evitare ulteriori modifiche, modificarlo in modo che il file viene memorizzato in icloud anziché soltanto sul disco rigido (anche se solo in applicazioni compatibili), o spostare il file. Dopo aver aperto un documento, spostare il cursore sul suo nome per aprire una piccola freccia nera appena a destra. Fare clic su questa freccia e si aprirà un menu con alcune di queste nuove opzioni.

25. Cambia input/output audio in un click

MAC264.mainfeat.Menu_bar_audio_inputs-650-80

Se possedete diverse fonti audio come microfoni e diversi dispositivi di output come diffusori, cuffie bluetooth ecc potete effettuare switch tra di essi dal menu audio

26. Salva tutto quello che vuoi su iCloud

store-anything-you-like-in-icloud-drive-650-80

“Buttare” tutti i file che vi piace sull’icona iCloud Drive, nel barra laterale del Finder. Tutti i file verranno sincronizzati con altri Mac firmato con il tuo ID Apple e saranno anche disponibile attraverso icloud.com.

27. Mandare il Mac a “nanna” con le buone o con le cattive maniere

cure-an-imsoniac-mac-650-80

Semplice! Se il Mac non vuole andare in Sleep ci sarà un qualche processo che lo impedisce. basta scegliere dal menu Visualizza -> Colonna quando sei nella scheda CPU Activity Monitor per mostrare una colonna di processi che impediscono il sonno. Fare clic su questa colonna per ordinare da esso, e quindi si può facilmente trovare ciò che le applicazioni stanno mantenendo il vostro Mac sveglio, quindi chiudere, se necessario.

28. Conoscete la Ricerca all’interno dei siti web?

quick-searching-within-sites-650-80

Con la ricerca veloce all’interno dei siti web, Safari renderà molto più veloce la vostra navigazione web. Infatti nella barra di ricerca basta scrivere ad esempio “amazon macbook” e vedrete comparire la voce “cerca su amazon.it”, dove se cliccate verrete direttamente reindirizzati ai risultati di ricerca su amazon. Veloce…no?

29. Chiudere tabs lasciati aperti su altri device

close-tabs-left-open-on-other-devices-650-80

Se tra i vostri device utilizzate lo stesso Apple ID allora in Safari potete chiudere le schede aperte scegliendo Mostra tutte le schede dal menu Visualizza.

30. Condividere un Contatto

share-your-contact-details-but-keep-some-private-650-80

Si può facilmente condividere i tuoi dati di contatto trascinando una scheda di contatto dalla app Contatti in una email oppure nelle preferenze Contatti  fare clic su vCard e poi Abilita “Private Me Card”. Ora, quando si va sul vostro contatto si ottiene una serie di caselle di controllo accanto a ciascun campo per mostrare se devono essere inclusi quando lo si condivide.

31. Naviga su internet tramite il tuo iPhone

MAC264.mainfeat.Connect_Mac_iPhone_Mac-650-80

L’iPhone è dotato di una funzione che consente di condividere la propria connessione a banda larga mobile 3G o 4G con altri dispositivi. Ci sono tre modi per collegare il vostro Mac al vostro iPhone per condividere il suo segnale: Wi-Fi, Bluetooth e USB.

Per iniziare, andate all’opzione Personal Hotspot nel menu Impostazioni di iPhone abilitandolo. Se si desidera connettersi tramite Wi-Fi, trovare la rete Wi-Fi creata da iPhone e inserire la password indicata in iPhone.

Per connettersi tramite USB, collegare il vostro iPhone al Mac e si dovrebbe ottenere una finestra di dialogo che vi porta alla sezione Rete in Preferenze di Sistema, da cui è possibile selezionare l’iPhone. Per Bluetooth, attivare la funzione Bluetooth su entrambi i dispositivi, accoppiarli e abilitare l’opzione di connessione Preferenze di Sistema> Network.

32. Condividere il lettore DVD in rete

MAC264.mainfeat.Remote_Disc-650-80

Remote Disc consente di condividere in modo efficace un drive DVD tra più Mac, che ti permette, per esempio, utilizzare un vecchio SuperDrive di iMac con un MacBook Air per installare il software. Per attivare questa su Mac che ha l’unità disco, andare in Preferenze di Sistema> Condivisione e verificare ‘Condivisione DVD o CD’, quindi inserire il disco che si desidera condividere. Assicurarsi che l’altro Mac sia collegato alla stessa rete  quindi aprire una finestra del Finder e cercare nella barra laterale per Remote Disc nella sezione Dispositivi.

33. POOL di Stampa: Stampa con la prima stampante disponibile

print-to-next-available-printer-650-80

Può essere fastidioso dover aspettare qualcun altro che sta per stampare documenti di grandi dimensioni specie quando si è di fretta. In Preferenze di Sistema> Stampa e Fax (o Stampanti e Scanner sulle recenti versioni di OS X), è possibile selezionare più stampanti e creare un pool di stampa. È quindi possibile selezionare questo Pool dal dialogo di stampa in applicazioni invece di stampanti individuali, e se una stampante è in uso, il vostro Mac invierà automaticamente il documento a quella libera senza nessuna attesa!

34. Usa Home Sharing per condividere la libraria iTunes MAC264.mainfeat.Home_Sharing_iTunes-650-80-2

E ‘abbastanza comune per i membri di una famiglia o una casa condivisa a voler condividere la loro musica o film con l’altro, e si può fare facilmente con iTunes. Vai a iTunes> Preferenze> Condivisione e quindi selezionare la casella ‘Invia la mia libreria sulla rete locale’. Se si desidera limitare chi può accedere alla libreria, impostare una password nella casella vicino al fondo, altrimenti tutti saranno in grado di accedervi.

È inoltre possibile limitare la condivisione di particolari aree o le playlist nella libreria iTunes. Una volta Condivisione è attivata, altri utenti di iTunes possono vedere la vostra libreria facendo clic sul menu a discesa Libreria in alto a sinistra di iTunes.

35. Condividi la stampante con altri Mac

MAC264.mainfeat.Share_a_printer-650-80

Vai a Preferenze di Sistema> Condivisione e controllare il servizio Condivisione stampante. Si aprirà una schermata in cui è possibile selezionare la stampante da condividere, e specificare chi può usarlo, se necessario. Una volta che questo è impostato, qualsiasi Mac in rete può accedere che la stampante dal dialogo di stampa, anche se il Mac la stampante è collegata a deve essere acceso.

36. Audio e Video Wireless con Airplay

MAC264.mainfeat.AirPlay_AppleTV-650-80

AirPlay è la tecnologia di Apple per lo streaming audio e video intorno alla vostra casa ed è disponibile su entrambi i dispositivi iOS e Mac. Per l’uscita AirPlay base da iTunes, è sufficiente fare clic sul relativo simbolo accanto alla barra del volume e scegliere dove si desidera inviare la musica. Se un Apple TV è sulla stessa rete del Mac, l’icona AirPlay apparirà automaticamente nella barra dei menu. Per avviare il mirroring dello schermo, selezionarlo, quindi fare clic sul nome di Apple TV.

37. Abilitare l’account ospiti

MAC264.mainfeat.Add_guest_your_Mac-650-80

Come probabilmente sapete, è possibile aggiungere più utenti al Mac, in modo che ogni persona nella vostra casa o in ufficio, per esempio, può avere il proprio spazio per lavorare e per impostare le proprie  cose. Ma c’è un altro tipo di account che è possibile attivare: un account Guest. Abilitato in Preferenze di Sistema -> Utenti e gruppi. Chiunque può usarlo nessuna password è necessaria ma una volta effettuato il logout o spento il mac tutto sarà cancellato.

38. Abilita il Controllo Genitori

MAC264.mainfeat.Restrict_whatwhen-650-80

Si possono limitare funzioni del finder e molto altro impostando addirittura l’orario al quale un utente può accedere al computer in modo tale ad esempio da mandare a dormire il proprio figlio ad un determinato orario spegnendo il mac!

39. Nascondi le tue tracce in Safari

cover-your-tracks-in-safari-650-80

Se hai visitato o digitato qualcosa o qualche sito che sarebbe meglio non farlo comparire tra la cronologia di safari allora la cosa migliore è avviare la navigazione in una finestra privata ma se il “danno” è stato già fatto non c’è bisogno di cancellare tutta la cronologia di safari ma fai attenzione e scegli cancella l’ultima ora di navigazione!

40. Puoi inviare allegati fino a 5 GB con Mail

email-huge-files-650-80

Con Mail in Yosemite, anche se o con la versione webmail icloud.com è possibile inviare file fino a 5 GB di dimensione. Quello che in realtà succede è che il file viene caricato su iCloud, e poi un link viene inviato al destinatario che ha 30 giorni di tempo per scaricarlo. (Se il tuo destinatario utilizza Mail su Yosemite o icloud.com, probabilmente vedrà solo l’allegato nel loro client di posta elettronica)

41. Usa sempre la voce Aiuto nella barra dei menù

MAC264.mainfeat.Find_Menu_bar_options-650-80

La guida su Mac OSX è la migliore che avessi mai visto, poiché se non hai bisogno di stare decine e decine di minuti a scervellarti su dove si trova una determinata funzione del programma, infatti dalla barra dei menù cerca la voce aiuto ed inserisci la funzione che cerchi. se la funzione esiste visualizzerai il percorso per accedervi e inoltre potrai accedervi in un click!

42. Invia file dal Mac all’iPhone

quickly-throw-files-from-your-mac-to-your-iphone-650-80

Non dimenticare che se si dispone di un moderno Mac dotato di Bluetooth 4 e un recente dispositivo iOS (iPhone 5 o versione successiva, per esempio), allora si può facilmente inviare i file dal Mac al tuo dispositivo iOS tramite AirDrop. Il modo più rapido per farlo è quello di fare clic destro sul file che si desidera inviare poi scegliere AirDrop dal menu Messaggi fly-out, quindi scegliere il dispositivo che si desidera inviare a. (Dovrete avere AirDrop attivato dal Centro di controllo dello dispositivo iOS)

43. Ridimensiona le finestre ambo i lati

resize-your-windows-like-a-windows-resizing-pro-650-80

In Yosemite se cliccate sul tasto verde in alto a sinistra di ogni finestra questa verrà visualizzata a Schermo Intero mentre se effettuate il click in combinazione al tasto ⌥ ne aumenterete soltanto le dimensioni. In aggiunta potete ridimensionare la finestra ambo i lati in combinazione al tasto ⌥.

44. Gestire le finestre

take-control-of-your-windows-650-80

Vuoi spostare un finestra in background senza fare focus su di essa? Spostala in combinazione a cmd

45. Incolla il testo senza mantenere lo stile

paste-text-without-keeping-its-formatting-650-80

Quando si copia il testo da alcune applicazioni, e soprattutto dal web, si tende a copiare anche la formattazione, come ad esempio la dimensione del testo, la scelta dei font e così via. Per incollare il testo senza la formattazione originale  invece di premere Command + V, premere ⌥ + Maiusc + Comando + V.

46. Cambia le app di default

MAC264.mainfeat.Change_which_app-650-80

basta andare sul file, tasto sx, ottieni informazioni e cambia apri con.

47. Apri le app all’avvio del computer

have-things-ready-at-login-650-80

Se ci sono alcune applicazioni che si desidera avere sempre aperte quando si avvia il Mac, è possibile impostare questa funzione in Preferenze di Sistema. Vai a utenti, assicurarsi che l’account utente è evidenziato, quindi fare clic su Elementi login. Fare clic sul + e si può scegliere un programma, file server o qualsiasi altra cosa che dovrebbe aprire al login. Dopo aver aggiunto qualcosa, è possibile utilizzare le caselle di controllo per scegliere di nasconderlo, anche se sarà ancora in esecuzione in lo background.

48. Controllate il Mac con Gestione Attività

MAC264.mainfeat.Activity_Monitor-650-80

Se trovate che il vostro Mac sia lento o con le ventole alla massima velocità potete vedere in Activity Monitor come vengono utilizzate le risorse del Mac. Avviare Activity Monitor dalla cartella Utilities di vedere i processi in corso, e le risorse che occupano. Le colonne mostrano cose come un processo utilizza la CPU o la RAM. Se un processo monopolizza le risorse e siete sicuri che non è necessario è possibile terminarlo selezionandolo e facendo clic su Esci.

49. Backup con Time Machine: Il più figo di tutti

time-machine-650-80

Semplicissimo! Si configura in mezzo nanosecondo e vi renderà la vita molto più semplice se qualcosa va storto. Se non avete il Time Capsule basta comprare un qualsiasi HD, collegarlo al mac e nel menu Time Machine selezionarlo. Il Mac Periodicamente farà il backup tutto da solo. Per ripristinare un file basta accedere alla futuristica interfaccia che vi porta indietro nel tempo!